20°

34°

il caso

Dissuasori utili o inutili? Pericolosi o maltrattati? Almeno siano più belli

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Ricevi gratis le news
11

Passando per piazza Garibaldi, viene spontaneo chiedersi se i parmigiani siano distratti oppure se si sono ormai abituati all’antiestetico spettacolo delle barriere di plastica bianche e rosse presenti da tempo vicino alla statua dell’eroe dei due mondi. E i turisti che cosa penseranno di queste brutture? È facile immaginarlo.
Queste barriere jersey, parzialmente riempite d’acqua, di solito vengono utilizzate nelle strade per incanalare il traffico dei veicoli. Qui, invece, servono per evitare che le persone – in special modo i bambini che, a volte, si rincorrono nella piazza – possano inciampare nelle grate metalliche deformate e arrugginite che coprono i tombini sotto i quali, un tempo, c’erano i bagni pubblici Cobianchi, poi una biblioteca e poi ancora le cabine telefoniche della Sip. Qualcuno, inoltre, scambia queste barriere per delle panchine e ci si siede sopra, rischiando – con il peso suo, della struttura in plastica e delle decine di litri d’acqua contenuti - di sfondare il tombino. Non tutte queste barriere sono fissate a terra, per cui spesso vengono spostate, soprattutto da persone che di notte si mettono a chiacchierare sedute sulle barriere. E a rimetterle a posto provvedono la mattina i negozianti che si trovano a pochi metri di distanza. Non manca anche chi, approfittando del fatto che nella parte superiore alcune barriere non sono completamente chiuse, butta all’interno cartacce e bottigliette vuote.
La «ricetta» contro questo degrado? La spiega un habitué dei bar della piazza. «Secondo me – dice – si dovrebbero chiudere le aperture della pavimentazione della piazza con delle protezioni ben fissate, magari con dei pannelli in vetrocemento o in vetroresina, come ce ne sono tanti davanti ai negozi della piazza e anche subito dietro al monumento a Garibaldi. Mi meraviglio che il Comune spenda tanti quattrini per riqualificare intere zone senza accorgersi che proprio nella piazza più importante della città c’è questo spettacolo indecoroso. Ma se queste barriere di plastica sono proprio necessarie, credo che sarebbe possibile trovarne di più belle».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Il prode Gedeone

    21 Giugno @ 07.56

    Per regolarizzare il traffico dei "bambini che si rincorrono", mi meraviglio di come non abbiano pensato all'installazione di un semaforo. Tanto uno più, uno meno...

    Rispondi

  • franco furoncoli

    21 Giugno @ 03.23

    Piazza Garibaldi...il " salotto di Parma.." lasciamo perdere...e Via Cavour ? E Via Garibaldi con tutti quei negozi sfitti pieni di immondizie! Ecc. Il senso estetico è stato dimenticato da questa amministrazione...ma si sa , è un dono di natura come il buon gusto...non si compra. E basterebbe tanto poco ! ...basterebbe ...amare la propria città....passeggiare per le sue strade e...guardare ...propongo un Assessorato al " Bello "...non ci vuole poi tanto impegno, è sufficiente pensate alla propria città come se fosse casa propria...

    Rispondi

  • ANONIMUS

    19 Giugno @ 23.13

    Da un sindaco che toglie le panchine in stazione e pensa di risolvere il problema degli spacciatori e dei clandestini nullafacenti cosa vi aspettate??

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      20 Giugno @ 21.28

      Che sparisca dalla circolazione, possibilmente domenica sera.

      Rispondi

  • eugenio

    19 Giugno @ 22.42

    Che schifo

    Rispondi

  • Bastet

    19 Giugno @ 20.24

    No va beh....che città assurda! Uno scivolo in legno , curato e di un certo tipo, in P.le della Pace non va bene ....questo scempio di plastica in P.za Garibaldi, si?...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

Tg Parma

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

berceto

Lucchi: "Tolleranza zero per i ladri d'acqua"

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua. L'ira di Lucchi

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

7commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

BEDONIA

E' morto Ragazzi, l'architetto di Berlusconi

Sponz Fest

Il festival di Capossela targato Parma: Franco Bassi, Diego Sorba e Antonio Pompò

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Corea, volano parole. Speriamo non missili

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

chiesa

Preti pedofili, Papa Francesco chiede perdono: "Una mostruosità"

1commento

alessandria

Uccide il marito a coltellate: arrestata sessantenne

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

AMICHEVOLE

Contro i viola buoni segnali per il Parma

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

ferragosto

E voi quanti galleggianti avete mangiato? Foto

2commenti

MOTORI

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente