-4°

incidenti

Si costituisce il «pirata» di Sala Baganza: è un 25enne parmigiano

La ragazza incinta coinvolta nell'incidente scrive alla Gazzetta: "Questo mondo mi spaventa. Grazie a chi ci ha aiutato"

Si costituisce il «pirata» di Sala Baganza: è un 25enne parmigiano
3

 

Si è costituito ieri, sei giorni dopo l'incidente e la fuga senza accertarsi di come stessero le persone a bordo dell'auto finita fuori strada. E' un 25enne parmigiano il pirata di Sala Baganza. Si è presentato ai carabinieri insieme al suo avvocato. Intanto - prima di sapere della sua identificazione - la giovane donna incinta coinvolta nell'incidente aveva scritto alla Gazzetta. Ecco al sua lettera:

 

"Egregio direttore,
le chiedo cortesemente di pubblicare questa mia lettera.
Sono Sara Vezzani, la ragazza coinvolta nell'incidente stradale verificatosi sabato notte a Sala Baganza. Vorrei ringraziare le persone sopraggiunte sul posto per prime e che si sono prodigate per darci una mano. Fortunatamente sia io che il mio compagno siamo usciti dall'abitacolo del nostro mezzo autonomamente, ma è solo grazie a queste persone che non siamo stati nuovamente travolti visto che la nostra macchina era stata scaraventata nella corsia opposta proprio nel punto cieco della curva. Ringraziamo Michele e Valentina che, dopo essersi accertati delle nostre condizioni, hanno inseguito il pirata della strada, che ha purtroppo fatto perdere le tracce, e che sono poi tornati sul luogo del sinistro per attendere con noi l'arrivo dei Carabinieri e dell'ambulanza. Ringraziamo la coppia di signori che si sono fermati e che hanno messo la loro vettura prima della curva per poter segnalare la nostra presenza. Purtroppo non conosciamo le loro generalità e in quei momenti concitati ho dimenticato la buona educazione e non sono nemmeno riuscita a salutarli. Desidererei si mettessero in contatto con noi per poterli abbracciare...
Ringraziamo i Carabinieri accorsi sul posto, il maresciallo Antinucci e il maresciallo D'Agostino.
Ringraziamo i militi dell'assistenza che sono stati tanto gentili con me durante il trasporto in ambulanza.
Ringraziamo la redazione di TV Parma e in particolare il giornalista Alberto Rugolotto, nonchè la sig.ra Cristina Pelagatti che ha curato l'articolo sul suo giornale.
Ringraziamo inoltre tutti coloro che in questi giorni ci stanno contattando per sapere come stiamo e che ci aiutano a diffondere la notizia nella speranza di acciuffare l'individuo che ha causato tutto questo. Vorrei anche cogliere l'occasione per raccomandare alle donne in gravidanza di indossare sempre la cintura di sicurezza avendo l'accortezza di acquistare l'apposito cuscino nei negozi di puericultura. Se io non l'avessi avuto o non avessi messo la cintura non credo che potrei essere qui a scriverLe e non oso immaginare cosa sarebbe potuto capitare al piccolo che porto in grembo.
Nella sfortuna una serie di cose sono andate per il verso giusto...
Inutile fare un appello alla coscienza dell'individuo che ha messo a repentaglio la vita dei membri della mia famiglia perchè se ne avesse avuta una si sarebbe fermato o, dopo un momento di paura, sarebbe tornato indietro.
Sinceramente questo mondo mi spaventa, ma visto che ci sono anche persone come quelle di cui sopra sento di avere meno paura per il futuro del mio piccolo Luca."

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    02 Marzo @ 11.00

    PERO' , A PROPOSITO DI "PAR CONDICIO" , BISOGNA FAR NOTARE CHE , DELL' AVVOCATO DI VIALE RUSTICI , SONO STATI FATTI NOME E COGNOME .................Voi direte che là c' era il morto , qui no , ma è un' argomentazione piuttosto debole , perchè , quando il "25enne parmigiano" è scappato senza prestare soccorso dopo aver urtato un' altra auto , ed averla fatta addirittura "capottare" , non sapeva che non ci fosse il morto.............Forse , essere un noto professionista , non è sempre così vantaggioso................... Io non so se questo dipenda dalla "Gazzetta" o dagli Inquirenti , forse più da questi che da quella, ma il discorso non cambia.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    01 Marzo @ 15.44

    CERTO , ADESSO SARA' DIFFICILE prendere misure cautelari personali a carico di questo giovanotto , non essendosene prese a carico dell' avvocato , per un fatto più grave....................

    Rispondi

  • raf

    01 Marzo @ 13.21

    maledetti extracomunitari!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta