-3°

14°

F1 MALESIA

Rimonta Vettel, trionfo Verstappen, assurdità Stroll

Niki Lauda: "La Ferrari? Poteva fare doppietta". La situazione del Mondiale dopo il Gran Premio di Sepang

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Ricevi gratis le news
0

SEPANG - Il sogno si allontana dopo la Malesia. Con 34 punti di vantaggio e 5 gare alla fine del mondiale, il secondo posto di Lewis Hamilton alle spalle di Max Verstappen è stato un regalo giunto dall'alto. Infatti, Vettel non è andato oltre il quarto posto dopo una rimonta strepitosa dall'ultimo posto ma giungere a un passo dal podio non è bastato a lenire la delusione. Delusione ancora più grande se si analizzano le parole di Niki Lauda dopo la gara: "Non so cosa abbia combinato la Ferrari - dice Niki - quello che è certo, se fosse andato tutto normale in prova, la rossa faceva prima e seconda senza problemi. Hanno la macchina migliore, i piloti veloci e non capisco cosa sia successo. Di sicuro noi siamo in affanno, le modifiche che abbiamo portato non hanno funzionato bene, ma abbiamo aumentato il vantaggio in classifica generale e se penso che loro sono più forti ma i punti li facciamo noi, non riesco a spiegarmelo".

Onore al merito della rossa, peccato che vedere vincere una Red Bull con Verstappen primo e Ricciardo terzo su una pista che in teoria doveva essere a favore delle Mercedes, qualche dubbio lo fa venire. Come vengono i dubbi sull'affidabilità della Ferrari che sabato in prova e domenica prima della gara, ha perso i suoi piloti per problemi che appaiono inspiegabili, se non addirittura banali nel loro essere così dannosi per una cosa da poco. Sabato, infatti, un tubicino ha bloccato il passaggio dell'aria al motore numero 4, appena montato sulla rossa di Vettel; domenica, sulla griglia di partenza, la macchina di Raikkonen, che partiva in prima fila, non è riuscita nemmeno ad andare in moto ed è stata ritirata prima che partisse il GP. Una rogna incredibile, culminata dopo il traguardo con l'incredibile incidente che ha coinvolto Vettel e Stroll, con la Ferrari senza gomma posteriore e il semiasse KO.

E qui si apre un altro capitolo sul futuro, perché potrebbe anche essere che il cambio debba essere sostituito e quindi in Giappone scatterebbero altre 5 posizioni di penalizzazione in griglia. Un disastro come risultato, reso ancora più difficile da digerire perché questa Ferrari è velocissima, competitiva e lo sviluppo sta andando nella direzione giusta, al contrario della Mercedes che è in affanno, ha sbagliato le modifiche eppure vince (Singapore) o finisce seconda (Malesia) portando il vantaggio a 34 punti! Roba da impazzire e far cadere le braccia.

E in quanto a Hamilton, c'è da dire che ha corso con intelligenza. Ha provato le novità, le ha bocciate e ha corso con la macchina vecchio stile. Bottas invece ha sviluppato le modifiche, col risultato che non è andato oltre il quinto posto. Una volta partito in testa Hamilton ha capito che Verstappen ne aveva di più, ha provato a resistere per tre giri, poi quando Verstappen è andato in testa, ha tirato i remi in barca e ha controllato la gara chiedendo il distacco da Vettel, suo avversario nel mondiale, per cui alla fine il suo compitino è stato perfetto ed efficace. Basterà per vincere il mondiale? Potrebbe essere, anche se fra sette giorni in Giappone questa Ferrari potrebbe fare una bella doppietta e riaprire la lotta iridata: "Ci sono ancora 125 punti a disposizione - ha detto Maurizio Arrivabene, responsabile della GES - di sicuro noi non siamo quelli che si arrendono, lotteremo fino alla fine, se pensano di avere vita facile si sbagliano!".

Classifica Mondiale piloti

1 Lewis Hamilton 281

2 Sebastian Vettel 247

3 Valtteri Bottas 222

4 Daniel Ricciardo 177

5 Kimi Raikkonen 138

6 Max Verstappen 93

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

FIDENZA

Chirurgia senza bisturi per rimuovere tumori gastrointestinali: nuove tecniche a Vaio

Già eseguiti due interventi, perfettamente riusciti

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

1commento

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti Video impressionante

BRASILE

Auto su un marciapiede a Rio: almeno 15 feriti Video

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova