-2°

10°

Piazza della pace

Pellacini: "L'opera di Pistoletto se ne va, restano i danni"

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Ricevi gratis le news
7

Il capogruppo Udc in Consiglio comunale, Giuseppe Pellacini, critica l'amministrazione sull'opera di Michelangelo Pistoletto. Pellacini fa notare che l'opera in piazza della Pace viene smantellata anzitempo e restano danni, che dovranno essere pagati dal Comune. 

Dice il comunicato di Pellacini: 

L’opera Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto era stata presentata con grande enfasi, si prometteva che rimanesse in piazzale della Pace fino alla fine di settembre per rilanciare l’immagine della città. Ma così non è stato, l’opera ha levato le ancore anzi tempo e sono rimasti solo i danni senza che vi siano le cifre per il ripristino del prato. C’è di più perché l’impianto di irrigazione sembra in gran parte compromesso, rimangono solo grossi appezzamenti senza erba e grandi pozzanghere, fango acquitrinoso. Il calpestio, la stagione calda e l’assoluta mancanza di rispetto di questa Amministrazione faranno il resto per distruggere la zona verde.

“Sarà il Comune a pagare per il ripristino del parco di piazzale della Pace” disse l’assessore alla Cultura Ferraris in Consiglio comunale il 24 maggio scorso su mia interrogazione. Il vero problema viene dall’aver rifiutato una fidejussione per circa 150mila euro che gli organizzatori dovevano garantire al Comune per l’eventuale ripristino. Soldi che ora servirebbero, visto il degrado totale dell’area. 

Come mai viene tolto ora se doveva servire a risollevare le doti culturali della città? Proprio nei mesi in cui il turismo dovrebbe essere di casa? Qualcuno si sarà portato a casa l’opera trovandola così tanto di valore? Oppure i netturbini hanno pensato bene di darci un taglio con quel panorama inguardabile?
E’ valsa la pena distruggere un prato per tenere quella che da qualcuno è definita opera d’arte? A vedersi non sembra, i danni sono ingenti e gli spacciatori sono sempre là.

Avevo promesso all'assessore che ci saremmo rivisti alla fine dell’esposizione per la verifica dei danni, che avrei chiesto il conto. Ho anche notato che il Comune ha predisposto la semina nei gusci delle uova che, tempo purtroppo, non sarà sufficiente. I semi sono giù piantati e sembrano un cucchiaino di terra versato nell’oceano.
In piazzale della Pace sono spariti la maggior parte degli spruzzatori che erano invece presenti al momento dell’installazione. Le tubature interrate sono evidentemente rotte e si rischia di scivolare fra le diverse zone di melma e erba bagnata che si creano anche con il gran caldo di fine luglio-inizio agosto. Tanto lo ha già detto l’assessore: paga sempre Pantalone, che ci lamentiamo a fare? L’unico augurio è che i parmigiani ricordino anche questa alle prossime elezioni.

Giuseppe Pellacini
Capogruppo Consiglio Comunale Unione di Centro (UDC)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Rodolfo

    08 Agosto @ 10.59

    Fin da subito era una Pistolata, ora chi paga i danni? Il cittadino pagante. Chi fa i lavori? I mantenuti stranieri!!!!!

    Rispondi

  • Filippo

    08 Agosto @ 09.01

    Questa amministrazione non ne azzecca una, neanche per sbaglio.

    Rispondi

  • Stefano

    07 Agosto @ 23.55

    reinard.alfa@gmail.com

    Come mio personalissimo parere sono contento che abbiano tolto quelle schifezze. Per il ripristino del prato possiamo usare le "risorse", il primo che becchiamo a pisciare sotto alla pilotta lo obblighiamo a fare un lavoro socialmente utile tipo rifare il prato. Fantascienza vero?

    Rispondi

  • danila

    07 Agosto @ 22.04

    per un breve periodo è stata riqualificata una zona SUPER-DEGRADATA costerà menoche togliere le panchine

    Rispondi

  • gigiprimo

    07 Agosto @ 21.41

    vignolipierluigi@alice.it

    Speriamo non torni piu'! Per i lavori di ripristino consiglio ai firmatari del consenso al sindaco e allo stesso di andare a munirsi di rastrelli presso il brico o altri mercati e provvedere alla sistemazione del prato. Naturalmente sapete benissimo come usarli!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

11commenti

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

CASERTA

Bellona, uccide la moglie e spara dal balcone: 5 feriti. Poi il suicidio

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video