21°

Lettere al direttore

E i lavori alla Racagni...?

La segnalazione di un lettore alla Gazzetta. Alinovi: "Cantiere aperto da lunedì"

E i lavori alla Racagni...?

Il cantiere dove dovrebbe sorgere la Racagni

Ricevi gratis le news
2

Pregiatissimo direttore,
desidero far giungere all’amministrazione comunale tutto il mio disappunto in merito all’ennesimo ritardo dei lavori di ricostruzione della nuova scuola primaria «Paolo Racagni», nel quartiere Pablo.
Alla riunione pubblica svoltasi il 5 marzo, l’assessore Alinovi, aveva spiegato, alla presenza anche del vice sindaco Paci, quali fossero state le cause che avevano portato a ritardare la demolizione del vecchio edificio, illustrando le problematiche che avrebbero provocato lo «slittamento» dell’inizio lavori a giugno 2014.
Ad oggi il cantiere risulta ancora fermo e desolatamente silenzioso. Il cartellone reca in modo ben visibile, quanto beffardo, la data del 20 luglio 2014 come data di ultimazione lavori.
Considerando l’importante necessità e la rilevanza sociale che riveste un edificio scolastico in un quartiere così popoloso e «problematico» come il «Pablo», e considerando l’enorme ritardo dei lavori in questione, sarei grato all’amministrazione comunale se potesse «illuminarci» circa la nuova, e speriamo coerente, tempistica di inizio lavori del nuovo edificio.
E’ un’opera la cui mancata realizzazione impatta, spesso negativamente, sulla vita quotidiana di molte famiglie, e mi rammarica notare come il Comune rimanga totalmente indifferente ai bisogni primari della comunità senza prodigarsi nel superare le problematiche che ne impediscono la regolare esecuzione.
Rimane il fatto che, comunque, anche qualora a breve riprendessero i lavori, la spavalda sicurezza con cui più di un anno fa l’amministrazione comunale assicurò la rapida esecuzione dei lavori per l’ingresso dei nostri figli per l’anno scolastico 2013/2014, è purtroppo stata fortemente e desolatamente smentita.
La carente azione del Comune sulla «questione Racagni», preoccupa e fa riflettere ancor di più se paragonata alla determinazione, alla perizia e all’intransigenza che la stessa Amministrazione dimostra di avere nell’imporre ai cittadini di Parma altre scelte (come ad esempio la raccolta differenziata) che solo in minima parte incidono sul benessere civile e quotidiano della vita di tante famiglie. Per converso, l’assenza di una struttura scolastica funzionante, l’assenza di un punto di sociale condivisione, crea ulteriori disagi alle famiglie in un quartiere già, per tanti versi, dimenticato dall’Amministrazione.
A questo punto viene proprio da chiedersi quali siano le priorità della città per i nostri amministratori.

Ogni giorno sulla Gazzetta gli interventi dei lettori

Video TgParma 
Polemica sulla Racagni. L'assessore Alinovi: "Cantiere aperto da lunedì"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • DAVIDE

    03 Luglio @ 16.45

    Ma quanta fretta !!! Vedrete che per il 2050 verrà costruita !

    Rispondi

  • rottamepr

    03 Luglio @ 12.16

    Scandaloso!!!! promesse tante promesse e per ora nulla è stato fatto…..e un assessore mi chiede di tenere fuori la politica dalla faccenda Racagni...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARMA

Scontro auto-scooter a Mariano: un ferito

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»