19°

29°

Calcio

Vittoria per 3-1 sul Gubbio al Tardini: il Parma è secondo in classifica

Il Bassano vince 2-1 sul Padova e strappa il temporaneo primato dei crociati

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Ricevi gratis le news
1

Il Parma vince sul Gubbio per 3-1 al Tardini e, con 24 punti, raggiunge per qualche ora il primo posto in classifica. Anche se poi il Bassano, che era secondo con 23 punti, è balzato in testa grazie alla vittoria per 2-1 con il Padova. I Parma è quindi secondo. 

La partita del Parma si fa subito in salita: dopo 7 minuti il Gubbio passa in vantaggio con Ferretti. Il Parma recupera e al 18' il punteggio è di 1-1 dopo un autogol di Burzigotti del Gubbio. Il primo tempo finisce così in parità, con il Gubbio che si è dimostrato un avversario ostico. E mentre le squadre raggiungevano gli spogliatoi, dal pubblico si sono levati fischi all'indirizzo dei crociati. 
Nella ripresa il Parma fa due gol in rapida sequenza: prima Calaiò, poi Nocciolini. Ed è 3-1 per i crociati. Al 77'  Parma a un passo dal poker in contropiede con Nocciolini ma il portiere del Gubbio, Narciso, si salva sul tiro del numero 9. 
Con questo risultato, il Parma è rimasto per alcune ore al primo posto nella classifica del girone B di LegaPro.
Il Bassano, che era secondo in classifica, ha sconfitto il Padova per 2-1, strappando la vetta della classifica ai crociati. Ora il Parma è secondo a 24 punti (Bassano primo, a quota 25). La Reggiana resta momentaneamente indietro, a 21 punti, ma con una partita in meno: giocherà lunedì alle 20,30 in casa con la Sambenedettese. 

Nel prossimo turno, trasferta nelle Marche: sabato 12 novembre si giocherà Maceratese-Parma. 


LegaPro: i risultati delle partite e la classifica


Video
Apolloni: "Dobbiamo essere meno frenetici nelle giocate"

Lucarelli: "Abbiamo rischiato di subire il contropiede". Saporetti: "Ho visto un Parma rabbioso"

Il commento di Paolo Grossi: Parma primo in classifica, almeno fino a stasera. Vittoria importantissima

I giocatori del Parma corrono sotto la curva a fine partita

Capitombolo in campo

Gli highlights del Parma

Tutte le notizie sul Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio

    05 Novembre @ 21.11

    gioger@alice.it

    Finalmente il MIO Parma!!!!!!!!!!!!! Certo, non siamo ancora alla perfezione e qualche pecca, specialmente in difesa, si è fatta sentire: ma finalmente sembra che abbiamo imboccato la strada giusta. Di solito non commento i singoli, ma oggi, vista la buona prova, voglio provare anch'io a dare un po' di voti. Innanzitutto la squadra: 7,5, ma non solo per il risultato badate bene. Oggi era da elogiare anche se perdeva per lo spirito con cui si è battuta: tanta grinta, finalmente un po' di pressing e a parte la pausa del finale del primo tempo tanta lucidità. Come ho detto qualche pecca in difesa, ma il merito è anche del Gubbio che sicuramente è una bella squadra (quel numero 7 lì è una vera furia scatenata). Comunque ecco i miei voti: Zommers 6,5 Canini 6 Lucarelli 6,5 Coly 6 Mazzocchi 7 (tanto movimento e tanta vivacità, quello che mancava in una squadra ultra-statica) Corapi 7 (ha sbagliato tanto, ma come si fa a bocciare uno che lavora così e che combatte su ogni palla... e poi ogni sua punizione ed ogni suo cross sono al veleno) Scavone 5,5 Giorgino 6,5 Nunzella 6 Nocciolini 7,5 (sono i giocatori che piacciono a me, un vero lottatore, uno che non molla mai... e poi guarda caso entra sempre nel tabellino dei marcatori) Calaiò 6,5 (primo tempo scarso, ma secondo tempo degno del suo nome) Baraye 7 (a me piace anche se gioca poco... basta vederlo muoversi in campo e merita gli applausi... e adesso è anche molto più altruista... bravo davvero) Apolloni 7. Questa volta ha indovinato la formazione (peccato per Baraye fuori ma va bene così) e ha dato la giusta carica ai ragazzi. Bravo anche lui! Forza ragazzi, forse avete trovato il bandolo della matassa: giocate sempre con questa grinta e con questo spirito e la B è vostra.

    Rispondi

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti