15°

29°

Alitalia

I sindacati bocciano le nuove divise, "pronti allo sciopero"

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Ricevi gratis le news
9

Le nuove divise del personale Alitalia non piacciono ai sindacati di categoria che si dicono addirittura «pronti a uno sciopero immediato». «La scelta commerciale di uno stile retrò non ci convince - scrivono in una nota Anpac, Anpav, Usb LP - ma si tratta del meno, perché purtroppo nonostante le nostre ripetute richieste, la compagnia non ha ancora ritenuto di fornire garanzie di idoneità rispetto al livello di infiammabilità di quegli abiti da lavoro, ennesimo caso di inadeguatezza del sistema di attenzione ai dipendenti oggi in essere in Alitalia».
«Circolano, in rete, dei test indipendenti attribuiti a quei tessuti con risultati preoccupanti che, se confermati e validati, richiederebbero l’immediato ritiro e sostituzione dei materiali impiegati, il tutto a tutela della sicurezza del personale e dei passeggeri» proseguono dicendosi «pronti ad uno sciopero immediato su un tema centrale quale è la sicurezza».

«Le affermazioni di alcune organizzazioni sindacali sul rischio di infiammabilità delle nuove divise Alitalia sono gravi, non suffragate da alcun elemento concreto e perciò totalmente prive di fondamento» è la risposta di Alitalia alla nota di Anpac, Anpav e Usb che critica le nuove divise del personale. «Le divise - prosegue la compagnia - hanno superato tutti i test sul rischio infiammabilità e rispettano nel modo più rigoroso gli standard di sicurezza imposti dalle normative vigenti. La compagnia si riserva di procedere nelle sedi appropriate al fine di tutelare la propria immagine contro accuse palesemente infondate».

Luca Cordero di Montezemolo le ha volute rosso fuoco come l’inconfondibile colore delle Ferrari. Ma proprio sul rosso 'incendiariò si appuntano ore le critiche dei sindacati contro le nuove divise del personale di Alitalia, verdi e rosse appunto, dal gusto un po' retrò, disegnate ad hoc dallo stilista Ettore Bilotta.
Secondo Anpac, Anpav, Usb LP, le stoffe utilizzate per il nuovo abbigliamento sono 'inadeguate» e la compagnia - scrivono - «non ha ancora ritenuto di fornire garanzie di idoneità rispetto al livello di infiammabilità di quegli abiti da lavoro». Insomma, le nuove divise non piacciono affatto ai sindacati di categoria che, per difendere 'il tema centrale della sicurezzà, si dicono «pronti a uno sciopero immediato». Un «ennesimo caso di inadeguatezza del sistema di attenzione ai dipendenti» chiosano in una nota.
La risposta di Alitalia non si è fatta attendere: «Le affermazioni sul rischio di infiammabilità delle nuove divise Alitalia sono gravi, non suffragate da alcun elemento concreto e perciò totalmente prive di fondamento» replica la compagnia che promette reazioni. «Le divise - prosegue - hanno superato tutti i test sul rischio infiammabilità e rispettano nel modo più rigoroso gli standard di sicurezza imposti dalle normative vigenti. La compagnia si riserva di procedere nelle sedi appropriate al fine di tutelare la propria immagine contro accuse palesemente infondate».
A soffiare sul "fuoco" delle polemiche tuttavia - secondo alcune indiscrezioni - non sarebbe tanto la qualità dei nuovi tessuti quanto il malcontento per il venir meno di alcune agevolazioni di viaggio finora in uso. La novità, che sarebbe stata annunciata nei giorni scorsi, scatterebbe da settembre, allineerebbe Alitalia agli standard delle altre compagnie aree e penalizzerebbe in particolare il personale di volo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    10 Giugno @ 20.39

    Alitalia doveva fallire anni fa: abbiamo pagato la cassa integrazione di piloti a 3.000€ al mese per dieci anni, e i sindacati minacciano scioperi per le divise...

    Rispondi

  • Nàno

    10 Giugno @ 14.43

    Tutti in miniera sfaticati!!!!!!

    Rispondi

  • Daniela

    10 Giugno @ 11.35

    Pensa

    Rispondi

  • bila

    10 Giugno @ 10.44

    All'epoca dei dirigibili avrebbero avuto un successone.

    Rispondi

  • AleAle

    10 Giugno @ 10.21

    Sarà che sono malcontenti per la perdita di agevolazioni di viaggio, sarà che cercano delle scuse valide ma in tutta onestà le divise sono inguardabili. Chi pensa che siano rosso fuoco e che i collant verde stiano bene col rosso ha qualche problema di vista. Mi mettesse così per uscire di casa mi riderebbero dietro.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

6commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti