12°

Lettere al direttore

Quel titolo sull'omicidio

Giuliano Molossi

Giuliano Molossi

2

 Marcello Cicchese 

Parma, 28 dicembre 

Egregio direttore, il 28 dicembre scorso, aprendo come il solito la Gazzetta, sono rimasto letteralmente disgustato dal titolo di apertura a tutta pagina, scritto con caratteri che una volta si usavano per annunciare una dichiarazione di guerra: «Uccide la madre dopo un litigio», con relativa aggiunta di «gustosi» sottotitoli che illustrano il metodo usato: strangolamento e colpi di coltello. E' questa la notizia più importante di cui i lettori devono venire a conoscenza all'inizio di una giornata? Qual è lo scopo di un simile risalto rispetto a tutte le altre notizie, evidentemente considerate meno importanti? Non mi dilungo, perché ci sarebbero molte altre cose da dire in proposito che purtroppo sono fin troppo ovvie, talmente ovvie che se non sono state avvertite da chi aveva il compito di formare un titolo come quello non vale nemmeno la pena di cercare di spiegarglielo. Ma mi rivolgo personalmente a lei, signor direttore, che come tale è responsabile morale di quanto viene scritto e in certi casi risponde ai lettori facendo anche considerazioni di ordine etico, per chiederle se è personalmente d'accordo con titolazioni di quel tipo, che purtroppo non sono rare nel giornale. E in caso affermativo, di spiegarne i motivi a tutti i lettori. Grazie. 

Gentile lettore, il titolo che l'ha disgustata così tanto non è altro che la sintesi fedele di quel che è accaduto: «Uccide la madre dopo un litigio» e quindi io lo approvo senz'altro. Per curiosità, lei che titolo avrebbe fatto? La notizia è che un uomo, dopo aver litigato con la madre, l'ha ammazzata. Rispondo anche alle altre sue contestazioni. 1) E' un titolo a caratteri cubitali, come per una dichiarazione di guerra. Sì, ed è giusto che sia così. Non siamo a Baghdad, ma a Parma. Fortunatamente un omicidio, da queste parti, è ancora un fatto raro. E' una grossa notizia che va pubblicata con grande rilievo e con una forte titolazione, proprio come ha fatto la Gazzetta. Qualunque giornale si sarebbe comportato esattamente allo stesso modo. 2) Lei dice che abbiamo messo dei «gustosi» sottotitoli, strangolamento e coltellate. Ci siamo semplicemente limitati a illustrare ai lettori le modalità del delitto, come avremmo fatto se l'assassino avesse usato una pistola o un fucile. Di gustoso in tutto questo non c'è proprio nulla. 3) Era questa la notizia più importante della giornata? Sì, non c'è alcun dubbio che fosse questa. O lei avrebbe preferito una prima pagina sulla sagra della torta fritta? 4) Qual è lo scopo di un simile risalto? Non c'è uno scopo. Ogni giorno chi fa il mio mestiere riceve da varie fonti migliaia di informazioni e deve compiere delle scelte, facendo una gerarchia delle notizie. La notizia che per varie ragioni viene ritenuta la più importante sarà quella che aprirà la prima pagina. Ovviamente, come lei può comprendere, quello che è importante per me può essere irrilevante per il mio collega che dirige un quotidiano a Bolzano o a Lecce, e viceversa. 5) Certi titoli truculenti non piacciono neppure a me ma «Uccide la madre dopo un litigio» è il titolo meno truculento che io possa immaginare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fausto

    05 Gennaio @ 20.28

    comprendo la difesa di molossi ma sono più vicino alle posizioni del lettore, la gazzetta dovrebbe trasmettere messaggi di speranza, io non credo che quella fosse la notizia più importante del giorno, credo solo che fosse la più grave. voglio sperare che ci fossero tante notizie positive e di interesse generale a cui attribuire uguale o maggiore rilevanza, ma probabilmente non pagavano in termini di ritorno (numero copie?)

    Rispondi

  • teddy

    05 Gennaio @ 15.38

    Evidentemente il direttore ha colpito nel segno. L'articolo ha ottenuto l'impatto mediatico in funzione all'evento di cronaca. Questo evidentemente può trovare critiche che malgrado l'entità drammatica della vicenda, si evidenziano sterili e prive di etica. Il cronista e relatore dell'evento, ha a mio avviso, ritenuto di mettere in risalto in forma succinta un evento di consistente rilevanza. Fortunatamente in questa provincia crimini analoghi si concretizzano raramente.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida