23°

32°

Lettere al direttore

Gratta e perdi

Giuliano Molossi

Giuliano Molossi

Ricevi gratis le news
2

Signor direttore,
non sono d'accordo con lo spazio esagerato che la Gazzetta ha dato alla notizia del «grattino» da due milioni di euro. Pubblicando notizie come quella lei non fa altro che spingere un esercito di pensionati e casalinghe a dilapidare i loro risparmi. Grattano, grattano e non vincono niente, quando va bene vincono 20 euro dopo averne spesi cento. Com'è stupida la gente che pensa di diventare ricca così. Ma se lei pubblica la notizia che un tale (uno su un milione!) ha la fortuna sfacciata di vincere due milioni di euro, tutti correranno in tabaccheria nell'illusione di imitarlo. E invece, chissà, quando mai ricapiterà, forse fra tre mesi in un bar di Agrigento.... Non pubblicate più questo tipo di notizie. Grazie.

Gentile signora,
la gente «gratta» e perde (su questo sono d'accordo con lei) non perché la Gazzetta ogni tanto dà notizia di una vincita. Le stesse tabaccherie, come avrà visto, espongono i «grattini» vincenti. La gente «gratta» per abitudine, come prima giocava al Totocalcio. Anche il Superenalotto è un gioco stupido, dal momento che le possibilità di fare il «6» sono una su 622 milioni. Se uno ci pensasse un momento, eviterebbe di buttar via i suoi soldi. Lei si è arrabbiata per lo spazio che la Gazzetta ha dato alla notizia del «grattino» da due milioni di euro vinti da un operaio quarantenne al bar Crocetta, ma evidentemente non ha notato che appena sotto c'era un altro articolo intitolato «Ma le probabilità di vincere sono molto basse» nel quale davamo conto di un servizio de «Le Iene», andato in onda un paio di giorni fa, proprio sulla stupidità del gioco d'azzardo. Per uno che vince, sono migliaia quelli che perdono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Margherita

    30 Marzo @ 11.01

    Nemmeno a me è piaciuto l'articolo in PRIMA PAGINA dedicato a questa vincita casuale. Si, le probabilità di vincita sono molto basse, viene scritto in un paio di righine minuscole, mentre la vincita viene strombazzata a caratteri cubitali. La ludopatia e' una piaga terribile che distrugge famiglie e che in molti casi, come ad esempio accade per la gestione delle slot machines, è collegata alle mafie e favorisce lo sviluppo dell'usura. Certo, ognuno ragiona con la sua testa e sceglie autonomamente, ma ormai l'azzardo non è più un semplice giochino o passatempo, si sta diffondendo sempre di più la consapevolezza di quanto sia dannoso, e non mi sembra serio che il principale quotidiano della città dia spazio ad articoli che, pur in modo indiretto, lo possano favorire. Ci tengo a sottolineare come lo stato spenda ben quattro volte in più il denaro che ricava sull'azzardo in tutte le misure necessarie a contenere i danni che l'azzardo provoca, a cominciare dalle infiltrazioni mafiose, continuando con i costi sociali delle persone rovinate dalla ludopatia, e finendo con il costo delle terapie per la cura di questa malattia. Spero di non vedere più articoli del genere sul vostro giornale.

    Rispondi

  • bruno

    29 Marzo @ 19.13

    Visto che la salute del cittadino è primaria, credo che il prossimo servizio debba essere e controllare chi vende alcolici ai minori, dai supermercati alle altre attività , considerando che il numero degli alcolisti è ben più alto del ludopatici, vedasi statistiche Istat e Eurispes. Credevo che la crescita intellettuale che ogni giorno manifestiamo avesse in qualche modo sensibilizzato anche il mondo politico, ma hai me, devo con rammarico asserire che il politico e anche i media sono un mondo a se, ben lontano dal capire, che tutto ciò che si vende per “ vincere “ andrebbe regolamentato in modo uniforme, eppure i politicanti e i giornalai sembrano non sentire. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Perbacco: mi sembrava strano che la giornata finisse senza qualche nuovo professorino pronto a darci lezione. Anche se , prima di farlo, occorrerebbe almeno sincerarsi di saper scrivere (non "hai me", ma "ahimè": parola di "giornalaio...). Ma questi sono dettagli: il lettore dimostra di non saper (o non voler) neppure leggere, perchè la risposta del direttore era chiara. Poi, se vogliamo raccontarci le favole, allora basterebbe non parlare più di droga sui giornali per non avere più giovani che si rovinano con la droga, vero? O no parlare più di suicidi (notizia che ad esempio i giornali spesso tacciono) per non avere più suicidi ? Peccato che la realtà sia ben più complessa, e che le persone facciano le loro scelte - buone o cattive - indipendentemente da quello che scrivono i giornali.......

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

SERIE A

Higuain, Dybala, Mandzukic: la Juve travolge il Cagliari

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti