22°

terrorismo

Francia: "Minaccia Isis a Lampedusa"

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Ricevi gratis le news
4

I miliziani dell'Isis che si possono nascondere tra i migranti che viaggiano dalla Libia a Lampedusa rappresentano un "grande rischio" per l'Europa.

Lo ha dichiarato il ministro della Difesa francese Jean-Yves Le Drian alla tv. Le Drian ha detto che c'è il bisogno "urgente" di una soluzione politica in Libia dove "Daesh si sta stabilendo... la Libia mi preoccupa dal settembre 2014. Sono lì, a 300 km dalla costa europea, e si stanno espandendo".

Le Drian, sottolineando che Lampedusa è a 350 chilometri dalle coste della Libia, ha osservato che "quando sul Mediterraneo c'è bel tempo, c'è il rischio che (i miliziani dell'Isis) possano fare la traversata, mescolandosi ai migranti. E' un grande rischio" . 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oberto

    02 Febbraio @ 11.51

    avanti avanti, che c'è posto per tutti. Io propongo questa strategia: li facciamo venire qui tutti, e poi nottetempo andiamo via noi e andiamo da dove sono venuti loro che si è liberato del territorio. ( vi ricordate quei simpatici profughi a cui avevano portato le latte di vernice per ridipingere le stanze della struttura in cui risiedevano gratuitamente? erano andati dai carabinieri a fare denuncia perché li facevano lavorare!!! direi che non c'è da aggiungere altro. )

    Rispondi

  • Vercingetorige

    01 Febbraio @ 12.11

    E' PROBABILE ( e, forse, imminente ) L' INVIO DI TRUPPE DI TERRA ITALIANE IN LIBIA , MA E' UN' EVENTUALITA' , SECONDO ME , PERICOLOSISSIMA ! Intanto , se andassimo da soli , a mio parere rischieremmo un macello . Dovremmo andare nel contesto di una coalizione , ad esempio con Stati Uniti e Francia , i quali , però , sono riluttanti a prendere l' iniziativa , perché conoscono bene i rischi . La Francia , poi , ha già sue truppe impegnate in Ciad , in Mali , in Niger ... Dovremmo poi avere l' appoggio dei due Governi che ci sono attualmente in Libia : quello , internazionalmente riconosciuto , di Tobruk , in Cirenaica , e quello di Tripoli , che non riescono a mettersi d' accordo fra loro. Poi sarebbe opportuna una "copertura" dell' ONU , tutt' altro che certa. E , poi , una guerra costa , non solo in termini di perdite umane , ma anche in soldi . Che truppe mandiamo ? Quante ne mandiamo ? Con quali equipaggiamenti ? Con quali armi ? Con quale logistica ? Siam qui tutti a criticare le spese militari , a volere la loro riduzione , e , poi , vogliamo far le guerre ? Coi fichi secchi ? Comunque , i più terribili e sanguinosi attacchi terroristici in Occidente , finora , non sono stati compiuti da migranti , ma da immigrati di seconda generazione , cittadini francesi , belgi , inglesi.........Naturalmente non si può escludere l' eventualità di un attacco dell' ISIS a Lampedusa , o ad un' altra costa italiana. Che ci saranno altri attacchi terroristici all' Occidente è sicuro , ma , quando e dove li faranno , lo sanno loro .

    Rispondi

  • jeffroy

    01 Febbraio @ 10.02

    ma noi siamo al sicuro, perché la nostra bontà cattocomunista che li prende tutti indistintamente, ci renderà meno odiabili agli occhi dei trogloditi islamici

    Rispondi

  • corra

    01 Febbraio @ 09.52

    infatti è proprio così ma siccome noi abbiamo dei //coglioni// al governo non possiamo assolutamente stare tranquilli.

    Rispondi

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

21commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Usa

Sparatoria a Baltimora, tre morti

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»