12°

Lettere al direttore

Gratta e perdi

Giuliano Molossi

Giuliano Molossi

Ricevi gratis le news
2

Signor direttore,
non sono d'accordo con lo spazio esagerato che la Gazzetta ha dato alla notizia del «grattino» da due milioni di euro. Pubblicando notizie come quella lei non fa altro che spingere un esercito di pensionati e casalinghe a dilapidare i loro risparmi. Grattano, grattano e non vincono niente, quando va bene vincono 20 euro dopo averne spesi cento. Com'è stupida la gente che pensa di diventare ricca così. Ma se lei pubblica la notizia che un tale (uno su un milione!) ha la fortuna sfacciata di vincere due milioni di euro, tutti correranno in tabaccheria nell'illusione di imitarlo. E invece, chissà, quando mai ricapiterà, forse fra tre mesi in un bar di Agrigento.... Non pubblicate più questo tipo di notizie. Grazie.

Gentile signora,
la gente «gratta» e perde (su questo sono d'accordo con lei) non perché la Gazzetta ogni tanto dà notizia di una vincita. Le stesse tabaccherie, come avrà visto, espongono i «grattini» vincenti. La gente «gratta» per abitudine, come prima giocava al Totocalcio. Anche il Superenalotto è un gioco stupido, dal momento che le possibilità di fare il «6» sono una su 622 milioni. Se uno ci pensasse un momento, eviterebbe di buttar via i suoi soldi. Lei si è arrabbiata per lo spazio che la Gazzetta ha dato alla notizia del «grattino» da due milioni di euro vinti da un operaio quarantenne al bar Crocetta, ma evidentemente non ha notato che appena sotto c'era un altro articolo intitolato «Ma le probabilità di vincere sono molto basse» nel quale davamo conto di un servizio de «Le Iene», andato in onda un paio di giorni fa, proprio sulla stupidità del gioco d'azzardo. Per uno che vince, sono migliaia quelli che perdono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Margherita

    30 Marzo @ 11.01

    Nemmeno a me è piaciuto l'articolo in PRIMA PAGINA dedicato a questa vincita casuale. Si, le probabilità di vincita sono molto basse, viene scritto in un paio di righine minuscole, mentre la vincita viene strombazzata a caratteri cubitali. La ludopatia e' una piaga terribile che distrugge famiglie e che in molti casi, come ad esempio accade per la gestione delle slot machines, è collegata alle mafie e favorisce lo sviluppo dell'usura. Certo, ognuno ragiona con la sua testa e sceglie autonomamente, ma ormai l'azzardo non è più un semplice giochino o passatempo, si sta diffondendo sempre di più la consapevolezza di quanto sia dannoso, e non mi sembra serio che il principale quotidiano della città dia spazio ad articoli che, pur in modo indiretto, lo possano favorire. Ci tengo a sottolineare come lo stato spenda ben quattro volte in più il denaro che ricava sull'azzardo in tutte le misure necessarie a contenere i danni che l'azzardo provoca, a cominciare dalle infiltrazioni mafiose, continuando con i costi sociali delle persone rovinate dalla ludopatia, e finendo con il costo delle terapie per la cura di questa malattia. Spero di non vedere più articoli del genere sul vostro giornale.

    Rispondi

  • bruno

    29 Marzo @ 19.13

    Visto che la salute del cittadino è primaria, credo che il prossimo servizio debba essere e controllare chi vende alcolici ai minori, dai supermercati alle altre attività , considerando che il numero degli alcolisti è ben più alto del ludopatici, vedasi statistiche Istat e Eurispes. Credevo che la crescita intellettuale che ogni giorno manifestiamo avesse in qualche modo sensibilizzato anche il mondo politico, ma hai me, devo con rammarico asserire che il politico e anche i media sono un mondo a se, ben lontano dal capire, che tutto ciò che si vende per “ vincere “ andrebbe regolamentato in modo uniforme, eppure i politicanti e i giornalai sembrano non sentire. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Perbacco: mi sembrava strano che la giornata finisse senza qualche nuovo professorino pronto a darci lezione. Anche se , prima di farlo, occorrerebbe almeno sincerarsi di saper scrivere (non "hai me", ma "ahimè": parola di "giornalaio...). Ma questi sono dettagli: il lettore dimostra di non saper (o non voler) neppure leggere, perchè la risposta del direttore era chiara. Poi, se vogliamo raccontarci le favole, allora basterebbe non parlare più di droga sui giornali per non avere più giovani che si rovinano con la droga, vero? O no parlare più di suicidi (notizia che ad esempio i giornali spesso tacciono) per non avere più suicidi ? Peccato che la realtà sia ben più complessa, e che le persone facciano le loro scelte - buone o cattive - indipendentemente da quello che scrivono i giornali.......

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS