Corsie preferenziali

Lungoparma: multe e polemiche

Multe agli "indisciplinati", rabbia dei commercianti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Ricevi gratis le news
16

La rivoluzione della viabilità sul Lungoparma debutta a suon di multe. E di polemiche. Ieri, la prima giornata delle corsie preferenziali per i bus in viale Mariotti e viale Toscanini, si è conclusa con trentadue veicoli controllati e diciannove sanzioni da parte della polizia municipale, tra cui quella a uno scooter. (...) 
Ieri ha invece suscitato la rabbia, oltre che degli automobilisti multati, dei commercianti che si trovano lungo i viali. (...)

Tutti i particolari in un ampio servizio sulla Gazzetta di Parma in edicola 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    28 Settembre @ 00.16

    la rivolta di atlante

    UNO STUDIO DEL GOVERNO NORVEGESE HA FATTO UN ESPERIMENTO SPIAZZANTE ... SEGATO VIA OGNI CARTELLO STRADALE DA UN INTERO QUARTIERE E...UDITE UDITE.... VIABILITA' SCORREVOLE..MENO INQUINANTE E SORRISI AD OGNI INCROCIO ...FORSE LA POPOLAZIONE DOPO 150 ANNI DI AUTOMOBILI SARÀ PRONTA PER CAMMINARE SENZA POLITICA DELLA VIABILITÀ IMPERSCRUTABILE MA AVIDAMENTE TRAPPOLOIDE.

    Rispondi

  • the mari

    27 Settembre @ 16.08

    Il traffico congestionato all uscita o all entrada dei bambini alle scuole è un serio problema per la salute pubblica, i vigili andrebbero impiegati quella mezzoretta nei pressi delle scuole per evitare si creino gli ingorghi che tutti vediamo... Una delle principali cause è l attraversamento delle strade degli studenti che avviene senza alcuna regolamentazione ( passano in fila indiana anzichè in gruppi ) e questo causa il blocco della circolazione veicolare con immaginabili conseguenze sull inquinamento atmosferico. Non avete fermato l inceneritore cercate almeno di fare qualcosa di utile in questo caso...

    Rispondi

    • Vercingetorige

      27 Settembre @ 19.15

      L' inceneritore , bersaglio di terrorismo ideologico ingiustificato , non si poteva fermare e non c' era ragione per fermarlo. L' irragionevole campagna terroristica è servita solo a far vincere le elezioni ai "grillini" , col supporto della GCR .

      Rispondi

    • Vercingetorige

      27 Settembre @ 18.53

      L' inceneritore , contro il quale è stata scatenata una campagna di terrorismo ideologico ingiustificato, non si poteva "fermare" , e non c' era ragione per fermarlo. E' servito per far vincere le elezioni ai "grillini" , col supporto della GCR. Adesso teneteveli ( fino alla prossima primavera) .

      Rispondi

      • the mari

        27 Settembre @ 20.47

        TERRORISMO IDEOLOGICO INGIUSTIFICATO???? http://www.greenpeace.it/inquinamento/incenerimentoesalute.pdf

        Rispondi

  • jeffroy

    27 Settembre @ 14.10

    quell'idiota non poteva lasciare tutto com'era ? speriamo che scaduto il mandato sia dimenticato e tutto venga ripristinato come prima

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    27 Settembre @ 13.24

    la rivolta di atlante

    VI STANNO PRENDENDO PER LE TERGA .... NON LA TARGA !!!! E' SOLO CACCIA AL QUATTRINO IN TUTTI I MODI ... L'AUMENTO MEDIO COMUNALE DELLE MULTE E' DEL 987% ... IN SVEZIA E' DEL 9%. SVEGLIATEVI ... INVORNITI .... E SI INCAZZI .... CHI E' PENALIZZATO.

    Rispondi

  • cambogiano

    27 Settembre @ 12.22

    eppure basta leggere i giornali locali per sapere queste notizie.. ad ogni modo è evidente che molti guidano senza guardare la segnaletica, roba da imporre di rifare l'esame della patente!

    Rispondi

    • Stefano

      27 Settembre @ 18.18

      reinard.alfa@gmail.com

      Sono d'accordo sul fatto che la segnaletica vuole osservata, su questo non ci piove. Ma provi a fare un giro per parma osservando TUTTI i cartelli e leggere TUTTE le scritte sotto molti di essi e poi mi dice quante volte l'hanno tamponata. C'e' un cartello ogni metro

      Rispondi

    • Bastet

      27 Settembre @ 13.02

      cioè...uno che viene da fuori Parma ,Bologna o Milano e via dicendo,è tenuto a leggere i nostri quotidiani locali ,prima di venire in visita? sulla segnaletica concordo....con le dovute eccezioni,però! che alla guida servano 100 occhi, è una verità! ma quando una città non la conosci e hai la necessità di recarti da qualche parte, può essere che scappi la striscia gialla in terra, mentre con gli occhi guardi tutte le macchine,le moto le bici che superano a destra a sinistra ,tagliano la strada (stessa cosa per i pedoni) nel mentre cerchi l'indicazione per l'ospedale! mi viene in mente l'ospedale perché giusto la settimana scorsa mi è stato chiesto come indicazione....quando si è in mezzo al traffico sai qual è la tua meta......ma non la strada!

      Rispondi

      • ab9pr

        27 Settembre @ 16.15

        alberto_bianco@alice.it

        Tutto quello che hai descritto è anche vero ma non può essere però colpa del Sindaco o di chi per lui. Quando si va in visita ad un'altra città bisognerebbe prima informarsi ma soprattutto guardare i cartelli che nella zona Lungo Parma sono chiari ... A maggior ragione per chi arriva da un'altra città e non ha il permesso di entrare (dallo stradone sul lungo parma o dal parco ducale verso la ghiaia) c'è scritto chiaro mi sembra (anche in inglese). A me personalmente è capitato una sera di due inverni fa di recarmi a Piacenza, sono passato in centro senza accorgermi della zona a traffico limitato (nevicava di brutto) e mi sono beccato la multa, pagata senza tante lamentele ... avevo torto, non è molto difficile da capire.

        Rispondi

      • salamandra

        27 Settembre @ 14.40

        In effetti anche io quando giro fuori Parma non guardo mai quegli inutili cartelli di segnaletica. Troppo complicato, che ci pensi qualcun altro!

        Rispondi

        • Bastet

          27 Settembre @ 15.56

          il cartello è una segnaletica verticale! visibile anche" senza volerlo" ...NON si può non vedere uno stop! la riga gialla ,se uno cerca una struttura come un ospedale e quindi non è in visita di piacere....è altro discorso! ma se vogliamo paragonare uno stop alla corsia del bus,facciamolo! CIOè FATELO!!!!!!! io no di sicuro!

          Rispondi

        • salamandra

          27 Settembre @ 18.18

          A parte che secondo me una striscia gialla lunga 500 metri la noti lo stesso, c'è anche il cartello di divieto di accesso che è bello verticale.

          Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Burian

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

Enel e energia ellettrica: una task force per fronteggiare i disagi (leggi)

5commenti

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

GAZZAREPORTER

Caprioli vicino a ponte Caprazucca Foto

Foto di Federica Romanazzi

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

9commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

2commenti

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: "placcato" dal barista

VIA PICASSO

Furto al bar: la banda strappa il cambiamonete dal muro 

E' intervenuta la polizia. Il bottino resta da quantificare

ATLETICA

Fidenza rinnova il centro sportivo Ballotta: ecco come sarà Video

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

3commenti

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

POVIGLIO

Il veterinario fa domande, l'allevatore gli punta il forcone alla gola

2commenti

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day