-2°

Arte

Donne libere, creative e "selvagge": foto, quadri e sculture in mostra

Collettiva nell'ex Aci di Reggio Emilia. Ci sono anche opere parmigiane

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Ricevi gratis le news
0

Donne comuni che posano senza veli per dare un messaggio di "resistenza, allegria, maturità". Un'altra posa nuda davanti a un fuoco, in una sorta di rituale, sui calanchi appenninici. C'è la donna-lupo e ci sono le sante. E ancora: la scultura di Apis (opera in travertino, è un'ape regina che rappresenta la coniuctio tra la primordiale Eva e Artemide), installazioni creative e busti che si ispirano alla figura di Frida Kahlo. Hanno tanti volti e tanti modi per essere rappresentate, le donne della mostra "De Rerum natura & Corpo del testo", inaugurata a Reggio Emilia negli spazi ex Aci, in via Secchi 11. Donne libere e "selvagge".

Fino a sabato 28 ottobre si potranno vedere le opere di diverse artiste: Maddalena Artusi (di Montechiarugolo, Elena Balbi, Alessandra Binini, Natalia Bisbal, Alessandra Campanini, Annalisa Fanfoni (parmigiana, vive a Canossa, è direttore artistico e organizzatrice dell'evento), Roberta Grigolon, Greta Guidotti, Elena Iemmi, Maria Grassi, Giulia Oleari, Isabella Ravasini (artista parmigiana), Giuliano Rossi, Donatella Sassi (di Parma) e Sandro Tore. 

I soggetti sono diversissimi fra loro. Tante declinazioni della figura femminile, secondo un filo conduttore "selvaggio e libero". La parmigiana Isabella Ravasini, ad esempio, espone alcuni scatti realizzati all'ex Salamini (foto Alessia Leporati). L'opera è ispirata a "donne che corrono coi lupi" e all'evoluzione interiore della donna selvaggia, che con l'interiorizzazione della natura indomata diventa forza e saggezza. L'artista porta a Reggio anche la "montagna sacra" che si vede nelle foto, ispirata alle filosofie orientali.
Greta Guidotti di Canossa ha fotograto una modella "veterana" delle sue opere, Federica Belli, già protagonista di "Madre Terra". La modella posa nuda, in un'area dei calanchi dell'Appennino reggiano, in una giornata dell'ottobre 2016. Prepara un fuoco, lo accende, poi la fiamma si spegne: è il breve "racconto" della sequenza fotografica. "Oggi mi accetto, calo la maschera dai miei pensieri, mostro i sentimenti e le opinioni", si legge tra l'altro nel testo con cui la modella spiega il significato delle sue pose negli scatti della Guidotti. "Io sono il cammino verso l'eternità, la strada che permette di fondersi con l'infinito".
Al primo piano della sede ex Aci di Reggio, Marzia Schenetti propone "corpo del testo", installazione con foto e video incentrata su "nudi femminili che parlano di resistenza, allegria, maturità". Donne qualunque che posano senza veli, con naturalezza e magari un pizzico di ironia. 
Natalia Bisbal propone alcune sculture ispirate alla figura dell'artista messicana Frida Kahlo. 
Questi sono solo alcuni esempi delle opere esposte a Reggio. Altre opere sono in questa fotogallery. 
"De Rerum natura e corpo del testo" continua fino al 28 ottobre, quando si celebrerà il finissage. L'iniziativa è in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia e Canossa Stone. Dopo la fine della mostra, è stato annunciato, si terrà un'asta di beneficenza per aiutare un'azienda agricola femminile del centro Italia colpita dal terremoto. A.V.

Scopri le novità della sezione Fotografia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

8commenti

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

nuoto

Europei, bis d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

SOCIETA'

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260