Lettere al direttore

Povero San Prospero

Lettere al direttore - logo
Ricevi gratis le news
0

Signor direttore,
povero San Prospero, alla mercé di se stesso, completamente abbandonato dalle istituzioni! Chi risiede in questa frazione del comune di Parma non ha mica tanto da stare tranquillo in balia com’è di un inquinamento spaventoso, di una criminalità dilagante e di una tutela dell’ambiente da terzo mondo. Chiunque provi infatti ad arrivare a San Prospero percorrendo la via Emilia, a tutte le ore del giorno dovrà necessariamente mantenersi in coda per alcuni chilometri prima di superare il centro di un abitato inglobato in una fitta nebbia di scarichi inquinanti provenienti da auto e camion. Chi, disgraziatamente, abita da queste parti non ha che due possibilità: o vivere con una mascherina, o farne a meno e rischiare, tutti i giorni, la propria salute. Che dire poi della delinquenza dilagante, dei sempre più frequenti raid di ladri che colpiscono questa parte della via Emilia e di cui così spesso la Gazzetta, come oggi 3 dicembre, dà notizia? Ma non è finita; chi vive a San Prospero è costretto ad inalare i miasmi della fogna a cielo aperto, che prende il nome di «canale Gambalone», che attraversa il piccolo centro proprio sotto le case degli sconcertati cittadini. A questi poco gradevoli «profumi» che esalano dal «Gambafogna», ricco solo i topi e di escrementi galleggianti di natura umana, si aggiungono appunto gli odori provenienti dei tubi di scarico dei mezzi i trasporto e le tristemente note polveri sottili, creando così un cocktail non proprio corroborante per i polmoni della gente. Se a tutto ciò poi ci aggiungiamo l’inciviltà di alcuni cittadini che a fianco dei nuovi cassonetti per il vetro scaricano le loro puzzolenti immondizie non differenziate, il quadro di San Prospero è bello che completato. Dopo questa ricca ma reale disamina della situazione in cui versa questa dimenticata area della periferia del comune di Parma, pensa l’Amministrazione comunale di porvi un qualche rimedio? Incomincio a nutrire forti dubbi dato che le ultra giustificate lamentele che negli anni si sono susseguite non hanno mai avuto risposta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS