-3°

Il direttore risponde

La burocrazia e la “mia” Parma

Lettere al direttore - logo
Ricevi gratis le news
1

Gentile direttore,
ogni anno, a dicembre, oltre alle varie forme di tassazione, arriva il problema relativo al rinnovo dei permessi di sosta da parte dell'Infomobility. Occorrono infatti, per ottenere un abbonamento di sosta ridotto per chi lavora con orario disagiato, ben 5, dico 5, documenti: 1) modulo di domanda da ritirare al Duc o da stampare on line con 7 operazioni perditempo; 2) dichiarazione del datore di lavoro; 3) fotocopia retro e verso della carta di identità; 4) due fotocopie del libretto dell'automobile; 5) consegna del permesso vecchio. Ho telefonato per chiedere se, in base alla legge Bassanini del lontano 1968, si poteva usare per alcuni documenti un'autocertificazione che avrebbe reso le operazioni meno burocratiche, cosa che l'attuale governo va sollecitando fin dall'inizio. Il Comune però è sordo circa questa velocizzazione della pratica che sfianca la gente proprio nelle giornate di Natale. E non basta perché, una volta raccolti tutti i documenti, occorre attendere l'ok dell'Infomobility cui seguirà una coda di 3/4 ore per avere il famigerato permesso ridottto. Per di più la «coda» va fatta nella pausa pranzo perché si deve restituire il vecchio permesso e non si può lasciare l'auto 30, pena una salata multa. Servono meno documenti per sposarsi.
E' dunque questa la Parma che lei ama, signor direttore? La Parma del futuro? La Parma in ripresa dove il livello di benessere sia economico che mentale aumenterà? Io non credo. Penso, forse con un po' di malignità, che il fatto di sfiancare i cittadini faccia parte di un piano subdolo: pur di stare tranquilli, si pagherà il prezzo intero, cioè 200 euro in più.

Annalisa Matteucci

Cara signora Annalisa,
la sua lettera è la testimonianza di un tumore ahimè ormai in metastasi: la burocrazia. Di storie come la sua ce ne sono purtroppo a migliaia. L'ultimo servizio da inviato che ho scritto per la Stampa è stato il racconto di un imprenditore di Bologna, Guido Ottolenghi, il cui padre aveva acquistato, nel lontano 1983, una delle più belle ville del lago di Como: la Pliniana. Un gioiello allora in disarmo, se non in putrefazione, che solo un privato poteva restituire al suo antico splendore, rendendo così un lodevole servigio anche al panorama.
Ebbene, solo nel settembre di quest'anno Ottolenghi (il figlio) ha potuto inaugurare la villa, ormai restaurata: per ottenere i permessi c'erano voluti trentadue anni di interminabili scartoffie tra Comune, Provincia, Regione, Comunità Montana, Sovrintendenza, Vigili del Fuoco, Asl e così via. Questa è la burocrazia, ancora più spregevole quando agisce in casi come quello che racconta lei.
Detto questo, vorrei chiarire la parte che mi riguarda. I miei primi editoriali mi hanno fatto passare come l'ottimista che vede una Parma perfetta o almeno già in ripresa. Ma io non sono ottimista, non lo sono neppure di natura. Semplicemente rifiuto il pessimismo, specie se diventa disfattismo; e a Parma ho trovato troppe persone convinte che ormai la città sia avviata verso un inevitabile declino. Io invece penso che la crisi c'è, ma che i parmigiani abbiano i mezzi per reagire. Anche a storie come quella che ha raccontato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    27 Dicembre @ 12.29

    CARO DIRETTORE , ho ricevuto il messaggio. Va bene . Archiviamo i "gufi" , ma il sentimento che larga parte di noi nutre non è di "pessimismo" , né , tanto meno , di "disfattismo". E' di preoccupazione , che è un po' diverso. L' Economia di Parma non va bene come certe "veline" vorrebbero far credere . La disoccupazione dilaga , soprattutto fra i giovani . Molti che un lavoretto l' hanno trovato , sono precari , ricevono salari infami e non hanno diritti. Hanno ancora bisogno , per campare , della pensione del papà . Le ragazze vengono licenziate quando si sposano o restano incinte . Si dice che sia in ripresa l' Edilizia , e lei sa quale effetto di traino abbia sull' economia generale , ma le Imprese Edili che io conosco hanno un grosso invenduto e mettono i dipendenti in Cassa Integrazione. Cercano appalti di Enti Pubblici , perché , sull' edilizia residenziale privata, hanno frenato di brutto ! Cooperative che svolgevano servizi in Comune sono state decapitate da appalti al massimo ribasso , e lei sa cosa c' è spesso dietro i "massimi ribassi" . Hanno dovuto diminuire l' orario di lavoro , e , di conseguenza , gli stipendi. Ci sono padri di famiglia ridotti a cinquecento euro al mese . Per un anno li sosterrà , ma solo in parte, la Cassa Integrazione in Deroga, e , dopo un anno ? Andranno a lavare i vetri ai semafori ? E potrei andare avanti ancora a lungo. In questo contesto dire che , chi è preoccupato , "gufa" mi sembra francamente eccessivo. Il suo invito a "rimboccarsi le maniche" va a gente , come quella parmigiana , che , le maniche , è sempre stata capace di rimboccarsele. Il discorso sul "declino" è un po' più soggettivo. Ci sono sempre stati i "laudatores temporis acti" . Si sa che , per gli anziani , i giovani delle nuove generazioni , sono sempre stati "bamboccioni" , però , qualche segno oggettivo di declino , sembra innegabile. Nella Pubblica Sicurezza , per esempio , e il suo Giornale lo sottolinea. I delitti ci sono sempre stati , ma si trattava di episodi anche efferati , ma circoscritti . Adesso c' è da aver paura perfino in casa propria. Ma , passando ad argomenti più "macroeconomici" , l' abbandono in cui viene lasciato il nostro Aeroporto , lo scippo della TAV , l' abbandono della "bretella" Tirreno-Brennero, lo scippo di "Cibus" , che , dopo l' ultima edizione a Parma, nel 2016 , andrà a Milano. Questo non è "piangersi addosso" , Direttore . Sono segni oggettivi di declino. Le faccio , comunque , i migliori auguri .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Treno deraglia e finisce sulla superstrada: almeno sei morti

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento