10°

20°

volontariato

Assistenza Pubblica, volontari e amici da premio

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scialpi

Scialpi

social network

Scialpi, la verità di quei tweet sul Pride

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

0

Un intero pomeriggio color arancio. Si sono svolte ieri, nell’ambito della “Settimana della Pubblica”, le Solenni Premiazioni dell’Assistenza Pubblica Parma Onlus, relative al quadriennio 2012-2015.

Tanti militi, soci, benefattori, parenti e amici hanno partecipato alla cerimonia, che si è svolta all’Auditorium del Campus dell’Università di Parma, alla presenza delle massime autorità cittadine.

«Sulla Pubblica possiamo ripetere quello che sentiamo da oltre cento anni – ha affermato il sindaco del Comune di Parma, Federico Pizzarotti, nell’introdurre le premiazioni –: quest’associazione e i suoi volontari sono un valore aggiunto e fondamentale per la città. La Pubblica, inoltre, non aiuta solo i parmigiani, ma anche chi può avere bisogno a chilometri di distanza: di recente, per esempio, ha donato un’ambulanza dismessa all’ospedale di Corfù».

«L’anzianità della Pubblica – ha dichiarato il prefetto di Parma, Giuseppe Forlani – dimostra che l’impegno individuale di ogni singolo volontario non è effimero, ma duraturo. Non è semplice conservare la memoria di un gesto di solidarietà e farne un contributo ripetuto nel tempo, ma auguro all’associazione di poter continuare a contare sull’impegno dei militi ancora a lungo».

«Il volontariato - ha aggiunto Don Luigi Valentini, vicario generale della diocesi di Parma, nel portare il saluto del vescovo Don Enrico Solmi – sa dare valore al mondo della fragilità, della sofferenza, del dolore. Auguro alla Pubblica di continuare a essere, con la sua capacità di inventiva, creatività e disponibilità, un punto di riferimento per la progettualità e lo sviluppo della nostra città».

«L’Assistenza Pubblica – ha osservato l’onorevole Patrizia Maestri – mette in pratica tutti i giorni, in modo concreto, la solidarietà e, in questi tempi difficili, costituisce un baluardo di sostegno alla solitudine e alla sofferenza di tante persone».

«Il valore di un’associazione come la Pubblica, che risponde a quei bisogni dei cittadini cui lo Stato non sempre riesce a rispondere – ha sostenuto il prorettore alla sanità dell’Università degli studi di Parma, Vincenzo Vincenti -, viene da come le persone ne parlano: sulla Pubblica non ho mai sentito dire nulla di negativo in trent’anni che sono a Parma!».

«Siamo una grande famiglia – ha detto il presidente dell’Assistenza Pubblica, Luca Bellingeri –, per questo ringrazio, non solo i militi, che sulla divisa portano il simbolo della Pubblica sul lato del cuore, ma anche le nostre famiglie che continuano a supportarci, facendo dei sacrifici. Nel ringraziare il vicepresidente Filippo Mordacci, la giunta esecutiva, il consiglio direttivo, l’ufficio comando, il comandante e la Fondazione Assistenza Pubblica, desidero anche ricordare, con un pensiero commosso, chi ci ha lasciato, in particolare il coordinatore generale Gianpaolo Cadei, prematuramente scomparso ai primi di febbraio. Infine, a nome della Pubblica, ringrazio tutta la città di Parma, soprattutto i tanti benefattori e chi, a vario titolo, ha aiutato la nostra grande famiglia: hanno reso concretamente possibile l’impegno di noi volontari».

La “Settimana della Pubblica” si conclude oggi pomeriggio, nella sede dell’associazione (viale Gorizia, 2/A), con “La Pubblica dei bambini”. Appuntamento dalle 15 in poi, con tre isole gioco pensate per i piccoli (Ambulanza dei pupazzi, Pompieropoli, Educazione stradale) e, al termine, tanti gadget e una golosa merenda per tutti.

Per avere più informazioni sull’ente di volontariato dell’Oltretorrente, potete chiamare i numeri 0521.224922/224988, mandare una mail a info@apparma.org, oppure visitare la pagina Facebook dell’associazione (www.facebook.com/AssistenzaPubblicaParma), o il sito www.apparma.org.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Maltempo: vento forte in Appennino

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

2commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

1commento

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

LONDRA

Brexit, sondaggio: per la prima volta c'è un ripensamento

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

SOCIETA'

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

Medicina

Le nove regole per prevenire i tumori

SPORT

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling