21°

lettera al sindaco

Una mamma: "Alunni disabili, non solo un costo"

Una mamma: "Alunni disabili, non solo un costo"
Ricevi gratis le news
7

Egregio direttore,
la prego di pubblicare questa lettera aperta al sindaco Pizzarotti.

Egregio sindaco Pizzarotti,
sono la mamma di una ragazzo disabile che frequenta una scuola superiore di Parma.
Negli ultimi mesi la nostra vita è cambiata. La mia, già difficile, quotidianità è stata travolta dall’incertezza e dalla sensazione che la disabilità di mio figlio sia usata come scudo contro gli ormai famosi «tagli».
Dopo mesi di lotte, che ci siamo tolti dalla pelle, perché per noi non è semplice ritagliare del tempo per fare riunioni, incontri e manifestazioni, a scapito della serenità di tutta la famiglia, non abbiamo ancora nessuna risposta sul futuro dell’integrazione scolastica a Parma.
Gli alunni disabili sono considerati solo un problema ed un costo, invece, mi creda, loro sono una risorsa e un capitale su cui investire. Non possono essere considerati mai, e dico mai, una spesa comprimibile. La diversità, qualunque essa sia, è un bene prezioso da coltivare, perché rende tutti gli altri persone migliori. I nostri ragazzi non sono una spesa, sono una risorsa per tutti e se vogliamo vederla da un punto di vista economico, più si investe nel periodo scolastico, più diventeranno adulti autonomi e quindi una minor spesa per la società.
Non c’è nessuna chiarezza sulle vostre intenzioni, si parla di un accreditamento improvvisato, senza nessun dato, nessuna certezza, che sicuramente abbasserebbe la qualità del servizio. I nostri ragazzi hanno bisogno di continuità nelle figure educative, di progetti a lungo termine e tutto questo può essere garantito solo da un bando pluriennale. Io credo, signor Sindaco, anche alla luce del bilancio da voi presentato e delle dichiarazioni del sottosegretario al welfare Biondelli, che sarebbe un segnale di grande civiltà, se lei facesse un passo indietro e dicesse: «Abbiamo sbagliato, ci dispiace di tutto quello che via abbiamo fatto passare, facciamo il bando», perché siete ancora in tempo per farlo.
Buon lavoro.

Monica Saccani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SILENZIOSO

    21 Aprile @ 13.51

    Ormai è tutto inutile. Pizzarotti non ha più alcun pensiero per Parma. Lui aspira a diventare un leader politico di livello nazionale e Parma è ormai solo una vetrina. Più si aprono pagine critiche e più pagine di giornali e di facebook fanno rimbalzare il suo nome sulle cronache. E' "l'effetto Salvini" : non importa ciò che fai, importa solo ciò che dici e come questo viene rimbalzato sull'opinione pubblica. Il suo cerchio magico di talebani invasati serve proprio a questo : a zittire le voci critiche e a irridere le opinioni altrui . Di cosa discuti se lui ti oppone i tagli del governo e i tagli del governo non ci sono ? se lui ti oppone che ha ridotto il debito e tu invece sai che ha soltanto fatto fallire la SPIP ? se lui dice di sostenere la cordata dell'aeroporto e poi mette lì 7000 euro, neanche il costo dell'hotel di Kagawa...Stiamo tutti perdendo tempo e facendo il suo lurido gioco.

    Rispondi

  • Bastet

    21 Aprile @ 12.04

    i soliti tagli! ok,moriremo tutti ignoranti e malati!e questo è un dato di fatto! dico io....ma l'empatia e il buon senso.....hanno cambiato sistema solare? possibile che chi di competenza nn riesca a mettersi nei panni dei genitori? ma io voglio dire,ma queste cose le avrei colte anche a 20 anni,quando non ero mamma! sveglia sindaco!sveglia! per i bambini e i ragazzi,TUTTI,LA SCUOLA è FONDAMENTALE! stare con gli altri,imparare.....e rafforzare anche l'autostima! e questa signora Monica,è stata appunto una SIGNORA! VOI...BEH.....un bambino di 5 anni che divide la merenda con un amichetto,è di gran lunga + signore di voi! MA NN VI VERGOGNATE???

    Rispondi

  • rottamepr

    21 Aprile @ 10.57

    Sindaco, assessore e giunta (minoranza e maggioranza) mettetevi una mano sul cuore per quanto state combinando sui servizi educativi e sociali. Vi auguro di dover mai affrontare in famiglia problematiche similari...siete scandalosi Anziché tagliare sarebbe più utile verificare ed incassare dagli evasori (che a parma ce ne sono tantissimi e non mi riferisco solo agli stranieri). Fatevi tutti un esame di coscienza e vergognatevi

    Rispondi

  • leoprimo

    21 Aprile @ 10.22

    E' una lettera molto triste nei i contenuti ma allo stesso modo piena di speranza, di vitalità quella della madre. Non è una accusa ma una analisi spietata della amara realtà che stiamo vivendo. Certo non si possono imputare a questa Giunta più responsabilità di quelle che già ha ma verificare l'incapacità a trovare soluzioni non penalizzanti per le fasce più deboli: SI. Il Sindaco vede ovunque macchinazioni politiche, trame cucite dalle opposizioni; richiede critiche costruttive ma poi prosegue dritto per la sua strada. Il degrado urbano e lo sfacelo dei servizi sono lì a testimoniare questa incapacità. Chi ci governa ha trovato una situazione economico finanziaria sull'orlo del fallimento ma ha usato leve per tentare il risanamento altamente impopolari, sorda e cieca, la Giunta, a qualunque richiesta dei cittadini. Ha fallito sull'inceneritore che era stato il cavallo di battaglia della campagna elettorale, si è inimicato una larga fascia dei propri elettori che in Pizzarotti avevano veduto una luce politica: il nuovo. L'arte del non fare, del tagliare perché non ci sono i fondi è divenuto il leit motiv delle conferenze stampa; l'accusare sempre chi si lamenta di essere al soldo delle opposizioni è un ritornello che ormai stona, puzza di scusa un po' infantile come ha stancato la mancanza di idee a fronte di paroloni roboanti che aleggiavano, in campagna elettorale durante i comizi. Spiace dirlo perché per parte mia avevo riposto fiducia nel Sindaco Pizzarotti, credevo al suo entusiasmo contagioso, alla sua inesperienza poteva sopperire circondandosi di personale capace di ascoltare ma non lo ha fatto. Assessori anche essi sordi, capaci di vantare i propri successi, POCHI per la verità, ma INCAPACI di un minimo di autocritica, di comprensione dei reali problemi nei quali si dibatte la città. Attendiamo comunque la fine del mandato per un giudizio definitivo, saranno poi le urne a decidere se questa Giunta meriterà la riconferma o una sonora bocciatura.

    Rispondi

    • monica

      21 Aprile @ 11.03

      Grazie Leoprimo. Ha fatto un'analisi perfetta. Il problema è, che una volta smantellato tutto, per ricostruire ci vorranno anni, se mai si riuscirà. Intanto il tempo passa, i nostri ragazzi crescono e il tempo perso non glielo restituirà nessuno. Tutto quello che si può fare nel periodo scolastico per l'integrazione, il rapporto con i compagni, l'autonomia sarà perduto e irrecuperabile.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARMA

Scontro auto-scooter a Mariano: un ferito

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»