ricorrenza

4 Novembre: Parma ricorda Foto

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Ricevi gratis le news
1

Parma festeggia la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, ricordando la data del 4 novembre, che segnò la fine del conflitto mondiale, il completamento dell’unità d’Italia nel 1918 e la vittoria della prima guerra mondiale.

Prefettura, Comune di Parma, Provincia di Parma e Comitato per le Celebrazioni del 98° Anniversario della Vittoria hanno organizzato una serie di iniziative che sono culminate nelle celebrazioni di questa mattina in piazza Duomo.

L'inizio della cerimonia in occasione della festività dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate è avvenuta, alla presenza delle massime autorità e del numeroso pubblico affluito, con lo schieramento delle rappresentanze delle Forze Armate e Corpi Armati dello Stato e l'ingresso delle bandiere e labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma.
Dopo gli onori ai Gonfaloni decorati, alle Massime Autorità e l'alzabandiera, è stata data lettura del messaggio del presidente della Repubblica Sergio Mattarella che, nel ringraziare ed elogiare le Forze dell'Ordine, ha ricordato in quante situazioni, nel passato e nel presente, in Italia e nel mondo, esse si siano contraddistinte per impegno e dedizione. Parole di altrettanta considerazione sono state quelle del messaggio inviato per l'occasione dal ministro della Difesa.

Per l'Amministrazione Comunale è intervenuto l'assessore alla Sicurezza Cristiano Casa, che ha sottolineato l'impegno, lo spirito di sacrificio e la disciplina su cui si fondano i corpi delle Forze Armate: "come rappresentanti delle Istituzioni dobbiamo porci l'obiettivo di rispondere ai bisogni dei cittadini e quelli legati al potenziamento della sicurezza sono molto forti, per questo mi sento di dire che è importante investire e incrementare le nostre Forze dell'Ordine: l'augurio migliore per ogni amministratore è servire la propria città e l'Italia con il medesimo senso di responsabilità, dedizione e rispetto".

La cerimonia si è conclusa con gli onori finali ed il corteo per la deposizione delle corone ai monumenti ai Caduti, al Partigiano e alla Vittoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    04 Novembre @ 17.47

    La sagra del dejà-vu, della retorica patriottarda e della commemorazione di faccende che sarebbe meglio scordare, costate centinaia di migliaia di giovani vite, mandate a morire come carne da cannone da generaloni incapaci, incompetenti e dispregiatori della vita umana; vedi ad esempio il famigerato fucilatore e decimatore generalone Cadorna. Proprio stasera trasmettono un cult-movie sulle stragi della Prima Guerra Mondiale, "Orizzonti di gloria".

    Rispondi

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS