reggio emilia

Morì per l'ovulo di eroina ingerito: due arresti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Ricevi gratis le news
0

Inizialmente si pensava ad un decesso per cause naturali ma poi le indagini dei Carabinieri della Stazione di Cadelbosco Sopra hanno permesso di accertare che la morte di un 44enne cittadino pachistano, rinvenuto in stato di incoscienza alla vigilia di Natale del 2015 in una strada del comune di Cadelbosco Sopra e deceduto alcune ora dopo in ospedale a Reggio Emilia, era da ricondurre ad un omicidio maturato negli ambienti dei trafficanti di stupefacenti.
Questo l’esito dell’attività investigativa convenzionalmente denominata “Pak connection” condotta dai Carabinieri della Stazione di Cadelbosco Sopra coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Guastalla che concordemente condivisa dalla Procura reggiana ha visto il sostituto dott. Giacomo Forte, titolare dell’indagine richiedere ed ottenere dal GIP del Tribunale di Reggio Emilia un ordinanza di custodia cautelare in carcere per 2 cittadini pachistani ritenuti responsabili del reato di concorso in omicidio e traffico di sostanze stupefacenti.
Dopo un’articolata attività di localizzazione dei due destinatari dei provvedimenti nelle province di Reggio Emilia e Brindisi, i carabinieri della Stazione di Cadelbosco Sopra con il supporto dei colleghi della Compagnia di Guastalla hanno dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere arrestando i cittadini pachistani Aziz Usman, 29enne domiciliato nel Mantovano e Muhammad Mueez 25enne residente a Busto Arsizio.
Il primo è stato e rintracciato a Guastalla, mentre il secondo è stato localizzato al centro identificazione ed espulsione di Brindisi dove è stato raggiunto ed arrestato dai Carabinieri reggiani poco prima che iniziassero le procedure per il suo rimpatrio. Sono entrambi accusati di concorso tra loro, in omicidio  e traffico di sostanze stupefacenti.

L’indagine è stata avviata il 24 dicembre 2015 a seguito del ritrovamento, nelle campagne di Cadelbosco Sopra, del 44enne cittadino pakistano Muhammad Asghar residente in Spagna, il quale, già in stato di profonda incoscienza e di grave crisi ipotermica, è morto dopo il trasporto all’Ospedale di Reggio Emilia.

Il successivo esame autoptico comprovava che il decesso, originariamente attribuito a cause naturali, era invece scaturito da un’occlusione intestinale a sua volta provocata dalla lacerazione di alcuni ovuli di eroina rinvenuti all’interno dell’apparato digerente.

Le immediate investigazioni, eseguite tramite l’analisi degli spostamenti della vittima, dei suoi contatti telefonici e degli oggetti rinvenuti tra gli effetti personali, consentivano di: documentare come il deceduto, il 20 dicembre 2015, fosse giunto all’aeroporto di Milano Malpensa con un volo aereo proveniente da Barcellona (Spagna); acquisire diverse testimonianze in ordine alle ultime ore di vita vissute dal corriere ingoiatore (body paker); identificare ed acquisire incontrovertibili elementi di colpevolezza a carico degli odierni indagati, rispettivamente domiciliati a Busto Arsizio (MI) ed a Bagnolo S. Vito (MN), i quali, la notte del 24 dicembre u.s., avevano abbandonato il complice morente nel luogo del rinvenimento; scoprire come i due arrestati avessero trovato un importante canale transnazionale per l’approvvigionamento di eroina che via Spagna giungeva nella bassa Reggiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

PIENA

L'Enza ha tracimato a Lentigione. Casaltone a rischio. Colorno, chiusi ponte, piazza e scuole

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS