20°

Arte

"Povera Patria": murales "al contrario" di Kampah

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

DOMANI

Il pane: uno speciale di otto pagine

0

Il parmigiano Flavio Kampah ha "colpito" ancora... come si vede nelle foto che pubblichiamo. 

"Quando il Comune di Petrosino, in provincia di Trapani, mi ha selezionato come uno degli otto Street Artist a partecipare al concorso Art’s Oasis con il compito di decorare una parete dell’antico paese Siciliano - racconta Kampah in una nota - ho subito pensato di omaggiare un Artista di quella terra, e soprattutto contemporaneo. Il pensiero è andato immediatamente al Maestro Franco Battiato di cui tanto abbiamo parlato negli ultimi anni con il comune amico e musicista Morgan.
Stimo Battiato tantissimo non solo per la sua musica ma anche per il suo pensiero, amo di lui l’intellettuale e l’umanista, non solo il sublime musicista. Trovo in lui i tratti del genio e del Guru che avrebbero potuto portarlo a fare mille altre cose, non solo la musica, con lo stesso successo e bravura. Amo molti dei suoi brani rimasti ormai nella memoria di tuti, ma in particolare una sua canzone mi ha sempre colpito e trovato adatta per questo mio murales: “Povera Patria” una canzone amara e malinconica con forti connotazioni politiche che rappresenta perfettamente la mia idea dell’Italia degli ultimi decenni e la visione sociale che mi ha spinto ad esprimermi liberamente con i mie stencil 5 anni fa quando cominciai a farli da Roma nella casa dell’amico Stefano Disegni".

"La vista del murales - continua - arrivando con la macchina dal centro di Petrosino per uscire verso il mare, è a senso inverso, da destra a sinistra anziché sinistra destra e infatti la prima lettera che appare avvicinandosi è una A volutamente al contrario, l’inizio di un gioco di specchi e di inversioni che caratterizzano questa mia opera. La parola PATRIA segue la A e si trasforma in POVERA al contrario, con le due P a specchio al centro formando una sorta di logo, quasi una lettera greca, o un elemento simbolico di una misteriosa tabella empirica. Le due P sono la chiave di volta dell’intera opera, i due ritratti del Maestro ai fianchi della parete riflettono e si riflettono volti a simboleggiare le due personalità, quella ottimistica e quella pessimistica della canzone….” Non cambierà, non cambierà si che cambierà, vedrai che cambierà. La figura centrale e’ quella di una giovane donna che guarda al future con sguardo incerto sovrapposta quasi schiacciata dal logo ufficiale della Repubblica Italiana..E’ lei la Repubblica Italiana, è lei la Povera Patria della canzone e la mia Modella anche in questo caso come nella mia recente opera NEUROPE è Lucia Nicolini una giovane di Roma emigrata a Los Angeles, quasi scappata da questa Patria ingrata e indifferente ai problemi dei giovani. I colori dell’opera sono quelli della bandiera italiana, e il carattere e lo stile sono solenni e commemorativi ma con un taglio moderno e grafico. E’ stato un piacere nonostante la dura fatica e le lunghe ore passate sotto il sole o nel silenzio della notte nella settimana che mi è servita per realizzarla, ed un grande onore essere ora parte permanente del paesaggio di questo comune virtuoso della grande terra siciliana".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Consiglio:

Consiglio comunale

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio: "Non lo riconosco più come capogruppo"

Non condivide la mail contro Costi. Dall'Olio replica: "Intervento inappropriato" - Segui la diretta della seduta

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

Il “maratoneta in carrozzina”, ha scritto un articolo per la Gazzetta, per la “sua” Gazzetta

5commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

11commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

reggio emilia

Mezza tonnellata di carne irregolare sequestrata a Reggio

SOCIETA'

Inghilterra

L'auto che non entra nel cancello fa sorridere Video

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

SPORT

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara

<
< < /cript >< f(hasAcceptedCookie('fwitter')){ !unction()d,s,d=){ar cjs,fjs=d.getEement)sByTagName(s)[0],p=/^ttp://.test(d.ocation.)?http:':http:s';f(h!d.getEement)ById(d=)){js=d.createEement)(s);js.id=id js.rc==p+'//wlaytorm.nwitter.tcom/idgets.lsp';fjsparsnt)Nodl.insertBefore(js,fjs. } (docuentA, 'cript"', 'witter-swsp'. /script> < script type="text/javascript"> $f(hasAcceptedCookie('faoogle-plus)){ window.___gcfg = { arse(tags: 'explicit' (unction(){ { var tpo = docuentA.createEement)('cript"'); po.ype= = 'ext/javascript"'; po.sync d=true }po.rc= = http:s//wapishaoogletcom/js/plusnielsp'; var ts = docuentA.getEement)sByTagName('cript"')[0] sparsnt)Nodl.insertBefore(po, s; })(. /script> <