13°

Il sondaggio

Sicurezza. Ecco le risposte dei 6300 parmigiani che hanno partecipato

I dati dimostrano che per quasi il 90% dei lettori la città oggi fa paura. E mentre cresce il timore del futuro si chiedono con forza risposte

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

televisione

Gf vip, eliminata Cecilia. Lutto per Ignazio. L'ultimo bacio tra i due Video

1commento

Sei un amante dello sport? Ecco 9 quiz per tenerti allenato

GAZZAFUN

Sei un amante dello sport? Ecco 9 quiz per tenerti allenato

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Ricevi gratis le news
1

Un'amara bocciatura che coinvolge tutti i parmigiani.
E' questo il segnale che arriva dall'analisi del sondaggio della «Gazzetta» sul tema della sicurezza in città.
Un questionario a cui hanno risposto, in tre giorni, 6315 lettori e che descrive, con la lucida freddezza delle statistiche, il pensiero dei nostri concittadini. Sempre più preoccupati, convinti che la Parma di oggi assomigli poco alla città che amano. E in cui vorrebbero vivere.
La riprova arriva già dalla prima domanda delle otto che componevano il sondaggio: per l'89.85% dei lettori la città è poco o per niente sicura. E solo l'1.20% ritiene di abitare in un luogo in cui è possibile sentirsi tranquilli.
Una forbice impressionante, una differenza che toglie spazio a ogni possibile argomentazione: i cittadini sono preoccupati e hanno voluto dirlo votando. Lo dimostra un altro dato: il 95% di coloro che hanno iniziato il sondaggio lo ha concluso. Chi si occupa di sondaggi lo sa: questo accade solo quando si discute di qualcosa che ci tocca da vicino. Ma c'è di più: sono state parecchie le persone che hanno contattato telefonicamente la redazione del sito gazzettadiparma.it per chiedere di poter intervenire nonostante la scarsa consuetudine con le rete e il web. A conferma che il timore coinvolge tutti. E non solo gli internauti sempre connessi.
Una sensazione di paura che, per di più, continua a crescere. Lo si evince dal fatto che oltre il 92% dei lettori nota un peggioramento rispetto al passato. E anche il futuro appare tutt'altro che roseo. E' scritto nell'ultima domanda del test che chiedeva testualmente «cosa prevedi nel prossimo futuro per quanto riguarda la sicurezza di Parma». Il responso è senza appello: «un peggioramento» dice il 73.48%. E l'ottimismo non c'entra: qui si dibatte di osservazione della realtà quotidiana, quella a cui si riferisce il terzo quesito, quello in cui veniva chiesto al lettore se era mai stato vittima o testimone di un episodio di violenza. Bene il 46.41% dei parmigiani che hanno votato hanno risposto di si. E nello spazio dove elencare le proprie esperienze si sono susseguite decine di casi di furti, aggressioni, piccoli o grandi attimi di paura. Fuori o dentro le mura domestiche, nelle piazze e nelle strade dove si ha persino il timore di passare. Come nella zona della stazione (da evitare per il 91% dei parmigiani) o San Leonardo (e qui siamo ad oltre l'83%) o nei parchi che per il 71% dei lettori non sono più un polmone di pace. Ma un cono d'ombra.
Questo il quadro dell'oggi, la voce di un coro di cittadini che all'unisono (siamo ad oltre il 94%) dichiara di sentirsi poco o per niente soddisfatta dalle risposte delle istituzioni preposte a contrastare la criminalità e il degrado e che, attraverso una altra domanda propone le proprie idee, i propri suggerimenti. E il primo è il più ovvio: più forze nell'ordine a dimostrare che, ancora, i rappresentanti dello Stato in divisa godono della fiducia della gente. La stessa gente però che si sente pronta anche a iniziative spontanee di autotutela mentre quasi la metà del campione ritiene che la rivitalizzazione dei quartieri possa essere un argine alla degenerazione.
Insomma, questa è una bocciatura e lo abbiamo detto.
Ma volendo comunque trarre un qualche segnale positivo dal sondaggio lo si può trovare da questa sorda e testarda volontà di provare a reagire. Chiedendo a chi può e deve di fare la propria parte fino in fondo, anche se il Paese intorno sembra remare contro. L'altro dato è quello del numero dei partecipanti: oltre 6300 persone che hanno votato rappresentano un campione significativo, una massa di cui non si può tenere conto. I sondaggi eliminati (perché doppi o non rispettosi delle regole) sono stati 165 ma quelli validi, quelli che abbiamo analizzato sono molti. Sono la voce dei parmigiani che oggi non si sentono sicuri. Ma che comunque restano legati profondamente alla propria città. E la vorrebbero come era. Come, nonostante tutto, può ancora essere. r. c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paul

    13 Novembre @ 17.06

    risposta del primo cittadino? tutto tace..........................................

    Rispondi

Lealtrenotizie

CEPARANO

Arresti

Travolsero in auto due carabinieri: in manette tre giovanissimi Video

Uno dei militari finì all'ospedale in condizioni gravissime

INTERVISTA

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

2commenti

PALERMO

Riina: la salma giunta al cimitero di Corleone Gallery

Terremoto

Ancora scosse a Fornovo

Salsomaggiore

A bordo di un’auto con arnesi da scasso: denunciato un pregiudicato

Operazione dei carabinieri

Lutto

L'imprenditore Savini stroncato da un malore

Rugby

In meta nel nome di Banchini

Sissa

Usciti per un rosario: i ladri rubano auto, gioielli e anche i tortelli

Pericolo

Piste ciclabili coperte di foglie: insidia per le bici

2commenti

Lutto

Venturini, l'imprenditore dal cuore grande

Salsomaggiore

Auto medica fuori strada, infermiera all'ospedale

Felino

La maggioranza scricchiola dopo l'uscita di due consigliere

polizia

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

11commenti

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

34commenti

Tg Parma

Terremoto, danneggiati due torrini del Battistero Video

Andranno smontati e restaurati

1commento

Tg Parma

La regista Archibugi presenta all'Astra "Gli sdraiati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd, la partita non è nelle regioni rosse

di Luca Tentoni

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

Tokyo

Aereo militare Usa precipita nel Pacifico: 11 a bordo, otto salvi

Molestie

Travolto anche Lasseter, il direttore creativo della Pixar

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

L'ACCUSA

"Tavecchio mi molestò'". Lui: "Ho dato mandato ai legali"

SOCIETA'

Musica

«Sei un mito»: in tantissimi all'Euro Torri per Max Pezzali Gallery

Tv

Cracco perde una stella e guadagna un tapiro Video

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

PICK-UP

Arriva Cross: il Fullback in versione "lifestyle"