21°

36°

commemorazione

L' "eredità" di Giacomo Ferrari a 42 anni dalla scomparsa

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Ricevi gratis le news
0

E’ stato ricordato, questa mattina, al cimitero della Villetta, il senatore Giacomo Ferrari (1887 – 1974), a 42 anni dalla sua scomparsa, alla presenza dei familiari – tra cui la nuora Lidia Amoretti, i nipoti Camillo Rinaldi e Patrizia Molinari – con loro la vicesindaco, Nicoletta Paci; 'assessore alle politiche giovanili del Comune di Langhirano Anthony Monica, in rappresentanza del sindaco; il Viceprefetto Vicario Michele Formiglio, Mario Anelli Vicario del Questore, gli onorevoli Giuseppe Romanini e Patrizia Maestri, i rappresentati delle Associazioni Partigiane, della Camera del lavoro di Parma – Cgil, dell'Isrec – Istituto Storico della Resistenza e dell'età contemporanea e le massime autorità militari locali.

E' stato un ricordo accorato quello tracciato dalla vicesindaco, Nicoletta Paci, che ha parlato di Giacomo Ferrari come uomo, politico e sindaco di Parma. “Giacomo Ferrari, ha perseguito i propri ideali lungo il proprio percorso politico, diventando un esempio, sempre attuale - ha ricordato la vicesindaco - per tutti noi, per la sua città, Parma, che ha guidato come primo cittadino, dal 1951 al 1963, con grande passione e lungimiranza nel periodo post bellico, dopo le ferite inferte alla città dalla guerra, in un percorso di rinascita e ricostruzione urbana e civile. A lui va anche oggi il nostro grazie per i valori che ha difeso in prima persona, per la forza con cui ha lottato per dare a Parma e all'Italia un futuro fondato su solide basi democratiche.”

L'onorevole Giuseppe Romanini ha citato l'ultimo discorso pronunciato dal senatore Giacomo Ferrari nel 1974. “Il suo – ha detto l'onorevole parmigiano – è prima di tutto il ricordo di un Partigiano, di uno che ha scelto per che cosa combattere e da che parte stare”. Ed ha ripreso proprio le parole di Giacomo Ferrari: “la nostra lotta non è stata vana: abbiamo la Repubblica e la Costituzione”. “Per noi , la figura di Giacomo Ferrari, rappresenta un lascito importante - ha concluso Romanini -, un'eredità che ci impegniamo ogni giorno a portare avanti con senso di responsabilità”.

Attilio Ubaldi presidente dell'Isrec – Istituto Storico della Resistenza e dell'età contemporanea, ha fatto un excursus ripercorrendo le tappe che hanno segnato la vita di Giacomo Ferrari, e lo ha ricordato come uomo, come politico e come grande patriota. “Il suo – ha detto Ubaldi – è stato un impegno indefesso nella gestione della cosa pubblica, secondo gli ideali che lo hanno sempre animato”. Ha ricordato anche la triste scomparsa del figlio, Bruno, caduto nel novembre del 1944 come Partigiano e combattente, morto per la libertà.

Il corteo delle autorità presenti, unitamente ai familiari, ha raggiunto la cappella di famiglia dove si è svolta la deposizione di un omaggio floreale e la commemorazione ufficiale. Sono sempre attuali i valori perseguiti da Giacomo Ferrari: libertà, democrazia e indipendenza. Giacomo Ferrari ha rappresentato un punto di riferimento per la città come uomo e politico in un momento difficile come quello post bellico e nella successiva fase legata alla ricostruzione di Parma, ferita dalla guerra. La sua vita è stata contrassegnata da diverse azioni svolte in nome della libertà e della democrazia a partire dalle battaglie contro il fascismo in occasione delle “barricate” del 1922, attraverso l’impegno come partigiano, membro dell’Assemblea Costituente, Ministro dei trasporti, sindaco di Parma (1951 – 1963) e senatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti