Dibattito

Lettere al direttore: "Parma, città pericolosa"

Lettere al direttore - logo
Ricevi gratis le news
6

Signor direttore,
indirizzo questa lettera a tutte quelle persone (prefetto, questore, sindaco ed in ordine gerarchico tutti i responsabili delle sorti minicipali) a guardarsi intorno per rendersi conto in che stato è ridotta Parma.
Le strade sono diventate pericolosissime, in certe ore esclusivo dominio di bande di sfaccendati che imperversano impuniti ed incuranti della legalità.
Ovunque regna l'illegalità e il malaffare ed interi quartieri sono dominati da spacciatori, con risse ed accoltellamenti quotidiani come forse nemmeno nel Bronx. La polizia municipale assomiglia sempre di più agli esattori di Nottingham, prontissimi ad emettere multe salatissime insensibili alle ragioni altrui, ma soprattutto ignorando il significato della parola buonsenso che è alla base di ogni democrazia, non risolvendo i problemi dei cittadini, ma creandone dei nuovi.
Le strade sono diventate delle discariche a cielo aperto grazie ad una raccolta dei rifiuti che ci ha fatto diventare lo zimbello di tutta l'Emilia con la ricomparsa dei topi per le nostre strade, ora ci manca solo il colera e la peste, ma di questo passo ci arriveremo.
Il traffico cittadino è dominato da ciclisti che imperversano ignorando semafori, stop, sensi unici ed il 99% rigorosamente senza fanale. Invece che demonizzare gli automobilisti bisognerebbe farne un plauso per il basso numero di ciclisti travolti rispetto alle infrazioni commesse.
Ora egregi signori se avete a cuore la sorte di Parma datevi da fare rimediare a tutte queste nefandezze con fatti tangibili e non con chiacchiere, consulti via web e social network oppure andatevene e lasciate il posto ad altri che abbiamo la voglia e soprattutto le capacita' di risolvere i problemi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michela

    03 Novembre @ 13.02

    Condivido pienamente ottima descrizione della nostra città

    Rispondi

  • Nickname

    15 Giugno @ 14.43

    Patùlie mi piace.....

    Rispondi

  • Biffo

    12 Giugno @ 11.18

    Posso confermare che, dal Kommandantur della PM, sono partite numerose patùlie, in auto, in moto, in bici, persino, lacune, con lo skateboard ed il monopattino, armate di pacchi di verbali per contravvenzioni per chi osi minimamente accennare all'insicurezza della Cittade Ducale.

    Rispondi

  • Gio

    08 Giugno @ 15.57

    Giorgio R.

    Quando si ha un sindaco che aveva i grillini che appendevano i lenzuolini con scritto RIFIUTI ZERO e molti lo hanno eletto, inutile negarlo, anche per quello......mah !

    Rispondi

  • Gio

    08 Giugno @ 15.18

    Giorgio R.

    Ha ragione. Anch'io in passato ho scritto sul cambiamento negativo della nostra città. C'era sempre chi interveniva dicendo che a Parma erano sempre accadute certe cose e chiedevano i dati ufficiali ecc. Poi interveniva il prefetto o il questore di turno dicendo che Parma al confronto di certe città era fortunata. OGGI PARMA FA SCHIFO E NON E' PIU' PARMA DI 15 o 20 anni fa' ed in negativo. Certe cose se accadevano erano forti eccezioni quindi si sentivano ogni 20 anni o non accadevano proprio. Oggi come oggi accadono furti, rapine aggressioni o rapine in aziende o case ad ogni ora o quasi. Girando si vedono certi elementi che parlano fitto fitto e c'è da stare attenti a guardarli perché si sentono provocati in quanto hanno la coscienza sporca. C'è pieno di italiani arrivati qui da poco e di stranieri che hanno rovinato Parma. Modi di vivere e consuetudini sbagliate o completamente diverse che hanno portato Parma ALLO SCHIFO PIU' TOTALE. Poi capisci perché nelle loro città di origine o paesi accadono certe cose. IL DISEGNO CRIMINALE E' RIUSCITO ED ORA CI SARA' DA LOTTARE E VEDREMO COSA ACCADRA'.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

incendio

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

3commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat