23°

Lettere al direttore

E i lavori alla Racagni...?

La segnalazione di un lettore alla Gazzetta. Alinovi: "Cantiere aperto da lunedì"

E i lavori alla Racagni...?

Il cantiere dove dovrebbe sorgere la Racagni

2

Pregiatissimo direttore,
desidero far giungere all’amministrazione comunale tutto il mio disappunto in merito all’ennesimo ritardo dei lavori di ricostruzione della nuova scuola primaria «Paolo Racagni», nel quartiere Pablo.
Alla riunione pubblica svoltasi il 5 marzo, l’assessore Alinovi, aveva spiegato, alla presenza anche del vice sindaco Paci, quali fossero state le cause che avevano portato a ritardare la demolizione del vecchio edificio, illustrando le problematiche che avrebbero provocato lo «slittamento» dell’inizio lavori a giugno 2014.
Ad oggi il cantiere risulta ancora fermo e desolatamente silenzioso. Il cartellone reca in modo ben visibile, quanto beffardo, la data del 20 luglio 2014 come data di ultimazione lavori.
Considerando l’importante necessità e la rilevanza sociale che riveste un edificio scolastico in un quartiere così popoloso e «problematico» come il «Pablo», e considerando l’enorme ritardo dei lavori in questione, sarei grato all’amministrazione comunale se potesse «illuminarci» circa la nuova, e speriamo coerente, tempistica di inizio lavori del nuovo edificio.
E’ un’opera la cui mancata realizzazione impatta, spesso negativamente, sulla vita quotidiana di molte famiglie, e mi rammarica notare come il Comune rimanga totalmente indifferente ai bisogni primari della comunità senza prodigarsi nel superare le problematiche che ne impediscono la regolare esecuzione.
Rimane il fatto che, comunque, anche qualora a breve riprendessero i lavori, la spavalda sicurezza con cui più di un anno fa l’amministrazione comunale assicurò la rapida esecuzione dei lavori per l’ingresso dei nostri figli per l’anno scolastico 2013/2014, è purtroppo stata fortemente e desolatamente smentita.
La carente azione del Comune sulla «questione Racagni», preoccupa e fa riflettere ancor di più se paragonata alla determinazione, alla perizia e all’intransigenza che la stessa Amministrazione dimostra di avere nell’imporre ai cittadini di Parma altre scelte (come ad esempio la raccolta differenziata) che solo in minima parte incidono sul benessere civile e quotidiano della vita di tante famiglie. Per converso, l’assenza di una struttura scolastica funzionante, l’assenza di un punto di sociale condivisione, crea ulteriori disagi alle famiglie in un quartiere già, per tanti versi, dimenticato dall’Amministrazione.
A questo punto viene proprio da chiedersi quali siano le priorità della città per i nostri amministratori.

Ogni giorno sulla Gazzetta gli interventi dei lettori

Video TgParma 
Polemica sulla Racagni. L'assessore Alinovi: "Cantiere aperto da lunedì"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • DAVIDE

    03 Luglio @ 16.45

    Ma quanta fretta !!! Vedrete che per il 2050 verrà costruita !

    Rispondi

  • rottamepr

    03 Luglio @ 12.16

    Scandaloso!!!! promesse tante promesse e per ora nulla è stato fatto…..e un assessore mi chiede di tenere fuori la politica dalla faccenda Racagni...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

A Felegara

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

xxx

notizia 4

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon