10°

Lettere

Visita oculistica

Lettere al direttore - logo
1

Signor direttore,
da molto tempo, con cadenza annuale presso l’Oculistica succitata, debbo eseguire un importante test strumentale, detto OCT, a periodico supporto di ulteriori controlli presso i migliori specialisti nazionali.
La metodica di tali test/controlli è sempre stata la seguente : il medico incaricato anzitutto si informa se il paziente ha rilevato particolari cambiamenti visivi, poi gli instilla un collirio dilatante le pupille quindi, dopo alcuni minuti in cui è avvenuta la completa dilatazione, procede alla tomografia corneale. Stampate le immagini, il medico le interpreta eseguendo le comparazioni con quelle dei precedenti anni, compila il referto e, consegnandolo, lo commenta col paziente rispondendo a sue eventuali domande.
Prenotando la scorsa settimana un nuovo esame, sempre in Libera Professione ossia a pagamento, in assenza del mio solito medico mi sono stati proposti vari nomi e tra questi ho optato per l’ill.mo Direttore Professore Primario.
Recatomi lunedì 24 alla visita, sono stato premurosamente accolto da un gentilissima signora la quale, qualificandosi come tecnico ortottista, mi ha informato che l’esame strumentale lo avrebbe eseguito lei (prima variante) e poi avrebbe trasmesso i dati al Professore Direttore Primario per le valutazioni di competenza. La signora quindi, mi ha accompagnato all’ambulatorio ed ha eseguito il consueto test strumentale ; anche in questo caso, tuttavia, con un ulteriore imprevisto cambiamento (seconda variante), ossia senza effettuare la consueta dilatazione pupillare. Da me richiesta in merito, ha risposto con un garbato quanto autorevole «non serve» …
Concluso il test e stampate le immagini, la signora è andata a sottoporle al Primario Direttore Professore, ritornando dopo un attimo con un sorriso rassicurante e la coerente diagnosi «va tutto bene». Controllando la documentazione, ho però subito constatato la mancanza del referto correttamente compilato, come da sempre negli anni passati; ne ho pertanto chiesto ragione alla signora la quale mi ha informato che il Direttore Professore Primario aveva semplicemente annotato la sua diagnosi a margine di una delle immagini (terza variante).
Diagnosi consistente in numero cinque (5) parole vergate a mano in maniera, almeno per me, quasi illeggibili ; provare per credere.
Senza obiezioni, e con altrettanto garbo, ho chiesto alla signora se fosse allora possibile un minimo contatto con il Professore Primario Direttore per un commento sul di lui pseudo referto, ma la risposta è stata garbatamente perentoria : «il Professore (Direttore Primario) non riceve» (variante numero quattro).
Ho dunque memorizzato le varianti, ringraziato tutti sentitamente, salutato e preso congedo.
Da modesto ingegnere, infine, ho preso atto dei miracoli della tecnica ; come in certe catene di montaggio in cui tutto procede quasi senza la presenza dell’uomo, ecco anche qui, in Oculistica, il trionfo dell’efficienza, della rapidità e delle economie di scala.
Che il paziente passi in rapida sequenza dal bancomat, poi allo scanner elettronico, infine allo sgorbio autografato e, oplà, il gioco è fatto. E’ il progresso, bellezza.
Dunque, meditate gente, meditate...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • aristide torchia

    20 Dicembre @ 19.38

    la risposta del dott. gandolfi a lei potrebbe essere questa : https://www.youtube.com/watch?v=gkrnK0igAP0

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

CALCIO

Parma, i conti tornano

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

Calcio

C'è l'accordo: lo stadio della Roma si farà

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia