10°

17°

Alitalia

I sindacati bocciano le nuove divise, "pronti allo sciopero"

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

1commento

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

Il regista James Toback

Dopo Weinstein

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

Notiziepiùlette

Ultime notizie

accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

Autovelox mobile

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

Ricevi gratis le news
9

Le nuove divise del personale Alitalia non piacciono ai sindacati di categoria che si dicono addirittura «pronti a uno sciopero immediato». «La scelta commerciale di uno stile retrò non ci convince - scrivono in una nota Anpac, Anpav, Usb LP - ma si tratta del meno, perché purtroppo nonostante le nostre ripetute richieste, la compagnia non ha ancora ritenuto di fornire garanzie di idoneità rispetto al livello di infiammabilità di quegli abiti da lavoro, ennesimo caso di inadeguatezza del sistema di attenzione ai dipendenti oggi in essere in Alitalia».
«Circolano, in rete, dei test indipendenti attribuiti a quei tessuti con risultati preoccupanti che, se confermati e validati, richiederebbero l’immediato ritiro e sostituzione dei materiali impiegati, il tutto a tutela della sicurezza del personale e dei passeggeri» proseguono dicendosi «pronti ad uno sciopero immediato su un tema centrale quale è la sicurezza».

«Le affermazioni di alcune organizzazioni sindacali sul rischio di infiammabilità delle nuove divise Alitalia sono gravi, non suffragate da alcun elemento concreto e perciò totalmente prive di fondamento» è la risposta di Alitalia alla nota di Anpac, Anpav e Usb che critica le nuove divise del personale. «Le divise - prosegue la compagnia - hanno superato tutti i test sul rischio infiammabilità e rispettano nel modo più rigoroso gli standard di sicurezza imposti dalle normative vigenti. La compagnia si riserva di procedere nelle sedi appropriate al fine di tutelare la propria immagine contro accuse palesemente infondate».

Luca Cordero di Montezemolo le ha volute rosso fuoco come l’inconfondibile colore delle Ferrari. Ma proprio sul rosso 'incendiariò si appuntano ore le critiche dei sindacati contro le nuove divise del personale di Alitalia, verdi e rosse appunto, dal gusto un po' retrò, disegnate ad hoc dallo stilista Ettore Bilotta.
Secondo Anpac, Anpav, Usb LP, le stoffe utilizzate per il nuovo abbigliamento sono 'inadeguate» e la compagnia - scrivono - «non ha ancora ritenuto di fornire garanzie di idoneità rispetto al livello di infiammabilità di quegli abiti da lavoro». Insomma, le nuove divise non piacciono affatto ai sindacati di categoria che, per difendere 'il tema centrale della sicurezzà, si dicono «pronti a uno sciopero immediato». Un «ennesimo caso di inadeguatezza del sistema di attenzione ai dipendenti» chiosano in una nota.
La risposta di Alitalia non si è fatta attendere: «Le affermazioni sul rischio di infiammabilità delle nuove divise Alitalia sono gravi, non suffragate da alcun elemento concreto e perciò totalmente prive di fondamento» replica la compagnia che promette reazioni. «Le divise - prosegue - hanno superato tutti i test sul rischio infiammabilità e rispettano nel modo più rigoroso gli standard di sicurezza imposti dalle normative vigenti. La compagnia si riserva di procedere nelle sedi appropriate al fine di tutelare la propria immagine contro accuse palesemente infondate».
A soffiare sul "fuoco" delle polemiche tuttavia - secondo alcune indiscrezioni - non sarebbe tanto la qualità dei nuovi tessuti quanto il malcontento per il venir meno di alcune agevolazioni di viaggio finora in uso. La novità, che sarebbe stata annunciata nei giorni scorsi, scatterebbe da settembre, allineerebbe Alitalia agli standard delle altre compagnie aree e penalizzerebbe in particolare il personale di volo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    10 Giugno @ 20.39

    Alitalia doveva fallire anni fa: abbiamo pagato la cassa integrazione di piloti a 3.000€ al mese per dieci anni, e i sindacati minacciano scioperi per le divise...

    Rispondi

  • Nàno

    10 Giugno @ 14.43

    Tutti in miniera sfaticati!!!!!!

    Rispondi

  • Daniela

    10 Giugno @ 11.35

    Pensa

    Rispondi

  • bila

    10 Giugno @ 10.44

    All'epoca dei dirigibili avrebbero avuto un successone.

    Rispondi

  • AleAle

    10 Giugno @ 10.21

    Sarà che sono malcontenti per la perdita di agevolazioni di viaggio, sarà che cercano delle scuse valide ma in tutta onestà le divise sono inguardabili. Chi pensa che siano rosso fuoco e che i collant verde stiano bene col rosso ha qualche problema di vista. Mi mettesse così per uscire di casa mi riderebbero dietro.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

23commenti

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto a un passo dall'obiettivo quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL SALONE

Non solo Suv: Tokyo rilancia le sportive