15°

29°

Nuoto

Paltrinieri show a Rio: "Divertirmi è la mia forza"

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Ricevi gratis le news
0

La consapevolezza che gli altri sette vorranno "sbranarlo" non toglie l’allegria in chi come lui si tuffa in acqua e per quei 14 minuti e poco più non va in apnea, ma si diverte davvero. Greg Paltrinieri riemerge dall’acqua e sorride, non lo fa perché nei 1500 stile a Rio è l'uomo da battere: il primo tempo con cui ha scremato le batterie della gara più lunga in piscina non è infatti la sua ossessione e nemmeno vuole vederlo come un punto di forza. Certo alle prime bracciate nella vasca brasiliana l’azzurro di Carpi ha dimostrato che non è campione del mondo ed europeo sulla distanza per caso. Li ha messi tutti dietro fermando il cronometro in 14'44''51, gli americani Connor Jaeger e Jordan Wilimovsky, e anche il rivale forse più temibile, l’australiano Mack Horton. Ma nella rosa degli otto che si giocheranno il podio c'è anche spazio per l’amico e compagno di allenamenti Gabriele Detti, bronzo nei 400, in finale nel mezzofondo dell’acqua con il quinto tempo. Fuori invece il gigante e discusso cinese Sun Yang, solo sedicesimo.
«Mi diverto e questa per me è la cosa più importante - confessa l’azzurro - Sono qui per godermi fino in fondo questa esperienza, è il mio sogno di bambino: scalpitavo per entrare in acqua, fremevo. Aspettavo la gara di iniziazione». A Londra a 18 anni aveva chiuso quinto, patendo un po' la pressione, adesso però dopo tutti i traguardi conquistati nel quadriennio olimpico e la fatica fatta - fa il tagliando con i suoi 100 km a settimana in vasca - la tensione negativa non sembra cosa sua. «Il tempo non mi interessa, certo aver dato il segnale di stare davanti a tutti è importante - spiega Greg - me la giocherò al massimo, ma non voglio pensare troppo. Non voglio rovinare questo momento, la concentrazione sarà la mia alleata».
La fatica, sua compagna fin da quando ha capito che le distanze lunghe erano fatte per lui, lo ha educato a non perdere l'equilibrio. «Non devo fare nulla per forza - racconta l'azzurro a cui l’Italia del nuoto confida - ma solo per divertirmi». E divertire, perché Carpi è pronta la torcida per il suo cittadino più illustre. «E' figo - sorride - da lì mi arriva altra forza». L’ha ritrovata, la forza e in parte il sorriso anche Federica Pellegrini che dopo la delusione nei 200 stile ha usato le staffette come terapia anti dolore. La 4X100 mista nuoterà la finale olimpica nella stessa notte di Paltrinieri e ci va 3'59"09, record italiano. «Per la squadra ci sono sempre - ha detto l’olimpionica - dopo la delusione volevo scappare, ma la rassegnazione non è da me. Ho resettato, e le staffette, le ragazze, mi tirano sempre fuori quando lo stato d’animo è un po' così».
In acqua ancora un po' d’Italia, prima che cali il sipario sulla piscina: ed è quella migliore. Greg e l’amico Gabriele, che può tirare fuori la gara della sua vita e chissà finire sul podio. Gambe e testa ci sono. Paltrinieri non si guarda troppo intorno, non c'è Sun Yang con cui duellare ma altri «sette pronti a sbranarmi». La consapevolezza del numero uno, ma col sorriso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti