22°

32°

Lettere al direttore

Corse Tep annullate

Autobus Tep

Autobus Tep

Ricevi gratis le news
3

Gentile direttore,
chiedo spazio nella sua rubrica per parlare di corse Tep annullate durante il mese di agosto. Riporto integralmente la mail da me inviata a Tep il 7 agosto scorso, che ancora attende risposta da parte dell'azienda , ringraziando per lo spazio dedicatomi.
«Mercoledì 6 agosto. 6 persone aspettano al capolinea del 2 in largo 8 marzo la corsa delle 7.25 verso il centro città. Passano i minuti ma l’autobus non si vede. Verso le 7.40 passa un autobus con la scritta 'fuori servizio' che fa il giro della rotonda e se ne va. Immagino che nessuno prenda l’autobus alle 7.25 per diletto ad agosto ed infatti abbiamo visite, impegni di lavoro, treni da prendere. Aspetto fiduciosa, e francamente seccata, la corsa delle 7.55 (ad agosto passa ogni mezz’ora) e quando arriva chiedo lumi all’autista. Lui mi dice che devo telefonare in azienda, lui non vuole farlo dal suo telefonino personale; perché lui non è tenuto a dare informazioni per l’azienda. Partiamo da punti di vista molto differenti. Tant’è.
Più tardi chiamo il numero per le informazioni (che comunque funziona dalle 8 quindi non mi avrebbe aiutato molto prima) e mi dicono che non sono queste le informazioni che danno, che devo scrivere una mail. Chiedo all’operatore come mai l’autista mi dice di chiamare in azienda se la procedura prevede la mail e lui taglia la telefonata con un “buongiorno signora”. Sono molto seccata, non posso negarlo, ma non finisce qui. Alle 12.44 sono in Barriera Garibaldi e aspetto il 2 per rientrare a casa. Arriva e mentre accosta alla fermata cambia la dicitura in "fuori servizio". Mi sembra di sognare! Dice che la corsa è annullata perché è troppo in ritardo e c'è subito dietro un altro 2. Salgo sull'altro autobus e chiedo spiegazioni ai controllori in servizio, gentilmente mi dicono di chiamare il numero per le informazioni che mi spiegherà (!).
Comprendo che ci siano i lavori in corso in molte zone della città, ma annullare almeno due corse nello stesso giorno sulla stessa linea mi sembra davvero troppo! E' questo il servizio per cui paghiamo? Perché avere un servizio informazioni telefoniche se le informazioni non vengono date?
Che Tep non sappia relazionarsi con gli utenti è ormai fuor di dubbio e da pendolare posso testimoniarlo con decine di casi, anche personali, sia in vettura che nelle relazioni formali con l’azienda. Mi domando: gli utenti devono solo subire e pagare il biglietto o possono essere trattati e tutelati in modo diverso e più consono nell’utilizzo di un servizio pubblico?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nocciolina

    27 Agosto @ 12.33

    La signora invece ha ragione da vendere! Anche la linea 5 ha questi problemi (corse saltate?! Ma non esiste! Nel 2014! Quando tutti si stracciano le vesti contro l'uso dei mezzi privati!) nonostante le corse estive siano (parecchio) rade. E' un servizio vergognoso. Poi ci si stupisce se la gente preferisce l'auto! Te credo!

    Rispondi

  • vanja passerini

    27 Agosto @ 08.51

    E i poveri pendolari?

    Rispondi

  • xros

    26 Agosto @ 19.23

    Non lavoro per la Tep premetto. Ma dico io non ci vuole un genio per capire che l'autista che sta passando con quella corsa non sappia nulla della corsa precedente.. E far chiamare in azienda immagino siano le direttive dell'azienda stessa, tanto quanto una cassiera di un supermercato per un problema ci indirizza allo sportello informazioni. E già qui.. Poi purtroppo gli inconvenienti possono succedere. E in questa città ci si lamenta anche solo dei 3 minuti di ritardo, sentito con le mie orecchie! Figuriamoci per un inconveniente del genere.. Poveri lavoratori.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti