10°

22°

VOLONTARIATO

Pubblica, parte il corso per militi. Facce da volontari

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Ricevi gratis le news
0

La Pubblica è tante cose, nel cuore della gente di Parma. Ed è tante cose nel cuore di chi ne fa parte, come volontario. È l’occasione per fare del bene e per condividere con altri l’aiuto a chi ha più bisogno. È una vera, grande famiglia, ma anche una palestra di vita. Perché non diventare volontariati all’Assistenza Pubblica – Parma (Onlus)? Lunedì 12 settembre, all’Auditorium “Luigi Anedda” nella sede dell’associazione (Viale Gorizia, 2/A), alle ore 20.45, parte il secondo corso dell’anno per aspiranti militi.
Da 114 anni, gli oltre novecento volontari dell’ente di volontariato dell’Oltretorrente si prendono cura della comunità di Parma con impegno, dedizione e senso di responsabilità. I mezzi della Pubblica percorrono le strade cittadine di giorno e di notte, 365 giorni l'anno, 24 ore su 24. I servizi sociali dell’associazione – dal Telefono Amico al Pulmino di Padre Lino a favore dei senza fissa dimora – sono attivi durante tutto l’anno, feste comandate incluse.
«Il corso – spiega Andrea Camin, comandante del Corpo Militi della Pubblica - si articola in una serie di lezioni teoriche e prove pratiche, svolte su manichini, e si tiene ogni lunedì e giovedì sera, per tre mesi. Più due sabati mattina o pomeriggio, in cui viene data l’abilitazione per l’utilizzo del defibrillatore automatico esterno per la rianimazione cardio-polmonare. Volontari qualificati si alternano, come docenti, per formare i futuri soccorritori su come intervenire nei servizi ordinari, di urgenza o di emergenza, secondo gli standard dell’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze), approvati dalla Regione Emilia-Romagna. Al termine delle lezioni, c’è una prova scritta di esame, poi i primi "passi", ma non da soli, sulle ambulanze e, in seguito, un esame più approfondito».
Perché partecipare? «La Pubblica – risponde Cristiana Madoni, Direttore Sanitario della Pubblica e responsabile della didattica del corso per diventare militi – è continuare a crescere nelle persone, nei servizi, nella qualità. È un obiettivo che portiamo avanti da tempo, ma occorrono sempre forze nuove. La scelta di entrare in Assistenza Pubblica può esser dettata da motivi personali, interessi di studio, o dal passaparola di amici. Essere volontari significa dedicare gratuitamente parte di sé agli altri e frequentare il corso è impegnativo e richiede costanza. Ci sono nozioni da apprendere, esercitazioni pratiche e un esame finale, ma non è solo “scuola”. Ci sono anche momenti in cui si ride e si scherza, e si condividono situazioni personali. Ci sono partecipanti di tutte le età, che diventano un gruppo affiatato man mano che il corso prosegue. A noi della Pubblica, spetta il compito di formarli e affascinarli su quello che siamo e facciamo, perché se ne innamorino. Com’è accaduto al nostro volontario Gino, che ha appena festeggiato 65 anni in servizio…».
La prima serata del corso è aperta a tutti: fornirà una panoramica generale sulla Pubblica, sui suoi scopi e ideali e sulle molteplici attività che mette a disposizione dei cittadini.
Per ulteriori informazioni, si può consultare il sito www.apparma.org, seguire la pagina Facebook www.facebook.com/AssistenzaPubblicaParma, contattare l’Ufficio Comando al numero 0521.224981-224982, o inviare una mail a ufficiocomando@apparma.org.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

4commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto