14°

28°

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

GAZZAREPORTER

Quando la differenziata è civile...

Fra La Spezia e Portovenere

8

Ecco le foto di un nostro lettore. Che commenta: "Troppo difficile da copiare, per i nostri ecotalebani..."

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 8
  • salamandra

    20 Aprile @ 22.08

    La Spezia ricicla praticamente la metà di Parma. È ovvio, con questi cassonetti succede esattamente quanto succedeva prima da noi: tutto nell'indifferenziato. Troppo difficile da capire per il vostro lettore?

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      21 Aprile @ 03.36

      E non è neanche vero quanto affermi: ad arenzano i cassonetti hanno anche telecamere che registrano i conferimenti, oltre ad un sistema d'apertura con badge personale, quindi chi non segue le regole può essere multato molto più facilmente che con la gestapo di Folli.

      Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      21 Aprile @ 03.28

      Chissenefrega. Non parliamo del 20% di differenziata, ma del 60/65% con la città pulita, contro l'attuale 78% con fossi ridotti a discariche a cielo aperto e la città indecente anche nei corretti giorni di esposizione. Per di più, con l'inceneritore comunque in funzione, che brucia i rifiuti indifferenziati altrui, e nessun tangibile abbassamento delle tariffe. Quella che va estirpata è l'ottusita' ideologica.

      Rispondi

  • Betti

    20 Aprile @ 20.55

    Molto brutti ed ingombranti

    Rispondi

    • fabe

      20 Aprile @ 22.15

      Molto più belli la marea di bidoni colorati e sacchetti su marciapiedi e strade in qualsiasi orario. Bello spettacolo per i turisti.

      Rispondi

      • Betti

        20 Aprile @ 22.57

        chi butta i sacchi in strada a tutte le ore è un incivile e non si può incolpare il sistema per questo

        Rispondi

        • Filippo Bertozzi

          21 Aprile @ 03.32

          Certo, ma chi amministra deve trovare soluzioni, non nascondersi dietro i problemi che con le sue scelte ha contribuito ad accentuare. Il tuo concetto estetico è preoccupante, ma ancor di più la tua ostinazione nel non voler vedere i problemi che questo sistema comporta.

          Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      20 Aprile @ 21.45

      sara' meglio avere i sacchetti gettati sui marciapiedi... ti meriti Folli.

      Rispondi