19°

il caso

Dissuasori utili o inutili? Pericolosi o maltrattati? Almeno siano più belli

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Ricevi gratis le news
11

Passando per piazza Garibaldi, viene spontaneo chiedersi se i parmigiani siano distratti oppure se si sono ormai abituati all’antiestetico spettacolo delle barriere di plastica bianche e rosse presenti da tempo vicino alla statua dell’eroe dei due mondi. E i turisti che cosa penseranno di queste brutture? È facile immaginarlo.
Queste barriere jersey, parzialmente riempite d’acqua, di solito vengono utilizzate nelle strade per incanalare il traffico dei veicoli. Qui, invece, servono per evitare che le persone – in special modo i bambini che, a volte, si rincorrono nella piazza – possano inciampare nelle grate metalliche deformate e arrugginite che coprono i tombini sotto i quali, un tempo, c’erano i bagni pubblici Cobianchi, poi una biblioteca e poi ancora le cabine telefoniche della Sip. Qualcuno, inoltre, scambia queste barriere per delle panchine e ci si siede sopra, rischiando – con il peso suo, della struttura in plastica e delle decine di litri d’acqua contenuti - di sfondare il tombino. Non tutte queste barriere sono fissate a terra, per cui spesso vengono spostate, soprattutto da persone che di notte si mettono a chiacchierare sedute sulle barriere. E a rimetterle a posto provvedono la mattina i negozianti che si trovano a pochi metri di distanza. Non manca anche chi, approfittando del fatto che nella parte superiore alcune barriere non sono completamente chiuse, butta all’interno cartacce e bottigliette vuote.
La «ricetta» contro questo degrado? La spiega un habitué dei bar della piazza. «Secondo me – dice – si dovrebbero chiudere le aperture della pavimentazione della piazza con delle protezioni ben fissate, magari con dei pannelli in vetrocemento o in vetroresina, come ce ne sono tanti davanti ai negozi della piazza e anche subito dietro al monumento a Garibaldi. Mi meraviglio che il Comune spenda tanti quattrini per riqualificare intere zone senza accorgersi che proprio nella piazza più importante della città c’è questo spettacolo indecoroso. Ma se queste barriere di plastica sono proprio necessarie, credo che sarebbe possibile trovarne di più belle».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Il prode Gedeone

    21 Giugno @ 07.56

    Per regolarizzare il traffico dei "bambini che si rincorrono", mi meraviglio di come non abbiano pensato all'installazione di un semaforo. Tanto uno più, uno meno...

    Rispondi

  • franco furoncoli

    21 Giugno @ 03.23

    Piazza Garibaldi...il " salotto di Parma.." lasciamo perdere...e Via Cavour ? E Via Garibaldi con tutti quei negozi sfitti pieni di immondizie! Ecc. Il senso estetico è stato dimenticato da questa amministrazione...ma si sa , è un dono di natura come il buon gusto...non si compra. E basterebbe tanto poco ! ...basterebbe ...amare la propria città....passeggiare per le sue strade e...guardare ...propongo un Assessorato al " Bello "...non ci vuole poi tanto impegno, è sufficiente pensate alla propria città come se fosse casa propria...

    Rispondi

  • ANONIMUS

    19 Giugno @ 23.13

    Da un sindaco che toglie le panchine in stazione e pensa di risolvere il problema degli spacciatori e dei clandestini nullafacenti cosa vi aspettate??

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      20 Giugno @ 21.28

      Che sparisca dalla circolazione, possibilmente domenica sera.

      Rispondi

  • eugenio

    19 Giugno @ 22.42

    Che schifo

    Rispondi

  • Bastet

    19 Giugno @ 20.24

    No va beh....che città assurda! Uno scivolo in legno , curato e di un certo tipo, in P.le della Pace non va bene ....questo scempio di plastica in P.za Garibaldi, si?...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

AUTOSTRADA

Incidente in A1: ci sono 7 chilometri di coda tra Parma e Fidenza

Autostrade consiglia di uscire a Parma per chi viaggia verso Milano

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

7commenti

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

32commenti

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

Foto del lettore Andrea

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

3commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro