18°

il direttore risponde

Viaggiare in treno, che fatica...

Giuliano Molossi

Giuliano Molossi

0

 

Gentile direttore,
sono un pendolare. Abito in un posto, Fiorenzuola, e lavoro in un altro, Parma. Cinque giorni alla settimana su sette sono dunque costretto a levatacce, e a salire su un treno sporco e lento che si sa quando parte e non si sa quando arriva. Poi il ritorno a casa, con lo stesso copione. Non ne posso più. Ogni tanto mi capita di pensare quanto tempo della nostra vita (ne abbiamo una sola!) buttiamo via in attese snervanti, in trasferimenti da un posto all'altro. Certo, la stessa cosa vale per chi è fermo in auto in lunghe code. Ma io non ho l'auto e mi servo del treno, mi è indispensabile. Il servizio di Trenitalia è pessimo. Solo i treni dell'alta velocità funzionano ma a parte il fatto che costano più di un viaggio aereo, a me non servono proprio. Tutto quello che non è frecciarossa è lasciato andare a ramengo: vetture sporche, sedili sfondati, pochi vagoni rispetto alle necessità, ritardi che sono la norma... Direttore, mandi uno dei suoi giornalisti una qualsiasi mattina alle 6.30 su uno di questi treni dei pendolari e gli dica di raccontare quello che vede. E anche quello che sente! Siamo tutti esasperati!
Lorenzo Soncini
Parma, 12 febbraio

 

Gentile lettore,
fra le tante lettere che ho sul tavolo ho scelto la sua perché proprio oggi sono reduce da un pessimo viaggio in treno, due ore e un quarto da Milano a Parma con un treno regionale che Trenitalia con molta presunzione definisce veloce. Il treno sarebbe dovuto partire alle 9.20 dalla stazione Centrale per arrivare a Parma alle 10.56. E' partito alle 9.45 ed è arrivato alle 11.59. Dapprima il tabellone indicava un ritardo di 10 minuti. Poi, saliti sul treno, attraverso un altoparlante, ci è stato comunicato che per un guasto elettrico fra Milano Centrale e Lambrate, il ritardo sarebbe stato di circa venti minuti. In realtà, ad ogni fermata, il ritardo saliva continuamente. Ma il «capolavoro» è avvenuto a Fidenza dove è stato comunicato ai passeggeri che il treno sarebbe stato fermo in stazione per 20 minuti per «ritardato arrivo del nuovo macchinista». Le lascio immaginare i commenti dei viaggiatori.
Io viaggio preferibilmente in auto, ma ogni tanto mi capita di dover prendere il treno. Devo riconoscere che sulle Frecce, finora, mi è sempre andata bene. Sul Milano-Roma il treno ad alta velocità ha «ucciso» l'aereo. Ma è sulla rete ordinaria che il servizio è indecoroso. Non solo per i ritardi, che sono all'ordine del giorno, ma per quegli aspetti che fa notare anche lei, dalla sporcizia agli spazi angusti, ai bagni impraticabili, ai finestrini che non si aprono e così via...
Lei mi suggerisce di mandare un giornalista a fare un viaggio coi pendolari. Lo abbiamo già fatto varie volte. Lo rifaremo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: oggi si visita l'Università

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

14commenti

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa