12°

19°

lega pro

Il Parma non va oltre il pareggio con il Teramo: 1-1 grazie a un rigore

Nocciolini esce per infortunio al 35', lo sostituisce Melandri. Dalla curva applausi ma anche fischi per i crociati

Ricevi gratis le news
4

Il Teramo passa in vantaggio sul Parma dopo 16 minuti di gioco. Fino al 30' il Parma praticamente non tira in porta, mentre il Teramo ha un paio di occasioni, oltre al gol segnato. Il pareggio per 1-1 dei crociati arriva grazie a un rigore segnato da Evacuo al 32'. Al 35' Nocciolini è costretto a uscire a causa di un infortunio muscolare; lo sostituisce Melandri. Al Tardini si gioca nella nebbia: la partita non è a rischio ma a tratti la nebbia si fa più fitta. E all'inizio del secondo tempo, si accendono i lampioni. 
Il primo tempo finisce sul risultato di 1-1. 

Nella ripresa, il Parma inizia bene: ha subito un'occasione da gol. Nei minuti successivi però ritorna ad essere "molle". A pochi minuti dalla fine della partita, Zommers fa una parata di tutto rispetto. Alla fine il risultato non si sblocca: Parma-Teramo finisce 1-1. 

In attesa della partita della Reggiana (trasferta a Forlì, ore 18,30), il Parma è sesto in classifica, con 30 punti. Pordenone capolista con 37 punti, seguito da Venezia, Reggiana, Gubbio e Sambenedettese

Parma-Teramo: segui gli aggiornamenti in diretta minuto per minuto

Video: Evacuo segna su rigore

Video D'Aversa: "Non dobbiamo venire meno sotto l'aspetto dell'atteggiamento"

Il video-commento di Paolo Emilio Pacciani


La classifica e i risultati delle altre partite


Tutte le notizie sul Parma Calcio


L'analisi pre-partita

Il Parma arriva da una rivoluzione tecnica. Ma anche da una trasferta, a Bolzano, con i tre punti (leggi). Preziosissimi, visto che con i risultati delle altre partite aveva leggermente accorciato il gap di punti (Reggiana in campo mercoledì permettendo) dalla vetta (leggi).

Oggi arriva, al Tardini, il Teramo: nella medio-bassa classifica (Guarda la classifica) e con una situazione societario-tecnica poco tranquilla: esonerato Nofri, è tornato Zauri (cacciato dopo la quarta giornata). La piazza è scontenta del lavoro della società. Insomma, i crociati devono trovare in primis punti (per tenere vive le ambizioni) e continuità di risultati. Le speranze del tecnico (nuovo) del Parma D'Aversa: "Speriamo che dalla prova di Bolzano non si torni più indietro". Visto che sul versante del gioco (convincente) si sta ancora lavorando: "Abbiamo vinto una partita, non risolto i problemi" (Guarda), aveva detto ieri. E tenuto conto che è la prtita pre-derby (A Reggio si gioca lunedì 19 alle 20.45 - biglietti già in vendita), c'è da essere sicuri che il clima al Tardini sarà molto caldo. Nonostante la nebbia. E il fatto che si potrà giocare - finalmente - una partita secondo i canoni del calcio classico, domenica nel primo pomeriggio, non guasta di certo. Per D'Aversa, fuori Lucarelli (finisce oggi la squalifica) (leggi), e Calaiò (squalificato pure lui), indisponibili Coly, Garufo e Benassi, toccherà in avanti ad Evacuo cardinare il Teramo. D'aversa debutta al Tardini.

Giocano, sempre oggi, praticamente tutte le altre in tre fasce di orari. Tranne il Venezia, in campo domani sera in trasferta contro l'Albinoleffe. Due partite su tutte: Feralpisalò-Pordenone e Gubbio-Bassano. Oltre alla Reggiana che, in campo a Forlì (e con una partita da recuperare), potrebbe arrivare al derby in fuga. (Guarda risultati e classifica)

I convocati
Parma Calcio

Portieri: Coric, Fall, Zommers.
Difensori: Canini, Dodi, Messina, Nunzella, Ricci, Saporetti.
Centrocampisti: Corapi, Giorgino, Mazzocchi, Miglietta, Scavone, Simonetti.
Attaccanti: Baraye, Evacuo, Guazzo, Mastaj, Melandri, Nocciolini.

Teramo
Portieri: Calore, Rossi.
Difensori: Altobelli, Caidi, Capitanio, D’Orazio, Karkalis, Manganelli, Orlando, Sales, Speranza.
Centrocampisti: Carraro, Cesarini, Di Paolantonio, Ilari, Mantini, Petermann, Steffè.
Attaccanti: Croce, Fratangelo, Petrella, Sansovini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CrociatoSettantUno

    11 Dicembre @ 22.16

    Io nel primo tempo ho visto miglioramenti su circolazione di palla. È chiaro che c'è molto da lavorare e che in una settimana non si fanno miracoli... La Regia ha preso 2 pere a Forlì Non guardiamo la classifica, provare a vincere ogni partita Avanti Crociati

    Rispondi

  • Michela

    11 Dicembre @ 21.49

    4 giocatori appena sufficienti su 13? Andema propria ben. Giorgio sono completamente d'accordo con te. Di giocatori balordi ne abbiamo da vendere, ma purtroppo non ce li comprerà nessuno, a parte ,forse nelle categorie inferiori. Comunque quest'anno va cosi, non ci divertiamo e non ci divertiremo fino alla fine del campionato. Speriamo nel prossimo. Che pena. Io però sono proprio in.....cavolata. non mi pare di vedere grinta e voglia in campo. Gli unici che c'è la mettono sono i tifosi che incitano fino alla fine e patiscono un gran freddo per vedere il nulla...e non a causa della nebbia.

    Rispondi

  • Giorgio

    11 Dicembre @ 17.42

    gioger@alice.it

    Purtroppo quest'anno va così. Dopo le pie illusioni che mi ero fatto dopo la partita col Bolzano e col Bassano (un minimissimo di gioco e un minimissimo di grinta) oggi siamo tornati nella nostra: undici alberelli piantati in campo senza rabbia e senza volontà. Qui mi sa che non c'è Apolloni o D'Aversa o Mourinho che tenga: qui si tratta di gente che molto probabilmente è venuta a Parma per svernare perché si mangia bene, ci sono delle belle donne e vengono pagati bene. La solita minestra: vorrei che qualcuno mi spiegasse perchè quando c'è una palla contesa i nostri la perdono sempre? Perchè i giocatori avversari ci pressano nella nostra area anche in due contro uno, mentre noi li lasciamo giocare tranquillamente? Il pressing a Parma è stato vietato per legge? Non lo faceva Apolloni, non lo fa D'Aversa... ma saranno gli allenatori che dicono di non farlo o i giocatori che non hanno voglia di farlo? Io non ci capisco più niente: so solo che qualsiasi squadra (che si chiami Mantova o Feralpi o Teramo e Padova) viene al Tardini e fa il proprio comodo. Non voglio parlare dei singoli perchè altrimenti mi scappa qualche parolaccia e qui non si possono dire: salvo solo Baraye (l'unico con un po' di fantasia) e Mazzocchi perchè gioca sempre in un ruolo che non è il suo e fa anche troppo. Consigli per Faggiano? Vendere i vagabondi (e sono tanti) e rifare la squadra: so che in gennaio è molto difficile trovare i buoni giocatori, perchè chi li ha se li tiene, e allora cominciare a pensare all'anno prossimo. Ma bisogna comiciare subito a rifare la squadra, e prima di far firmare contratti chiedere e assicurarsi che sia gente che ha voglia di sputare l'anima in campo: se si viene a Parma solo per mangiare gli anolini allora sono capace anch'io. ONORARE LA "CROCIATA": questo bisogna insegnare loro!!!!!!!!!

    Rispondi

  • Franca

    11 Dicembre @ 14.56

    Ma non è possibile!!! Pronti, via e già 0 - 1!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

AVEVA SOLO 48 ANNI

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Calcio

Parma, tre punti d'oro

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va