13°

31°

Arte

"Povera Patria": murales "al contrario" di Kampah

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

0

Il parmigiano Flavio Kampah ha "colpito" ancora... come si vede nelle foto che pubblichiamo. 

"Quando il Comune di Petrosino, in provincia di Trapani, mi ha selezionato come uno degli otto Street Artist a partecipare al concorso Art’s Oasis con il compito di decorare una parete dell’antico paese Siciliano - racconta Kampah in una nota - ho subito pensato di omaggiare un Artista di quella terra, e soprattutto contemporaneo. Il pensiero è andato immediatamente al Maestro Franco Battiato di cui tanto abbiamo parlato negli ultimi anni con il comune amico e musicista Morgan.
Stimo Battiato tantissimo non solo per la sua musica ma anche per il suo pensiero, amo di lui l’intellettuale e l’umanista, non solo il sublime musicista. Trovo in lui i tratti del genio e del Guru che avrebbero potuto portarlo a fare mille altre cose, non solo la musica, con lo stesso successo e bravura. Amo molti dei suoi brani rimasti ormai nella memoria di tuti, ma in particolare una sua canzone mi ha sempre colpito e trovato adatta per questo mio murales: “Povera Patria” una canzone amara e malinconica con forti connotazioni politiche che rappresenta perfettamente la mia idea dell’Italia degli ultimi decenni e la visione sociale che mi ha spinto ad esprimermi liberamente con i mie stencil 5 anni fa quando cominciai a farli da Roma nella casa dell’amico Stefano Disegni".

"La vista del murales - continua - arrivando con la macchina dal centro di Petrosino per uscire verso il mare, è a senso inverso, da destra a sinistra anziché sinistra destra e infatti la prima lettera che appare avvicinandosi è una A volutamente al contrario, l’inizio di un gioco di specchi e di inversioni che caratterizzano questa mia opera. La parola PATRIA segue la A e si trasforma in POVERA al contrario, con le due P a specchio al centro formando una sorta di logo, quasi una lettera greca, o un elemento simbolico di una misteriosa tabella empirica. Le due P sono la chiave di volta dell’intera opera, i due ritratti del Maestro ai fianchi della parete riflettono e si riflettono volti a simboleggiare le due personalità, quella ottimistica e quella pessimistica della canzone….” Non cambierà, non cambierà si che cambierà, vedrai che cambierà. La figura centrale e’ quella di una giovane donna che guarda al future con sguardo incerto sovrapposta quasi schiacciata dal logo ufficiale della Repubblica Italiana..E’ lei la Repubblica Italiana, è lei la Povera Patria della canzone e la mia Modella anche in questo caso come nella mia recente opera NEUROPE è Lucia Nicolini una giovane di Roma emigrata a Los Angeles, quasi scappata da questa Patria ingrata e indifferente ai problemi dei giovani. I colori dell’opera sono quelli della bandiera italiana, e il carattere e lo stile sono solenni e commemorativi ma con un taglio moderno e grafico. E’ stato un piacere nonostante la dura fatica e le lunghe ore passate sotto il sole o nel silenzio della notte nella settimana che mi è servita per realizzarla, ed un grande onore essere ora parte permanente del paesaggio di questo comune virtuoso della grande terra siciliana".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Secondo caso di tubercolosi al Rondani

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

8commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

7commenti

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

MILANO

Assemblea di Parmalat su azione di responsabilità: Amber e Lactalis ai ferri corti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

Gazzareporter

"En passant", crepuscolo parmigiano

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover