-2°

10°

criminalità

Se il paese di don Camillo e Peppone va al commissariamento

Infiltrazioni della 'ndrangheta: l'ipotesi di scioglimento

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Ricevi gratis le news
6

E' diventato famoso in mezzo mondo come il luogo cinematografico di Don Camillo e Peppone, ma di qui a poco rischia di far notizia per un commissariamento collegato alle interferenze del crimine organizzato. Detto crudamente, è un paese in odore di 'ndrangheta: cosa che non può più stupirci dopo le risultanze dell'inchiesta Aemilia. Ma neppure può essere una notizia normale, in un centro a pochi minuti da Parma e che con Parma ha tanti contatti.

Oggi i media reggiani parlano appunto di una situazione in cui si va "verso la richiesta di commissariamento". La decisione del Ministero degli Interni arriverà solo nelle prossime settimane.

Il summit di martedì 12 (Ansa) - La situazione del Comune di Brescello è stata al centro della seduta del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, in prefettura a Reggio Emilia. Sui contenuti della seduta i partecipanti mantengono stretto riserbo.
Nel corso del comitato sarebbe stata letta una relazione sul lavoro della commissione di accesso nel Comune della Bassa reggiana, nominata per valutare eventuali infiltrazioni mafiose e la sussistenza della necessità di scioglimento. Il prefetto Raffaele Ruberto, si è limitata a dire Adriana Cogode, viceprefetto e componente della commissione, «ora inoltrerà la propria relazione al ministero dell’Interno».
Nei primi giorni di dicembre la commissione aveva concluso il proprio lavoro e consegnato la relazione ispettiva al prefetto. La richiesta era stata avanzata sulla base di un’informativa dei carabinieri del comando provinciale di Reggio Emilia. Ad innescare dubbi sulla situazione del Comune, ci furono anche le dichiarazioni del sindaco Marcello Coffrini. Parlando di Francesco Grande Aracri, condannato in via definitiva per associazione di tipo mafioso, disse che Grande Aracri, ritenuto un punto di riferimento della Cosca di 'Ndrangheta, è una persona «gentile, tranquilla ed educata». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rradamess

    14 Gennaio @ 17.50

    Se la giunta è in area PD sarà ben difficile che commissariano, con tutti i santi che hanno in paradiso, a cominciare da Del Rio. Scommettiamo che finirà tutto in una bolla?

    Rispondi

    • Vercingetorige

      14 Gennaio @ 18.30

      TUTTO DIPENDERA' DAL MINISTRO DEGLI INTERNI , IL NOTO "PD" ALFANO , al quale è andato il rapporto del Prefetto.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    14 Gennaio @ 12.18

    ATTENZIONE AI TENTATIVI DI INFILTRAZIONE che , con ogni probabilità , ci saranno nelle Elezioni Comunali dell' anno prossimo a Parma. I tentativi di infiltrazione ci furono anche in elezioni passate , sembra , finora , senza successo.

    Rispondi

    • salamandra

      14 Gennaio @ 13.42

      Considerato le precedente giunta il malaffare mi sembra fosse già di casa anche senza aiuti esterni. Comunque basta rivotarsi Pizzarotti per stare al sicuro ;)

      Rispondi

      • Vercingetorige

        14 Gennaio @ 18.31

        Hanno avuto la stessa idea anche a Quarto !

        Rispondi

        • Biffo

          14 Gennaio @ 19.05

          Da decenni Brescello viene soprannominata Cutrello.

          Rispondi

Lealtrenotizie

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

Nazionale

Tavecchio non molla: non si presenterà dimissionario

1commento

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto