15°

28°

via d'azeglio

Stop alcolici dopo le 23: "Così io fallisco"

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Ricevi gratis le news
37

Stop alle bevande alcoliche dopo le 23 nei locali di via D'Azeglio di fronte ai portici (leggi la notizia), il Tar boccia il ricorso e i locali coinvolti (di fatto sono tre) non si arrendono. Il primo ad annunciare (via facebook) "battaglia" (va detto tra virgolette, visto che i suoi toni sono tranquilli e propositivi) sfogandosi al limite della resa è Mattia Schiaretti, proprietario del Mama Café. Decine gli attestati di solidarietà e svariate testimonianze e suggerimenti.  "Intendiamo andare avanti con gli avvocati", spiega al telefono. E il plurale coinvolge anche lo staff del Surfer's Den, il bar a fianco.  Mattia poi intende "incontrare il sindaco, non per puntare il dito ma per spiegargli che un provvedimento del genere equivale ad abbassare la nostra saracinesca". Di fatto "Chi vuole bere basta che faccia dieci metri e trova tanti bar aperti. Nulla contro quei locali, anzi, ma per noi equivale alla chiusura".  Schiaretti (volto noto della movida da anni) sottolinea: "Chiunque voglia intraprendere campagne o iniziative ci trova pronti a sostenerlo. Iniziative civili per questa ingiustizia non posso che condividerle". 

Il testo del post

》》》LA MORTE DEI MIRACOLI《《《

ABBIAMO PERSO!
IL COMUNE HA VINTO
Non so cosa dire...
Sono affranto,deluso,sconfitto,demoralizzato,sfiduciato senza piu un briciolo di energia x sorridere o vivere
Vedo il mio lavoro andare a fuoco..i miei sforzi e quelli di Marco Barbarini andarsene via ..
Quegli anni in cui ci siamo fatti 98 ore settimanali a testa solo per poter ripagare i debiti..sforzi che nn sono serviti a nulla..
E ora che ero quasi arrivato alla fine devo dichiarare FALLIMENTO
Un fallimento non dettato dall incapacita di lavorare ma dettato da stupidi bambini che ogni giorno vanno in comune a piangere e battere i piedi fino al punto da sfinire la giunta comunale che prova in qualsiasi maniera ad accontentarli..tutto ciò a discapito di NOI GIOVANI che in una qualche maniera proviamo ad emergere...
Ho investito tutto in questo locale..patendo la fame rinunciando a divertimenti amici morosa..e tutto x cosa?
Non mi vergogno di dire che questo post lo sto bagnando con le mie lacrime...xke si STO PIANGENDO MENTRE SCRIVO
xke nn ce la faccio piu!
Ho provato a lavorare in maniera onesta come i miei nonni e genitori mi hanno insegnato
Perche un tempo se lavoravi onestamente venivi ripagato
Ora invece vieni solo derubato...vedi ituoi guadagni finire in chissà quale tassa..e i servizi che dovrebbero tornarti indietro nn ci sono
Ho rispettato questo stato x anni..e lui nn ha rispettato me
Ora xò BASTA! Mi hanno sempre insegnato a dare rispetto a chi lo meritava
Il mio Stato NON MI RISPETTA quindi posso smetterla di rispettarlo
Non so cosa succedera ora...so solo che me ne voglio stare da solo!!
Nn ho piu forze...
E a 30 anni ritrovarsi a piangere xke nn puoi lavorare e umiliante
Sono stanco..
Vi prego fate voi qualcosa ..xke io nn ce la faccio più
》》》 L INIZO DELLA FINE 《《《

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudio

    08 Luglio @ 17.03

    Invece che piagnucolare, alzati prima al mattino e servi tanti tanti cappuccini con brioches! Vedrai che gli affari andranno a gonfie vele (e senza rompere i coglioni agli altri).

    Rispondi

  • giuseppe

    08 Aprile @ 23.00

    Chi ha promosso e organizzato questa puerile pantomima ha già un nome e un cognome: a lui e solo a lui verrà addebitato ogni disordine che ne scaturirà. La questura andrà a colpo sicuro! Forza, fate casino il più possibile!

    Rispondi

  • LaoTzu

    08 Aprile @ 06.09

    Si parla di centro strorico che "muore" dal punto di vista abitativo, generato soprattutto dal degrado e dagli schiamazzi notturni che rendono alcune zone del centro storico invivibili. Bene dunque il divieto di vendere alcoolici dopo una certa ora, provvedimento che dovrebbe essere esteso a tutto il centro storico, e bene la sentenza del TAR!!! Basta schiamazzi notturni, la gente di notte, a casa propria ha il diritto di dormire in santa pace!!!

    Rispondi

  • Lebowski

    08 Aprile @ 04.15

    Parma è una delle città più pallose del mondo. A bologna i pub in centro storico chiudono alle 3 di notte durante la settimana e alle 4/5 il weekend. Ogni sera c'è almeno una discoteca aperta in pieno centro fino alle 5 del mattino. Mettete su i doppi vetri così fate pure risparmio energetico e smettetela di rompere i c.......

    Rispondi

    • Angelo

      08 Aprile @ 13.43

      Doppi vetri, rivestimenti insonorizzanti, tapparelle pesanti tappi nelle orecchie già messi ma purtroppo non funzionano.

      Rispondi

    • salamandra

      08 Aprile @ 09.44

      Se per divertirti hai bisogno di ubriacarti credo che dovresti iniziare a farti delle domande...

      Rispondi

    • giuseppe

      08 Aprile @ 09.04

      @ Lebowski: Tu sì, che sei in...odore di Premio Nobel! Se a Bologna si sta tanto bene, allora perché non ti trasferisci là?

      Rispondi

  • Maurizio

    07 Aprile @ 23.14

    L'ordinanza è assurda come già detto da tanti ma io sinceramente trovo strano una cosa, perchè 3 locali e gli altri no? perchè uno verso il ponte e uno verso barriera i cui clienti provocano tanti problemi non sono stati toccati dalle ordinanze? che provvedimenti del genere emanati dalle amministrazioni siamo abituati e anche a parma ne sono stati fatti negli anni scorsi verso locali che non provocavano nessun problema ma questa volta l'anomalia è che sia una segnalazione del prefetto

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

6commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

1commento

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Barcellona, caccia al killer in tutta Europa. L'auto di Cambrils era passata in Francia 7 giorni prima

milano

Auto va fuori strada e finisce in un canale, un morto e 3 dispersi

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti