11°

27°

LETTERE AL DIRETTORE

Lo stato e il gioco

Giuliano Molossi

Giuliano Molossi

0

 

Signor direttore,
lo Stato ha bisogno di fare cassa. Non importa come e, come da sempre, sceglie la via più breve contando sulla debolezza dei cittadini.

Nella legge di stabilità appena approvata, sono state previste 30 (trenta) nuove concessioni per le sale bingo e 7.000 (settemila) videolottery (le esistenti sono già 50.500), le slot machine collegate in rete e senza un limite di puntata con una previsione di incasso di 145.000,00 euro.

La risolutezza della decisione è dimostrata da un emendamento del Ncd in Senato che avverte Regioni ed Enti Locali che, in caso di mancati introiti da gioco derivanti da loro iniziative legislative, subiranno un corrispondente taglio di trasferimenti statali.

Per incassare, anzichè usare il pugno di ferro con le società che gestiscono il mercato del gioco con le quali è in essere un contenzioso in quanto tali società non hanno collegato le macchine ai sistemi informatici del ministero, operando così senza alcun controllo e che la Corte dei Conti ha fissato in 98 miliardi di euro il risarcimento a favore dello Stato, il governo ha chiuso con una richiesta di 700 milioni. Una sorta di sanatoria per le solite lobbies potenti. Il procedimento è ancora pendente ma si può dubitare che ci possa essere un finale diverso visto il comportamento tenuto.

Ancora una volta saranno i cittadini a rimetterci, in quanto l’aumento della povertà, la mancanza di lavoro, non solo dei giovani ma anche dei tanti 40/50enni che ne sono rimasti senza e che nessuno nomina, saranno tentati a sfidare la fortuna, impoverendosi unteriormente, con quelle maledette macchinette mangiasoldi. Mi chiedo come sia possibile che i nostri ministri, compreso tutto l’apparato governativo, che a parole sono tutto comprensione e attenzione al bene del paese, abbiano pensato di aumentare queste concessioni senza pensare che, oltre ad intaccare ancor più le magre tasche dei cittadini, potranno far lievitare il numero dei casi patologici ben sapendo che la gioco-dipendenza è una patologia inserita da poco in quelle assistibili dal servizio sanitario.

Anna Cavalli
Fontanellato, 19 dicembre

 

Gentile signora,
lei ha perfettamente ragione a scandalizzarsi. Un Paese civile dovrebbe punire i Comuni che consentono l'installazione delle macchinette mangiasoldi. Il governo italiano, al contrario, li premia. Il neo segretario del Pd, Matteo Renzi, ha giustamente definito «una porcata» l'emendamento sulle slot machine approvato mercoledì al Senato. Da parte sua il premier Letta ha riconosciuto che la norma sul gioco d’azzardo «è stata un errore» e che il governo «intende rimediare». Speriamo che non resti un'intenzione.
Io vorrei portare i parlamentari che hanno votato questo emendamento vergognoso (che blocca i trasferimenti statali agli amministratori comunali che introducono misure per limitare il gioco d'azzardo) in quelle squallide sale giochi affollate a ogni ora da gente di tutte le età che si abbrutisce e si rovina davanti a stupide macchinette mangiasoldi. Per uno che vince, mille perdono. Nessuno si è mai arricchito col gioco. Quei pochi che lo hanno fatto hanno dilapidato un patrimonio nel giro di pochi anni. Un conto è giocare di tanto in tanto una schedina da due euro o provarci con un grattino e un altro conto è passare interi pomeriggi a mettere delle monetine in una macchina e ad abbassare una leva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima