14°

LEGA PRO

Il Parma in semifinale con il Pordenone

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Ricevi gratis le news
4

E' finita. Il Parma ha battuto la Lucchese per 2-1: è l'unica squadra ad averle vinte tutte e due (andata e ritorno). E va in semifinale. Troverà il Pordenone (le quattro regine di Firenze - Video)

90' Fanucchi cade in area. La Lucchese vuole il rigore e protesta. Scintille in panchina

87' Giallo anche per Mazzocchi

85' Ammonito Baraye

82' Giorgino per Munari

80' La Lucchese in avanti

64' Baraye scarica da fuori area, alta di poco

59' Calaiò sinistro al volo, sfiora il gol

52' Gran gol di esterno destro di Edera

47' cross Baraye, Calaiò sul primo palo sfiora il gol.

Inizia il secondo tempo con, dentro, subito Edera. Fuori il capitano, Lucarelli: non ce la fa.

Finisce il primo tempo 1-1: buon ritmo, bel primo tempo, gran gol di Baraye da fuori, poi il pari della Lucchese. Il Parma sembra gestire il match, anche se negli ultimi minuti ha sofferto un po'.

43' Entra Mazzocchi, esce Nocciolini

42' Nel finale il Parma subisce un po'

33' D'Auria vicino al raddoppio, ma Frattali ci arriva in tuffo e devia in angolo

26' Corapi spara dalla distanza: fuori

16' Punizione dai 30 metri di D'Auria, pari della Lucchese

13' Gol di Baraye: potenza, rasoterra dalla distanza

12' Nocciolini, bello spunto: tio, ma Nobile para

5': Partita a scacchi tra le due squadre: Lucchese che fa il gioco, il Parma aspetta. 

Squadre in campo, 1.200 tifosi crociati sugli spalti.

Boom di clic e molti voti. All'indomani del 2-1 del Tardini contro la Lucchese, tra luci ed ombre, avevamo chiesto ai nostri lettori quante possibilità il Parma avesse di staccare il primo biglietto per Firenze (leggi il sondaggio e guarda i risultati). Per le semifinali. Per il 67% dei lettori il Parma andrà, non da turista, nella  città di Dante. Per il 22% sicuramente, per il 45% non senza un certo impegno da gettare sul campo. Il passaggio del turno è incerto per il 22%. Mentre saranno i toscani a giocare quasi in casa per l'11% dei votanti. Per il 7% senza stroria, per il 4% i rossoneri dovranno faticare. Staremo a vedere... 

La presentazione (di Paolo Grossi)

Vigilia delicata, da dentro o fuori, questa di Lucchese-Parma (20,30, diretta su Tv Parma), ma speriamo di viverne altre due ancora più tese nei prossimi giorni. Questa volta il Parma affronta una formazione che è decisamente inferiore sotto tanti aspetti, e soprattutto lo fa partendo dal 2-1 dell'andata e avendo così a disposizione due risultati su tre per qualificarsi. Nella semifinale del 13 giugno contro la vincente di Pordenone-Cosenza e nell'eventuale successiva finale i valori sarebbero più livellati e si partirebbe dallo 0-0.
Lucchese inferiore, si diceva, ma lo si poteva dire di quasi tutte le squadre affrontate dal Parma quest'anno. E il fatto che invece i crociati abbiano lasciato per strada tanti punti, e raccolto alcune figure barbine, dovrebbe aver insegnato che il palmares, l'ingaggio, la gloria passata e anche il numero di tifosi alla fine contano poco se non si gioca con la fame e la voglia di vincere a tutti i costi. E' con questi ultimi ingredienti che l'Ancona, il Fano, il Bassano, il Sudtirol hanno messo ko i crociati.
Il Parma visto all'opera nei play-off però ha dato segnali incoraggianti e pare aver capito la lezione. Si è proposto con più umiltà e dedizione, si è adattato agli avversari mostrando un rispetto che forse non c'era sempre stato, ha saputo gestire i momenti di queste doppie sfide con una certa saggezza. In più, mercoledì si è scongelato Calaiò, e anche questo può essere un bell'asso nella manica.
La Lucchese stasera ha due strade da seguire: o parte a testa bassa, pressa in alto e impedisce il possesso palla ai crociati, cercando di metterne a nudo la lentezza in difesa, o tiene invece una condotta attendista nel primo tempo, puntando a non rischiare dietro per poi andare all'assalto nel finale e magari portare la gara ai supplementari.
L'esiguità della rosa, sfoltita a gennaio per fare fronte a disagi economici, e il caldo ormai estivo farebbero pensare più alla soluzione B. In ogni caso il Parma dovrà saper leggere la situazione, non farsi attirare troppo avanti e soprattutto non regalare inutili calci piazzati che possono causare pericoli altrimenti impensabili. Lucarelli è recuperato e permetterà così di schierare tre difensori di ruolo, visto che né Mazzocchi né Scaglia lo sono. E in una gara in trasferta in cui conta per prima cosa non perdere, è già importante.


I toscani potrebbero recuperare il loro leader e regista Mingazzini che però, proprio come Lucarelli, non sarà al top per i postumi di un acciacco. La Lucchese merita rispetto, ma non certo timore. A far paura in queste occasioni è solo il Parma ma la sensazione è che annusando l'atmosfera del match e la prospettiva dei prossimi, certe lacune verranno colmate e si rivedrà una squadra che merita di lottare fino in fondo per la B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio

    05 Giugno @ 09.12

    gioger@alice.it

    Io non sono un tecnico, ma se c'è stato un guasto (fra l'altro a casa mia non si vede neanche stamattina) penso che TV Parma non abbia colpe.

    Rispondi

  • siamo messi male

    04 Giugno @ 23.16

    ma perché si deve vedere così male in tv? non so agli altri ma gli ultimi 20 minuti il canale era oscurato

    Rispondi

  • CrociatoSettantUno

    04 Giugno @ 23.09

    Avanti Crociati!!! Mi aspetterei le scuse da TV Parma per il black-out di gran parte del 2 tempo... sul più bello si è spenta la luce...

    Rispondi

    • Michela

      05 Giugno @ 10.00

      Già, sparito tutto sul più bello........nessuno ha dato una spiegazione però.

      Rispondi

Lealtrenotizie

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova