MONTECCHIO

"Profeti in Patria": 8 mesi di mostre con le foto di Ivano Bolondi

Al progetto ha collaborato la fotografa Fabian Albertini

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Ricevi gratis le news
0

Arte a Montecchio: torna "Profeti in Patria" e quest'anno l'iniziativa vede protagonista Ivano Bolondi. Da ottobre 2017 a giugno 2018, il fotografo esporrà nel suo paese natale. La prima mostra, “Europa”, sarà inaugurata sabato 21 ottobre, alle 17, con una presentazione di Massimo Mussini.

Alla presentazione, nel castello di Montecchio Emilia, hanno partecipato Ivano Bolondi, Angela Marchetti (assessore comunale alla Cultura), la fotografa Fabian Albertini ed Enrico Maria Bruti (Cinefotoclub Montecchio Emilia).
«Vorremmo che il dialogo diretto con questi nostri artisti, con la loro storia e le loro opere, potesse rivelare quanto la nostra terra possa ancora essere abitata e vissuta in modo poetico, creativo e con passione, nonostante la disillusione e la fatica di questo tempo», ha detto Angela Marchetti
Ivano Bolondi si è detto onorato di essere stato scelto per un progetto così articolato e importante. L’incontro con le persone – ha aggiunto – è sempre stato un elemento fondamentale nei miei viaggi e l’origine della mia passione per la fotografia. L’idea che sta alla base di Profeti in Patria, iniziativa che, oltre all’esposizione delle opere è centrata appunto sulla possibilità di incontrare e dialogare direttamente con le persone e in particolare i giovani, coincide perfettamente con la mia visione dell’arte e della fotografia. Per me sarà una grande emozione riproporre nei prossimi mesi in questo ambiente così affascinante come il Castello medievale di Montecchio Emilia le fotografie che ho scattato nel corso della mia vita e dei miei viaggi lungo i 5 Continenti della Terra; e ancora più emozionante sarà poter dialogare e condividere questo lavoro con tutte le persone che parteciperanno alle diverse iniziative».
Fabian Albertini, fotografa professionista originaria di Montecchio Emilia, ha spiegato: «Grazie all’invito del Comune di Montecchio Emilia ho avuto la possibilità di collaborare a questo bellissimo progetto, creando degli eventi paralleli alle mostre di Ivano Bolondi. In particolare queste iniziative, indirizzate soprattutto ai più giovani, avranno la loro sede nel ex-macello comunale, già utilizzato lo scorso anno come sede espositiva da Omar Galliani. Si comincerà subito sabato 28 ottobre, in occasione della Fiera di San Simone, con una mostra intitolata “#Selfiemontecchioemilia” che raccoglie ed espone i numerosi autoscatti realizzati con la tecnica ormai diffusissima del Selfie. Poi, nei mesi seguenti, seguiranno numerose altre iniziative, sempre ubicate nell’area del ex-macello che faranno da contorno alle mostre e alle immagini».
Enrico Maria Bruti, consigliere del Cinefotoclub Montecchio, ha sottolineato che quest’anno ricorre la 35esima edizione del Fotofestival: in coincidenza con l’iniziativa Profeti in Patria, sarà ampliato e comprenderà tutto il periodo da ottobre 2017 a giugno 2018, con l’obiettivo di creare più occasioni possibili per far avvicinare le persone, e in particolare i giovani, a questa bellissima arte che è la fotografia. 

Scopri le novità della sezione Fotografia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

incendio

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

3commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat