15°

29°

post-alluvione

"Lauro Grossi", futuro da centro di atletica di livello nazionale

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Ricevi gratis le news
0

Partiti i lavori per portare a nuova vita il complesso sportivo dedicato all'atletica: il Comune, infatti, per porre rimedio ai danni provocati dall'alluvione del torrente Baganza del 2014, ha predisposto una serie di interventi volti a valorizzare sia lo stadio di atletica Lauro Grossi, sia l'attiguo PalaLottici. Si è svolto questa mattina il sopralluogo allo stadio di atletica Lauro Grossi alla presenza del sindaco Federico Pizzarotti, dell'assessore ai lavori pubblici Michele Alinovi e dell'assessore allo sport Giovanni Marani.

“Ha preso avvio – ha spiegato l'assessore Alinovi – il primo stralcio dei lavori che hanno un importo complessivo che si aggira sugli 850.000 euro. Il primo stralcio riguarda il rifacimento integrale della pista di atletica del Lauro Grossi, dei sistemi di drenaggio e la realizzazione di tappeti in Tartan omologati Fidal. Il costo del primo stralcio ammonta a 452.000 euro finanziati per 330.000 euro da Iren e 122.000 euro dal Comune. Il lavori del primo stralcio si concluderanno entro l'estate. Poi inizieranno i lavori del secondo stralcio al PalaLottici per un importo pari a 394.000 euro finanziati tramite bando della Regione Emilia Romagna, con interventi anche negli spogliatoi del Lauro Grossi e nella recinzione. Il Comune ha saputo, quindi, reperire le risorse per un progetto certamente impegnativo e utile alla città”.

“Riportiamo lo stadio di atletica Lauro Grossi – ha spiegato l'assessore allo sport Giovanni Marani - ad essere una struttura di grande livello, un impianto di qualità che potrà dare impulso alle società che vi operano. Il recupero del Lauro Grossi e del PalaLottici permetterà a Parma di avere un centro di atletica di rilievo nazionale, rivolto sopratutto all'attività giovanile”.

Soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino. “Siamo partiti dalla necessità di recupero e riqualificazione degli impianti a seguito dei danni dell'alluvione del torrente Baganza – ha precisato Federico Pizzarotti – con un progetto che porterà Parma ad avere un complesso sportivo dedicato all'atletica completamente rinnovato e migliorato in molti suoi aspetti”.

Il primo stralcio funzionale, quello relativo ai lavori effettuati nella pista dello stadio di atletica Lauro Grossi, è giunto quasi a conclusione, mentre per il secondo è prevista la conclusione nella prima metà del 2017.

Lo stadio di atletica si presenterà a breve rinnovato e funzionale a disposizione della società sportive e delle scuole che ne fanno abitualmente uso, coinvolgendo centinaia di ragazzi e ragazze ogni anno. Gli interventi fanno parte di un progetto di recupero del Grossi e di rifunzionalizzazione del PalaLottici, avviato dal Comune di Parma in accordo con la FIDAL Regionale, per la creazione di un polo dell'atletica parmigiano che abbia rilievo nazionale.

Le due strutture avevano subito ingenti danni a seguito dell’alluvione del 13 ottobre 2014 e, da allora, il Comune ha avviato una serie di interventi che hanno riguardato, nei tempi immediatamente successivi l'esondazione, lo smaltimento e lo spostamento di acqua e fanghi nel tentativo di limitare il più possibile i danni e rendere i due impianti agibili nel più breve tempo possibile.

I lavori prevedono nel totale un investimento pari a poco più di 850 mila euro, co-finanziati dal Comune di Parma, dalla Regione Emilia-Romagna e da IREN.

È previsto, per il prossimo anno,un importante intervento di straordinaria manutenzione che riguarderà gli spogliatoi del Lauro Grossi, con il rifacimento della centrale termica, delle linee di alimentazione, docce, impianto di illuminazione e impianto elettrico.

Nel PalaLottici, entro il 2016, verranno realizzate sei nuove corsie per la corsa, una pista per il salto con l’asta e aree da dedicare al salto in alto e al lancio del peso, con postazioni mobili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

9commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

16commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti