Montecchio Emilia

Profeti in patria – Cammini d’artista a Montecchio Emilia Massimiliano Galliani - Il mio segno

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Ricevi gratis le news
0

Vernissage in musica per la personale di Massimiliano Galliani, visitabile fino al 6 agosto al castello di Montecchio Emilia. La serata inaugurale si è aperta con il saluto di Angela Marchetti, assessore alla Cultura del Comune di Montecchio, seguito dalla performance musicale di Luca Fanfoni (violino) ed Erich Galliani (chitarra) e dalla presentazione di Virginia Cipressi (critico d’arte) che ha illustrato ai visitatori le opere esposte.
La mostra conclude la seconda edizione della rassegna “Profeti in patria – Cammini d’artista a Montecchio Emilia”, a cura di Sandro Parmiggiani, che l’Amministrazione comunale ha scelto di dedicare, nel 2017, all’artista Omar Galliani e al suo Atelier.
Per otto mesi, l’Ex Macello comunale si è trasformato in una bottega rinascimentale, luogo di lavoro, di incontro e di confronto. «Uno spazio in cui, alla “morte” di ieri – spiega Omar Galliani – si è sostituita la “vita” di oggi e di domani attraverso l’opera d’arte». Un progetto che ha coinvolto il Maestro in prima persona, con la realizzazione pubblica di un dipinto donato al Comune di Montecchio Emilia, ma anche altri artisti, fotografi, musicisti e poeti, così come i ragazzi delle scuole, cui è stata dedicata particolare attenzione con incontri e laboratori, ed alcuni studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera, invitati ad esporre accanto al loro insegnante, in una visione d’arte totale.
Il progetto di Massimiliano Galliani – intitolato “Il mio segno” – ha portato all’interno del Castello una selezione di opere tratte da alcune serie recenti, tra le quali “Le Strade Del Tempo” e “Disegno e Matita”. Il primo ciclo, avviato nel 2015, trae origine dalla “Gioconda” di Leonardo da Vinci. Ingrandendo il dettaglio degli occhi, l’artista ha ripercorso con diverse tecniche e materiali, dalla polvere di marmo alla foglia d’oro, le linee involontarie cagionate dal craquelè: strade del tempo che da un’esplicita figurazione portano ad una lirica astrazione. Nel secondo ciclo, realizzato dal 2016, la matita è mezzo creativo e soggetto stesso della tavola, in costante dialogo con lo spettatore. Opere a matita su carta – soprattutto autoritratti ed animali – che recuperano l’antica tecnica del disegno, tra perizia, segno ed ironia. Il percorso espositivo comprende, inoltre, “La grande bell’Enza”, dipinto che lambisce con foglie d’oro il percorso del torrente Enza a partire dalle sue sorgenti, nell’area più impervia e remota degli Appennini Tosco-Emiliani, fino alle foci del Po, nei pressi di Brescello. Infine un autoritratto su tela, esempio di un progetto più ampio che coinvolge attivamente lo spettatore: da un “selfie” scattato davanti ad una tela nera specchiante nasce un vero e proprio dipinto ad olio su tela originato dal riflesso iniziale.
L’esposizione è visitabile fino al 6 agosto 2017, lunedì e giovedì ore 9.00-13.00 e 16.00-19.00, martedì ore 9.00-13.00 e 20.30-23.00, mercoledì e venerdì ore 9.00-13.00.
Massimiliano Galliani nasce nel 1983 a Montecchio Emilia (RE). Nel 2002 si diploma in Scenografie per l’arte presso l’Istituto d’Arte Paolo Toschi di Parma. Nel 2008 si laurea in Nuove Tecnologie per l’Arte presso l'Accademia di Brera, Milano. Nel 2010 si diploma in Regia Cinematografica presso NUCT, Nuova Università del Cinema e della Televisione di Roma. Pittore, fotografo e video maker, ha preso parte ad esposizioni personali e collettive, realizzando anche videoinstallazioni ed installazioni interattive. Nel 2012 ha aperto CromaKinema, sala di posa video-fotografica con sede a Tortiano di Montechiarugolo (PR). Vive e lavora a Montechiarugolo (PR).
Il progetto “Profeti in patria – Cammini d’artista a Montecchio Emilia”, inaugurato nel 2015 con una serie di mostre di Graziano Pompili, è stato fortemente voluto dal Comune di Montecchio Emilia per permettere ai cittadini di conoscere gli artisti che vivono ed operano nel territorio, ma anche luoghi meno noti, come l’Ex Macello, che ci si augura possa essere presto riqualificato e recuperato anche per attività culturali. Sono in programma ulteriori edizioni della manifestazione nel 2017 e nel 2018.
Per informazioni: Biblioteca Comunale di Montecchio Emilia (tel. 0522 861864, biblioteca@comune.montecchio-emilia.re.it, www.ateliergalliani.com).

Profeti in patria – Cammini d’artista a Montecchio Emilia
MASSIMILIANI GALLIANI, Il mio segno
Castello medievale
Via Alfonso d’Este, 5 – 42027 Montecchio Emilia (RE)
9 giugno – 6 agosto 
Orari: lunedì e giovedì 9.00-13.00 e 16.00-19.00, martedì 9.00-13.00 e 20.30-23.00, mercoledì e venerdì 9.00-13.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

PIENA

Enza in piena: evacuazioni in corso a Casaltone e Lentigione Foto

emergenza

La Parma esonda a Colorno: acqua nel cortile della Reggia. Evacuata la piazza Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

emergenza

Lentigione finisce sott'acqua: evacuazioni in corso Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

SEMBRA IERI

Una "pennellata" di teatro con Maurizio Schiaretti (1993)

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

VAPRIO D'ADDA

Sparò e uccise il ladro: "Legittima difesa". Caso archiviato

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS