19°

Il direttore risponde

Gli ultimatum di Matteo Renzi

Ogni giorno il direttore risponde ai lettori

2

 

Signor direttore,
a me Renzi non mi ha mai convinto. Anche adesso mi pare che stia tirando troppo la corda, è troppo insistente sul governo Letta con i suoi ultimatum. E poi la smetta di lanciare aut aut perché altrimenti bisognerà ricordargli anche quelli andati in fumo. Si ricorda cosa diceva della Cancellieri? Il ministro della Giustizia è ancora lì e lui aveva detto che doveva dimettersi...
Enrico Cattani
Parma, 2 dicembre
Signor direttore,
a me Renzi non mi ha mai convinto. Anche adesso mi pare che stia tirando troppo la corda, è troppo insistente sul governo Letta con i suoi ultimatum. E poi la smetta di lanciare aut aut perché altrimenti bisognerà ricordargli anche quelli andati in fumo. Si ricorda cosa diceva della Cancellieri? Il ministro della Giustizia è ancora lì e lui aveva detto che doveva dimettersi...
Enrico Cattani
Parma, 2 dicembre

 

Gentile lettore,
era stato Alfano l'altro giorno a dire che Matteo Renzi tirava troppo la corda. «Non siamo noi che tiriamo la corda, gli ha risposto Renzi, semmai sono gli
italiani che stanno tirando la cinghia».
Il «quasi segretario» del Pd ha assicurato pieno sostegno a Letta a patto che il governo faccia, in fretta e possibilmente bene, alcune cose urgenti, a cominciare da una legge elettorale che cancelli il «Porcellum» e garantisca il bipolarismo e la governabilità. Renzi ha detto che se il 2013 è stato l'anno della responsabilità, il 2014 deve essere quello delle decisioni. Auspica provvedimenti coraggiosi in tema di lavoro, investimenti su scuola e immigrazione, poche ma concrete cose per arrivare alle elezioni del 2015 e poter dire agli elettori: ecco, abbiamo fatto questo, adesso giudicateci. Io credo che Renzi abbia ragione a far pressing sul governo. La gente ha la netta impressione che questo governo fino ad ora abbia vivacchiato, tirato a campare, combinato anche qualche pasticcio (ad esempio sull'Imu), che abbia cambiato il nome alle tasse senza diminuirle di un centesimo. Renzi fa questo ragionamento: se il Pd (che guida il governo con un suo autorevole esponente) non si dà una mossa in fretta, rischia di lasciare delle praterie a Grillo e Berlusconi, entrambi abilissimi in campagna elettorale. Io non riesco a dargli torto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giorgiop

    04 Dicembre @ 09.59

    giorgiop

    Diventa difficile partecipare ad una discussione dove alcuni interventi risultano del tutto anonimi.

    Rispondi

  • 04 Dicembre @ 05.58

    Non sarà certo un Renzi a cambiare le cose nel PD. Dopo le “larghe intese” con il pregiudicato Berlusconi, concepite solo per salvare la partitocrazia dall’estinzione, dopo la valanga di falsi tesserati, di congressi farlocchi e di risse interne per accaparrarsi le poltrone, dopo che il governo Letta-Nepolitano ha traccheggiato su tutto e non ha fatto niente: - nuova legge elettorale? - abolizione finanziamento ai partiti? - abolizione province? - abolizione enti inutili? - dimezzamento (almeno) dei parlamentari? - riforma del bicameralismo perfetto? - drastica riduzione della spesa pubblica - eliminazione privilegi della politica e delle amministrazioni pubbliche? - riduzione pressione fiscale su imprese e lavoro? - semplificazione fiscale e snellimento burocrazia? - conflitto d’interessi? - vera legge contro la corruzione? - ripristino reato di falso in bilancio? Questi del PD sono parte del sistema, non molleranno mai e faranno pagare tutto, come sempre, ai cittadini onesti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Parma

Grave un pedone investito alla Crocetta

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

2commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

TREVISO

19enne uccide la ex: era incinta di sei mesi

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano