Lettere al direttore

"Di voi politici non ne possiamo più"

Una lettera alla Gazzetta su cui apriamo un dibattito

Lettere al direttore - logo
Ricevi gratis le news
58

Signor direttore,
dopo aver letto i commenti dei vari rappresentanti Pd, relativi alle elezioni regionali, ho provato profondo disprezzo nei loro confronti. Pochi hanno sottolineato la diserzione quasi totale dei cittadini al voto, addirittura il premier si diceva molto felice della vittoria, di aver strappato al centro-destra un'altra regione, e riteneva l'astensione marginale per i suoi intenti politici. Una candidata locale, non eletta, faceva la filippica a chi non era andato, accusandolo di ledere la democrazia. A tutti questi personaggi, senza pudore, invito al più profondo esame. Non barricatevi dietro ai precedenti scandali nazionali e regionali. Non sono, non siamo andati a votare perchè di voi non ne possiamo veramente più.

.................................................................

(g.b.) - Quando un lettore scrive parole così, potrebbe essere anche semplice qualunquismo. Quando decine di migliaia di lettori-elettori scelgono di disertare le urne, è un discorso serio. Forse non se ne può dare la colpa alla sola politica, ma è altrettanto certo che non se ne può dare la colpa solo ai cittadini e allo scarso senso civico. La questione posta dal lettore, ovviamente, non investe solo il Pd (si pensi alle analisi parmigiane in casa M5s, ben diverse da quelle dei leader del movimento). Ecco perchè giriamo il tema ai lettori: ok il segnale del non voto. Ma adesso che cosa può o deve succedere perchè la politica riacquisti il suo ruolo....?   La parola ai lettori nello spazio commenti sotto questo articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    05 Dicembre @ 05.42

    Chi, con grande senso civico, è andato a votare, il 23 novembre, e rimprovera duramente gli astenuti, mi citi un solo nome di politico incorrotto, competente, capace, lavoratore, o mi citi un solo partito, valido per un minimo cambiamento migliorativo e progressivo del nostro paese. Così, la prossima volta, io e i milioni di incivili non-votanti ci recheremo,ancora una volta, alle urne, a tracciare un bel crocione inutile sulle schede. Vietato citare chi ha fatto raccomandazioni e ha dato spintarelle a voi e famigliari!

    Rispondi

  • Gio

    03 Dicembre @ 16.23

    Giorgio R.

    LAVORO , LAVORO , LAVORO poi torniamo a votare. Non meritano il mio rispetto e non avranno la mia legittimazione. Mi si è sempre detto vai a votare perché altrimenti ! A cosa è realmente servito ? A dare legittimazione a gente che pensa solo ai suoi interessi e a rubare credendo di averne diritto. VERGOGNATEVI.

    Rispondi

  • Gio

    03 Dicembre @ 16.19

    Giorgio R.

    SONO CON VERCINGETORIGE. L'ASTENSIONISMO HA VINTO, PURTROPPO! Non si ha più fiducia perché chi tira i fili è dietro e non si vede mentre davanti ci sono i burattini. In tanti casi poi quando arrivano a essere votati e "spinti" da varie lobby sono già collusi o venduti. In tanti poi sono sol arrivisti. Molti da anni si nascondono dietro a chi dice di fare per i più bisognosi o poveri e in realtà dietro ci sono i multimilionari dell'euro. Affaristi. TASSE SEMPRE PIU' TASSE e un giro di povertà creato per fare fare i soldi a chi fa falsa accoglienza per prendere soldi europei. Case gratis a tutti e più dell'80% a stranieri che non hanno lavoro o hanno redditi di vendite in nero. Ospedali gratis scuole gratis poi vitalizio per ricongiungimento famigliare......hanno creato un razzismo amministrativo. IL LAVORO NON C'è E SEMPRE quelli che dovrebbero stare dalla parte dei lavoratori per anni hanno tirato addosso agli artigiani (non pagano le tasse lavorano in nero) MA ERANO GLI UNICI INSIEME A PICCOLE IMPRESE che assumevano con contributi pagati per intero (senza sconti) e a tempo indeterminato. Gli sconti non li avevano perché assumevano poche persone ma negli anni chiudendo tanti di loro e facendo venire meno anche la voglia e lo spirito di impresa ci siamo accorti che ci sono tanti disoccupati. Chi ha tirato addosso alla piccola impresa e agli artigiani ? Facendo leva anche sulla cattiveria e l'invidia verso chi aveva qualcosina in più ma facendo tanti sacrifici per se ma anche per altri. Gente capace di fare ipoteche per avere denaro da investire per l'azienda. Un po' tutti hanno tirato addosso ma soprattutto con una falsa demagogia la sinistra italiana. Poi tutti rubano a più non posso e fanno gli affari loro e non ultimo lo sta dimostrando questo ultimo "governicchio". Carissimi è una triste realtà molto triste. Alla sinistra poi guai se gli vengono addebitati errori sono dei muri di gomma ! Allora per chi vado a votare ? NESSUNO ! SI DEVONO VERGOGNARE TUTTI ! BERLUSCA POI E' ORA CHE FACCIA IL NONNO COME PRODI.

    Rispondi

  • Biffo

    29 Novembre @ 19.40

    Io non sbavo insulti su nessuno, caro mio, e tanto meno su di te; ognuno diodi è semplicemente diverso dall'altro, ed opera le scelte che crede. Casomai, sei tu a voler insegnare educazione civica, politica e sociale a tutti. Se Renzi fosse andato a casa, come ormai da 70 anni, sarebbe stato sostituito da un altro personaggio, di un partito diverso, ma che avrebbe fatto le stesse,medesime e identiche porcate del sor Matteo. Tu continua pure ad andare a votare contro l'establishment, io invece non voterò più, semplicemente. E come me, nonostante i tuoi discorsi da grande eroe dei nostri tempi, milioni e milioni di altri italiani, che, per Natale, non si aspettano nessun regalino. E cerca di smettere con il tuo sarcasmo, cerca invece di rispondere a tono; per me, comunque, la diatriba termina qui, che tu scriva al mio indirizzo altri commenti o meno.

    Rispondi

    • Stefano

      03 Dicembre @ 12.01

      va bene Biffo però poi quando vai al bar non ti lamentare con gli amici, non ne hai nessun diritto. Se non ti sta bene la politica attuale invece di non fare niente puoi entrare in un piccolo partito e cercare di fare qualcosa di buono. certo che non fare niente è più comodo.

      Rispondi

      • Biffo

        04 Dicembre @ 17.18

        Stefanino, io non frequento bar, da una vita; li lascio tutti a te ed ai tuoi simili. Non ho mai avuto tessere di partito, non mi interessa costituirne uno nuovo. Amo frequentare gente onesta, lavoratrice e sincera, non vipere, scorpioni, ladri, incompetenti, fancazzisti ed ignoranti, quali sono tutti i politici. Anche questi, te li lascio volentieri: chi si somiglia, si piglia. Magari, non in quel posto, però, come sono soliti fare, con noi, i nostri governanti, dal consigliere comunale ai deputati e senatori, tutti Onorevoli.

        Rispondi

  • Biffo

    28 Novembre @ 12.09

    Vercingetorige, tu sei uno dei soliti finti polemici, che quando non sanno più che cosa dire, allora iniziano ad usare e ad abusare del sarcasmo, che è ben altra cosa dell'ironia, e molto spesso esondi nella maleducazione, faccenda nella quale ti trovo molto ferrato, od anche, come dicono in parechi, afferrato o efferato. Se il PD avesse perso l'Emilia-Romagna, e la regione fosse andata in mano a qualsiasi altro partito, tu sei convinto che sarebbe cambiata qualche cosa? Sarebbero semplicemente mutati i personaggi, recitanti sul palco del potere, accomodati sui vari scranni e nei diversi uffici del Palazzo, ma il loro comportamento infame sarebbe sempre rimasto il medesimo. Che cosa ha mai fatto la famigerata Lega Nord, una volta occupati i seggioloni del Parlamento, quella che gridava ed urlacchiava contro Roma ladrona? I legisti hanno perpetrato le medesime schifezze dei compagnucci della parrocchietta e degli angioletti azzurri berlusconiani. Lasciamo poi perdere il comico pazzo genovese con il suo Mentore ipertricotico

    Rispondi

    • Stefano

      28 Novembre @ 14.08

      il M5S è sicuramente il meno peggio attualmente esistente. Perlomeno fino a prova contraria sono onesti e non hanno le mani in pasta in ognidove.

      Rispondi

      • Vercingetorige

        29 Novembre @ 11.51

        BIFFO , io , nonostante abbia poco da dire , qualcosa mi arrangio a dirla , mentre tu , che poi pretenderesti di dare lezioni di educazione agli altri , non fai altro che sbavare insulti. Se il PD avesse perso l' Emilia - Romagna , Renzi sarebbe andato a casa ! Dici che è poco ? Invece , così , resta saldamente al suo posto , grazie alla tua astensione . Fatti mandare un regalino per Natale !

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS