La vignetta della vergogna

#JenesuispasCharlie #IononsonoCharlie

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Ricevi gratis le news
1

Frequento la Francia da una vita, amo la Costa Azzurra: è semplicemente splendida. Tutti abbiamo pianto le vittime di Parigi, una di loro era anche un amico. Tutti abbiamo pianto le vittime di Nizza, per me è come se avessero colpito la mia, la nostra città. Tutti abbiamo pianto e siamo inorriditi per le vittime di Charlie Hebdo: da giornalista, poi, l'attacco ha assunto un doppio significato, un colpo sanguinoso alla libertà di stampa, di satira. In tanti abbiamo aderito ai vari hastag (nello specifico #JesuisCharlie) nati dopo questi vili colpi alla spensieratezza, al lavoro e alla nostra vita quotidiana. Ora, proprio il giornale satirico Charlie Hebdo è tornato a colpire con le sue matite colorate. Ma questa volta ha colpito le macerie, ancora fumanti, del terremoto del Centro Italia. Una vignetta che non mi piace, non ci piace.«Terremoto all'italiana: penne al sugo di pomodoro, penne gratinate, lasagne». Due uomini in canottiera (loro vedono così noi italiani) insanguinati (il richiamo al sugo di pomodoro è più che evidente) guardano le macerie disegnate come una mega lasagna, da dove spuntano braccia e piedi di diverse persone sepolte da strati di pasta/macerie. Da qui una mega ondata di indignazione con insulti di vario genere sui social. Immancabili i soliti interventi dal mondo politico. Dalla redazione, dopo il silenzio, è arrivata la precisazione, ça va sans dire, attraverso una vignetta: il primo disegno non voleva prendere di mira le vittime ma gli abusi edilizi che hanno portato alla tragedia. Ma anche la seconda vignetta non ci piace, anzi, rincara la dose di banalità e meschinità.
Si tratta, comunque, di un'indignazione fuori luogo, nella tempistica e non di certo nei contenuti. Sì, perché i vignettisti di Charlie Hebdo hanno sempre attaccato, ironizzato e preso di mira in modo scorretto, semplicistico, blasfemo e ruvido (Le loro vignette non mi hanno mai fatto ridere) il nostro Paese ma anche Dio, Gesù, morti di ogni tipo e latitudine. Lo hanno sempre fatto e sempre lo faranno. Va urlato e ripetuto che questo non giustifica un attacco sanguinoso, non giustifica la violenza, ma «semplicemente» non fa ridere. Noi.

Matteo Scipioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    03 Settembre @ 09.47

    mandra_sala@libero.it

    Ci sono stati quasi 300 morti. L'unica parola da dire a questi francesi ...è IDIOTI.

    Rispondi

Lealtrenotizie

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Burian

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

Enel e energia ellettrica: una task force per fronteggiare i disagi (leggi)

5commenti

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

GAZZAREPORTER

Caprioli vicino a ponte Caprazucca Foto

Foto di Federica Romanazzi

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

9commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

2commenti

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: "placcato" dal barista

VIA PICASSO

Furto al bar: la banda strappa il cambiamonete dal muro 

E' intervenuta la polizia. Il bottino resta da quantificare

ATLETICA

Fidenza rinnova il centro sportivo Ballotta: ecco come sarà Video

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

3commenti

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

POVIGLIO

Il veterinario fa domande, l'allevatore gli punta il forcone alla gola

2commenti

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day