21°

lettere

Regalo di Natale: una multa giusta ma....

Lettere al direttore - logo
Ricevi gratis le news
13

Signor direttore,
ho 61 anni e da più di un anno sto lottando contro un tumore al polmone. Vado a raccontarle quello ciò che mi è successo.
Il giorno 24 dicembre trovo nella cassetta della posta un cedolino valido per il ritiro di «atti giudiziari». Si trattava di una contravvenzione di euro 77, se pagata subito, per una infrazione datata 2 luglio 2015. Francamente avevo rimosso! Effettivamente quel giorno mi ero recato in mattinata in Oncologia per prelievi e visite inerenti al ciclo di chemioterapia del giorno dopo (tutto ciò è certificabile). Ricordo il caldo che faceva e che non stavo tanto bene. I dottori si erano raccomandati che assumessi subito una medicina. Erano le 10 circa e avendo il permesso Ztl zona 1 per procedere più in fretta sono passato per via Repubblica. Sono in possesso di un permesso per invalidi a nome di mia madre, ed ho posteggiato in via Repubblica in uno stallo apposito. Roba di 5 minuti, sono andato in farmacia in via Cavour. Arrivato trafelato davanti alla macchina, noto dalla parte opposta della strada due «baldi e abbronzati» vigili che mi chiedono i documenti. Spiego loro tutto ciò che ho fatto, ma questi con sorrisini ironici mi contestano la contravvenzione. Lo so, sono in torto!!! Ma quella mattina non ho portato con me mia madre all'ospedale. La mancanza di volontà di capire la situazione era comunque evidente. Auguro a quei due «signori» un buon 2016 con solo una piccola parte di problemi che sto affrontando io.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    04 Gennaio @ 13.51

    Al di là dei termini o meno scaduti. Ha transitato dove non poteva facendo il furbo perchè aveva il permesso della mamma, ha parcheggiato dove non poteva. Quindi sta cercando pietà per il tumore? Sicuramente la malattia è una cosa gravissima e che dispiace profondamente chi ha almeno un pezzetto di cuore, ma sta cercando pietà e comprensione per un illecito? Poteva fermarsi in una delle tante farmacie presenti nelle vicinanze dell'ospedale e da buon cittadino evitare il centro.

    Rispondi

  • Biffo

    31 Dicembre @ 12.25

    Al di là di ogni commento, rimane il fatto che, in tutta Italia, gli agenti della PM tirano gli schiaffi a due a due, finché non sono dispari.

    Rispondi

  • David

    30 Dicembre @ 20.40

    Comunque, a parte quanto detto da altri nei commenti precedenti, ha lasciato l'auto nei posti per disabili ed è andato nella farmacia di via Cavour (non quella di fronte a dove aveva lasciato l'auto, cioè all'inizio di via Repubblica): 5 minuti? Sì, se si corre, però. "Atti giudiziari": probabilmente il passo di molto successivo alla contestazione dell'infrazione (che l'interessato riconosce che gli è stata fatta al momento). Quindi il discorso dei 90 o 150 giorni non c'entra, secondo me.

    Rispondi

  • nerosso

    30 Dicembre @ 19.14

    Giusta osservazione Biffo!

    Rispondi

  • Isabella

    30 Dicembre @ 18.40

    Signor Ceresini, la prego di controllare bene perchè i termini per effettuare la notifica di un verbale di infrazione alle norme del codice della strada è 90 GIORNI, non 150 o altro. MASSIMO 90 GIORNI DALLA DATA DI INFRAZIONE. Pertanto il verbale del 2 luglio 2015 per essere valido deve essere stato depositato all'ufficio postale, nel suo caso, NON OLTRE IL PRIMO OTTOBRE 2015. Secondo me siamo nettamente fuori termine. Nel caso in cui sia stato consegnato il plico DOPO IL PRIMO OTTOBRE 2015 lei non deve pagare nulla. Si rechi in Prefettura o contatti il Comando accertatore e chieda l'annullamento del verbale.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi in mattinata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»