11°

17°

foto dei lettori

"E questa è la buona domenica in borgo Guazzo.."

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

1commento

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

Il regista James Toback

Dopo Weinstein

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

Notiziepiùlette

Ultime notizie

accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

Autovelox mobile

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

Ricevi gratis le news
6

"Alla faccia del degrado in Via d'Azeglio, questo è Borgo Guazzo, in pieno centro, in questa domenica mattina", ci scrive Melanie. "Ho centinaia di foto così e sono stanca di vivere in un accampamento pagando quello che pago annualmente. L'Iren dice che è responsabilità del Comune e il Comune dice che spetta all'Iren. E noi, gente per bene, in mezzo al fetore e da rudo. Veramente è arrivato il momento di agire". Guarda tutte le foto. Che mostrano una vasta gamma di abbandoni selvaggi: dal divano al trolley.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • malaniamillie

    30 Maggio @ 16.29

    Sono una abitante di Borgo Guazzo, e condivido assolutamente il disagio per la vita in questo bellissimo Borgo, pieno, ahimé, anche di abitanti senza alcun senso civico. Riconosco il trolley: ha stazionato per qualche settimana nel cavedio di casa mia, abbandonato dagli inquilini del primo piano, che a volte riducono il nostro cavedio in condizioni similari a quelle delle foto. Per poi trasferire il tutto intorno ai bidoni del vetro quando vengono redarguiti. Ho parlato loro, ho cercato di essere un modello, ho fatto cartelli, ho cercato di agire per esacerbare un senso civico, di rispetto basilare, anche un senso estetico direi, per poi scoprire che... non esiste. Non è una questione politica o organizzativa, ma individuale ed educativa. Quello che l'Amministrazione dovrebbe fare è implementare i controlli, prevedere multe salate (non credo nelle punizioni, ma l'educazione del bestiale può partire solo da quello) e non dare per scontato che alcune persone possano essere educate o istruite solo tramite la missiva dell'Assessore competente su come si fa la differenziata. L'amore per l'ambiente va costruito con tempo e fatica. Casa non finisce oltre la soglia del proprio appartamentino, per arrivare a sentirlo, a capirlo, non basta un programma innovativo di raccolta rifiuti, che all'uomo comune non appare niente altro che una scocciatura, una limitazione dell'ego. Per ora non siamo così avanti, eh no, magari. Nemmeno nel centro della civilissima città di Maria Luigia.

    Rispondi

  • Bastet

    30 Maggio @ 10.05

    Il divano....no! il divano se non sbaglio ha il biglietto " per Iren" ?! che significa che,le persone hanno chiamato per farlo venire a prendere. quindi la lettrice Melanie,non avrebbe dovuto fotografarlo. per il resto.....è chiaro che servono i cassonetti! è assurdo pretendere che la gente si tenga il rudo in casa tutto il week end! soprattutto in centro! dove non ci sono spazi condominiali idonei,mancano cantine,garage,balconi e via di seguito.

    Rispondi

  • Marzio

    29 Maggio @ 20.52

    Bhe in viale Europa, hanno esposto i sacchi della plastica, per la consueta raccolta, che purtroppo non è avvenuta. Il risultato e che questi sacchi sono finiti sia sull'argine della Parma, che nel viale Europa. Sicuramente i netturbini hanno le loro colpe, ma i sacchi da soli non si sono aperti e spostati, sparpagliando ovunque il contenuto!!!!!!

    Rispondi

  • gigiprimo

    29 Maggio @ 14.53

    vignolipierluigi@alice.it

    Per il divano si vede un 'appunto' su cui sarà scritto 'per iren' speriamo abbiano telefonato!

    Rispondi

  • Michele

    29 Maggio @ 13.13

    mandra_sala@libero.it

    Questi sono i risultati della organizzazione della raccolta del rudo. Iren fa quello che dice il comune.... esercita un servizio dettagliato da questa giunta. La responsabilità è di pizzarotti. .... tra poco verrà espulso e si dovrà dimettere. Attendiamo fiduciosi il futuro !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

23commenti

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto a un passo dall'obiettivo quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL SALONE

Non solo Suv: Tokyo rilancia le sportive