20°

35°

LETTERE AL DIRETTORE

Lo stato e il gioco

Giuliano Molossi

Giuliano Molossi

Ricevi gratis le news
0

 

Signor direttore,
lo Stato ha bisogno di fare cassa. Non importa come e, come da sempre, sceglie la via più breve contando sulla debolezza dei cittadini.

Nella legge di stabilità appena approvata, sono state previste 30 (trenta) nuove concessioni per le sale bingo e 7.000 (settemila) videolottery (le esistenti sono già 50.500), le slot machine collegate in rete e senza un limite di puntata con una previsione di incasso di 145.000,00 euro.

La risolutezza della decisione è dimostrata da un emendamento del Ncd in Senato che avverte Regioni ed Enti Locali che, in caso di mancati introiti da gioco derivanti da loro iniziative legislative, subiranno un corrispondente taglio di trasferimenti statali.

Per incassare, anzichè usare il pugno di ferro con le società che gestiscono il mercato del gioco con le quali è in essere un contenzioso in quanto tali società non hanno collegato le macchine ai sistemi informatici del ministero, operando così senza alcun controllo e che la Corte dei Conti ha fissato in 98 miliardi di euro il risarcimento a favore dello Stato, il governo ha chiuso con una richiesta di 700 milioni. Una sorta di sanatoria per le solite lobbies potenti. Il procedimento è ancora pendente ma si può dubitare che ci possa essere un finale diverso visto il comportamento tenuto.

Ancora una volta saranno i cittadini a rimetterci, in quanto l’aumento della povertà, la mancanza di lavoro, non solo dei giovani ma anche dei tanti 40/50enni che ne sono rimasti senza e che nessuno nomina, saranno tentati a sfidare la fortuna, impoverendosi unteriormente, con quelle maledette macchinette mangiasoldi. Mi chiedo come sia possibile che i nostri ministri, compreso tutto l’apparato governativo, che a parole sono tutto comprensione e attenzione al bene del paese, abbiano pensato di aumentare queste concessioni senza pensare che, oltre ad intaccare ancor più le magre tasche dei cittadini, potranno far lievitare il numero dei casi patologici ben sapendo che la gioco-dipendenza è una patologia inserita da poco in quelle assistibili dal servizio sanitario.

Anna Cavalli
Fontanellato, 19 dicembre

 

Gentile signora,
lei ha perfettamente ragione a scandalizzarsi. Un Paese civile dovrebbe punire i Comuni che consentono l'installazione delle macchinette mangiasoldi. Il governo italiano, al contrario, li premia. Il neo segretario del Pd, Matteo Renzi, ha giustamente definito «una porcata» l'emendamento sulle slot machine approvato mercoledì al Senato. Da parte sua il premier Letta ha riconosciuto che la norma sul gioco d’azzardo «è stata un errore» e che il governo «intende rimediare». Speriamo che non resti un'intenzione.
Io vorrei portare i parlamentari che hanno votato questo emendamento vergognoso (che blocca i trasferimenti statali agli amministratori comunali che introducono misure per limitare il gioco d'azzardo) in quelle squallide sale giochi affollate a ogni ora da gente di tutte le età che si abbrutisce e si rovina davanti a stupide macchinette mangiasoldi. Per uno che vince, mille perdono. Nessuno si è mai arricchito col gioco. Quei pochi che lo hanno fatto hanno dilapidato un patrimonio nel giro di pochi anni. Un conto è giocare di tanto in tanto una schedina da due euro o provarci con un grattino e un altro conto è passare interi pomeriggi a mettere delle monetine in una macchina e ad abbassare una leva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sorbolo: il girone dei golosi Foto

Era qui la festa

Sorbolo: facce da... girone dei golosi Foto

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

Delitto San Leonardo

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

2commenti

Accoglienza

Profughi, ecco la giornata tipo

1commento

Varsi

Colto da malore, grave il sindaco Aramini

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

5commenti

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

1commento

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

1commento

CAMPIONI

Emanuele, Filippo e Matteo, i ragazzini d'oro

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

7commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

1commento

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Avvocatessa accoltellata in studio: è grave

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

SPORT

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

11commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre