Indagine

Parma gestione entrate: tutte le accuse

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Ricevi gratis le news
4

Le accuse rivolte a tre dirigenti della società partecipata del Comune "Parma Gestione Entrate" sono pesantissime: peculato, usura ed abuso d’ufficio. Nel mirino degli uomini di Guardia di Finanza e Polizia, che per tutto il giorno hanno fatto perquisizioni e interrogatori sia a Parma sia alla Spezia e Piacenza, l’operato della società che per conto dell’amministrazione municipale si occupava della notifica e delle riscossione delle multe.
Un’indagine, coordinata dalla Procura di Parma, scattata anche per le diverse segnalazioni di cittadini che avevano riscontrato pesanti anomalie nella notifiche delle sanzioni da parte del Comune. Ma l’indagine è andata oltre.
Oggi gli accertamenti hanno interessato anche le abitazioni dei tre indagati: il presidente di Parma Gestione Entrate Enrico Tosi, l'amministratore delegato Oscar Giannoni e il direttore Pierluigi Allegri. Risulterebbe indagato anche Federico Merli, amministratore di una società privata incaricata di effettuare il servizio di notifica; per lui l’accusa è di falso ideologico.
Quaranta gli uomini impegnati nel blitz con perquisizioni anche nella sede della Ica srl, socio privato di Parma Gestione Entrate a La Spezia, e negli uffici di una società privata di servizi postali. Dieci i dipendenti di Parma Gestione Entrate condotti in Questura e qui sentiti in qualità di persone informate dei fatti; un dipendente, oggi a casa in malattia, è stato invece ascoltato nella sua abitazione a Piacenza.

«L'Amministrazione Comunale segue con attenzione l’indagine in atto, che riguarda la partecipata Parma Gestione Entrate. Lo fa ribadendo piena fiducia nel lavoro della Magistratura». E’ il commento dell’amministrazione municipale che, in una nota, ha ricordato anche come «il Comune, primo interessato a fare piena luce sulle vicende che riguardano la società in questione, ha avviato verifiche e, nello specifico, incaricato una società specializzata, affinché controllasse in modo puntuale eventuali situazioni di criticità o di comportamenti scorretti nella gestione delle attività che Pge svolge per conto del Comune».
Ma le associazioni di consumatori che avevano denunciato le anomalie vanno all’attacco. In particolare il Movimento Nuovi Consumatori chiede le dimissioni del sindaco Federico Pizzarotti e dell’assessore al bilancio Marco Ferretti. «Per mesi il Comune di Parma ha difeso l’operato di Parma Gestione Entrate nonostante centinaia di sentenze statuissero chiaramente che Pge non poteva operare come ente riscossore in quanto non iscritto all’albo nazionale», scrive il presidente del Movimento Nuovi Consumatori Filippo Greci. «Il Comune di Parma ha chiaramente una responsabilità di tipo oggettivo, in quanto non poteva non sapere ciò che stava accadendo all’interno di una propria partecipata, quella più importante della galassia di partecipate che il sindaco Pizzarotti aveva promesso di chiudere». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    21 Marzo @ 21.28

    la rivolta di atlante

    IN QUATTRO ANNI DI ONLINE MA QUANTI APPELLI , DA QUESTI COMMENTI, ALLA MODERAZIONE E ALLA RIFLESSIONE SULLA EFFETTIVA UTILITA' DI MULTARE A MITRAGLIA. E ORA ECCO CHE DOPO AVER SPARATO TROPPO SI SCOPRE CHE SPARAVANO ANCHE A CASACCIO .......... PIZZA - FOLLI - CASA ... LOS TRES CABALLEROS .....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    21 Marzo @ 20.28

    PERO' VIGNALI ( che io non ho mai votato ) è stato cacciato a spentolacciate per colpe di altri , che , personalmente , non aveva. Adesso , quelle che spentolacciavano , sembra che stiano sedute a rimuginare ai tavolini dei caffè di piazza Garibaldi !

    Rispondi

    • marco850

      21 Marzo @ 21.27

      no, adesso hanno uno scranno in comune!

      Rispondi

    • sindaco

      21 Marzo @ 21.01

      esatto: dove sono le pentolacce adesso? è dal giorno in cui hanno messo in moto l'inceneritore (con evidente presa per i fondelli della giunta verso i propri elettori) che lo vado dicendo!!!! tutti zitti da anni... vergognatevi pentolacciari!!! allora facevate casino non per il bene della città, ma per eliminare un nemico politico (che comunque aveva fatto disastri), se vi interessava davvero il bene della città le pentolacce le facevate sbattere già da anni contro questa giunta!!! se ci sarà una prossima volta che vi vedo in piazza a fare scena, vi restituisco il mio parere con gli interessi!!!

      Rispondi

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Scintille in campo fra Scozzarella e Jallow. Cross di Lucarelli ma Fulignati "vola" fuori dalla porta e allontana il pallone

1commento

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande