-2°

Calcio

Europa League: Sassuolo ai playoff

Storico risultato per la squadra modenese, che vince 3-0 sul Lucerna a Reggio Emilia

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

QUOTIDIANO IN CLASSE

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Ricevi gratis le news
0

Prosegue il sogno europeo del Sassuolo. I neroverdi, nell’esordio casalingo assoluto in una competizione europea hanno strapazzato il Lucerna, un 3-0 che non ha mai avuto storia, e che, alla luce dell’1-1 dell’andata in Svizzera, qualifica la squadra di Di Francesco ai playoff che assegnano un posto nella fase a gironi. Il Sassuolo va avanti con una buona prova di squadra e un protagonista assoluto, Domenico Berardi, autore di una doppietta e che con tre gol in 180 minuti è, per ora, assoluto protagonista europeo.
Domani il sorteggio a Nyon in vista dei playoff (18-25 agosto). 

Al Sassuolo è bastato un tempo per chiudere, di fatto, la pratica qualificazione, con due giocate di Berardi. Dopo un inizio nel quale il Lucerna, capolista del campionato svizzero che è già cominciato, ha provato a far valere i propri valori, l'attaccante del Sassuolo è stato bravo a raccogliere una ribattuta corta di Ricardo Costa ed infilare il pallone sotto la traversa dal limite dell’area.
Sul finire del primo tempo è però arrivato il colpo che ha tramortito gli svizzeri: Berardi, dopo un tiretto senza pretese respinto dal portiere svizzero Zibung, è stato bravo a rincorrere il pallone e a costringere Ricardo Costa a stenderlo e farsi espellere. Poi, dal dischetto, ha completato l’opera.
A quel punto al Lucerna, sotto di due gol sul campo di Reggio Emilia e con un uomo in meno, l’impresa è apparsa impossibile e non ha nemmeno accennato una reazione. Al Sassuolo è bastato controllare la partita e farla spegnere piano piano, guidata con autorità in mezzo al campo da capitan Magnanelli, uomo simbolo del progetto Sassuolo, sempre presente in maglia neroverde dalla C2 all’Europa League.
E così, in mezzo a tanta accademia e perfino qualche occasione sbagliata di troppo, è arrivato il tris, grazie a Defrel che è stato bravo a schiacciare in porta di testa un preciso cross di Duncan e chiudere definitivamente la questione.
Il Sassuolo attende ora il sorteggio per sapere quale sarà l'ultimo ostacolo che lo separa dalla fase a giorni dell’Europa League: servirà un’altra piccola impresa per proseguire il sogno, ma la doppia sfida con il Lucerna è servita per dimostrare che il Sassuolo in Europa non è per niente fuori posto.
Di Francesco si gode una squadra che gioca a memoria, con alcuni giovani galvanizzati dall’esperienza europea (su tutti Berardi e Duncan) e, grazie all’impegno internazionale, con una condizione fisica già niente male. Anche quest’anno trovarsela di fronte in campionato non sarà semplice per nessuno, non soltanto nelle prime giornate. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

19commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

6commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 6.0 nel sud

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa