15°

29°

Parma

Ucciso e abbandonato in strada: aperto fascicolo per omicidio ma non si esclude l'auto pirata

Nigeriano di 22 anni trovato morto in via Gobetti: ancora mistero sulle cause

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Ricevi gratis le news
6

È stato trovato morto, in una pozza di sangue, in via Gobetti, nel cuore del quartiere San Leonardo: una via che era residenziale e tranquilla e che oggi è diventata un retrobottega del mercato dello spaccio. La vittima è Thankgod Omonkhegbele, 22 anni, nigeriano. È morto in circostanze misteriose: forse ucciso da qualcuno che lo ha colpito alla testa, forse vittima di un pirata della strada. Ucciso e abbandonato in strada nel cuore della notte. La procura ha aperto un fascicolo per omicidio, gli investigatori sono al lavoro per fare luce sulla tragedia.
Intanto, l'ex vicequestore Massimo Bax e il consigliere comunale Roberto Ghiretti puntano il dito sull'emergenza criminalità in San Leonardo: «La situazione è fuori controllo».

Gli articoli sono sulla Gazzetta di Parma in edicola 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • filippo

    02 Novembre @ 19.26

    fuori controllo è un governo che anziché bloccare l'immigrazione, come fanno gli altri, la incentiva e se qualcuno crede che sbarchino gli immigrati vada a vedere sulla mappa dove li prendono e perché non li portano al porto più vicino

    Rispondi

  • Biffo

    02 Novembre @ 11.17

    Ossia, le forze dell'ordine di Parma non sono in grado di distinguere un morto ammazzato a colpi di arma da fuoco o con un corpo contundente o investito da un'auto? I residenti che cosa avrebbero sentito, dei mortaretti di Halloween?

    Rispondi

    • Vercingetorige

      02 Novembre @ 11.33

      I "colpi di arma da fuoco " si , su un trauma cranico invece possono esserci dubbi che deve risolvere il Medico Legale. I residenti probabilmente hanno sentito urla e rumori diversi , ma non spari . Adesso voglio provocare la censura di Daniele : può darsi che qualche cronista abbia avuto un po' troppa fretta nel descrivere l' evento ?

      Rispondi

  • Michele

    02 Novembre @ 11.08

    mandra_sala@libero.it

    Chiunque sia è morto. San Leonardo, Una delle tante zone della città in abbandono, in cui non vengono effettuati controlli da anni. La responsabilità del livello assurdo di degrado raggiunto è tutto di questa giunta. Non è il primo caso di omicidio, ci sono anche aggressioni quotidiane anche a minorenni. Il piano preventivo alla sicurezza Casa e pizzarotti quando lo preparano ?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    02 Novembre @ 10.22

    DUNQUE , prima i residenti avevano sentito i colpi di pistola e la Polizia aveva trovato i bossoli per terra , poi gli avevano spaccato la testa con un corpo contundente , adesso forse è stato investito da un pirata della strada , o è caduto da solo. Andando avanti così fra poco verrà fuori che è morto di indigestione ! D' accordo che le notizie vengono dalla Questura , ma , se io vi dico una cavolata , non è che si debba divulgare per forza !

    Rispondi

  • ANONIMUS

    02 Novembre @ 09.02

    Non è un emergenza é anni che va sempre peggio e purtroppo ormai é la normalità di Parma e dell italia e di un invasione senza controllo!! Controlli pochi o niente espulsioni ancora meno e pene ridicole o inesistenti!!

    Rispondi

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti

<
< < /cript >< f(hasAcceptedCookie('fwitter')){ !unction()d,s,d=){ar cjs,fjs=d.getEement)sByTagName(s)[0],p=/^ttps//.test(d.ocation.)?https':https:';f(h!d.getEement)ById(d=)){js=d.ireateEement)(s);js.id=id js.rc==p+'//wlaytorma.witter.tom/tidgets.ls'>;fjsparsnt)Noel.inervtBmfore(js,fjs. } (docuentA, 'cript"', 'witter-sws'>. /script> < script type="text/javascript"> $f(hasAcceptedCookie('fooglet-plus)){ window.___gcfg = { arse(agse: 'explicta' (unction(){ { var tpo = docuentA.ireateEement)('cript"'); po.ype= = 'ext/javascript"'; po.asyn= = rue" }po.rc= = https://wapishooglettom/ts/gplusne"ls'>; var ts = docuentA.getEement)sByTagName('cript"')[0] sparsnt)Noel.inervtBmfore(po, s; })(. /script> < /script> <