12°

19°

Lettere al direttore

La plastica "contaminata": storia di una multa

La plastica "contaminata": storia di una multa
Ricevi gratis le news
47

Caro direttore,
consentimi di arricchire la casistica delle tipologie delle contravvenzioni elevate dal Comune di Parma parzialmente elencate nella lettera scritta da Anna Calcagno, che arriva ad ipotizzare, quale estremo limite d’assurdità, «multe per chi butta il post-it di carta nel bidone delle bucce della mela».

A me è capitato di peggio. Sono stato sanzionato dalla polizia edilizia e ambientale di euro 50 + 17 di notifica per aver lasciato attaccata in un involucro di plastica, che avvolgeva alcuni libri speditimi, l’etichetta col mio indirizzo e quello del mittente. Il materiale è stato logicamente posto nell’apposito sacco per la plastica ma contaminato (!) da alcuni centimetri quadrati di carta. Il corpo del reato è stato scoperto e punito con implacabile rigorosa severità. Poiché l’etichetta cartacea era impossibile staccarla dalla plastica, dovevo buttare tutto nel rifiuto residuo? Questo è quello che sembra suggerire la decisione sanzionatoria della polizia ambientale. Differenziata sì, ma… così così.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gabriele Folli

    24 Aprile @ 17.12

    Gentile Direttore, in risposta alla lettera del 23 aprile scorso apparsa nello spazio Lettere al Direttore della Gazzetta di Parma e ripresa anche dalla versione online, mi preme precisare che il Sig . Mendogni non è stato sanzionato per la presenza di materiale non conforme nel sacco della plastica ma bensì perché il sacco risultava esposto il mercoledì sera quando il giorno di raccolta di quella zona è il giovedì tra le 19.30 e le 21. Come è evidente l’esposizione sulla pubblica via addirittura un giorno prima dell’orario di raccolta può causare problematiche legate al decoro ed all’igiene pubblica per cui è corretto che, a tutela di tutti quelli che invece osservano regolarmente date ed orari del calendario, vengano ripresi e sanzionati gli errati conferimenti. Ci spiace che il Sig. Mendogni abbia male interpretato le ragioni della sanzione ingenerando nell’opinione pubblica che vi sia un eccesso di zelo da parte delle unità di controllo (Vigili Ambientali, GEV, GELA, Polizia Municipale, Ispettori Ambientali) che ogni giorno operano per il bene della comunità sia sanzionando i comportamenti palesemente scorretti che informando i cittadini delle poche e semplici regole da seguire per la gestione dei nostri scarti. Cordiali saluti, Gabriele Folli Assessore Ambiente, Verde Pubblico, Mobilità e Trasporti

    Rispondi

  • fortunato

    24 Aprile @ 16.54

    adesso stiamo li a guardare il pezzettino di carta incollata, voglio vedere quanti cittadini sono in regola.

    Rispondi

  • PaoloUno

    24 Aprile @ 15.22

    Sinceramente non pensavo che bastasse così poco per essere sanzionati. A questo punto voglio facilitare il compito della polizia ambientale suggerendo di posizionarsi nei pressi della campana del vetro adiacente la mia abitazione, o di qualsiasi altra campana tanto penso sia la stessa cosa, e sanzionare chi butta bottiglie e vasetti con il tappo d'alluminio inserito e quelli che buttano dentro anche il sacco di plastica usato per il trasporto del vetro. Per quello che vedo io ben pochi ne uscirebbero indenni. Al di la dell'episodio specifico, comincio ad avere una certa forma di rigetto con questo sistema di raccolta.

    Rispondi

    • David

      24 Aprile @ 17.17

      Togliere il tappo metallico dalla bottiglia (buttandolo in un cestino in strada o nel rudo di casa) e portare indietro il sacchetto di plastica usato per il trasporto del vetro non costa fatica. Provare per credere.

      Rispondi

      • PaoloUno

        25 Aprile @ 10.58

        Guarda che i tappi metallici di bottiglie e vasetti vanno nel sacco giallo, come è specificato nel rifiutologo.

        Rispondi

  • Bastet

    24 Aprile @ 14.54

    @filippo:speriamo che altri miei concittadini si rendano conto che,queste cazzate,nn portano da nessuna parte...se nn all'esaurimento nervoso!

    Rispondi

  • Davide

    24 Aprile @ 13.11

    Tra l'altro quel 'poliziotto del rudo' ha sbagliato completamente. Un pezzetto di carta su un involucro di plastica non compromette assolutamente il riciclo. Diverso sarebbe stato il contrario: plastica su carta nel contenitore della carta. Chi ha scelto e addestrato questo addetto, probabilmente affetto da disturbo ossessivo compulsivo?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

2commenti

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va