10°

lettere

Parma "impossibile per i disabili"

Lettere al direttore - logo
Ricevi gratis le news
6

Signor direttore,
volevo informare i miei concittadini di quanto Parma sia una città quasi impossibile, per un disabile. Ho portato mio papà costretto, da qualche tempo a stare su una carrozzina, a fare un giro per la città per fargli vivere l’atmosfera natalizia che si respira percorrendo le sue vie e i suoi viali. La nostra prima tappa è stata la visita alla mostra dei presepi all’Annunziata, o meglio avremo voluto vederla, ma purtroppo per accedere alla mostra bisognava superare tre alti gradini. In loco abbiamo chiesto se c era un’ entrata per disabili, ma purtroppo ci è stato detto che non vi erano altri accessi. Una gentile signora, che sentitamente ringrazio, presente in chiesa, si è prodigata per aiutarci, ma la manovra da fare avrebbe messo in percolo lei e mio padre. Con dispiacere, abbiamo presto dovuto abbandonare l’idea, e ci siamo recati verso le vie del centro, per fare qualche acquisto. Non sto qua a descrivere tutte le altre difficoltà che si incontrano attraversando la città con una carrozzina, quali marciapiedi altissimi su cui salire, biciclette messe sul marciapiedi, buche varie ed altre, ma a quello siamo tristemente abituati. Sono tornata a casa molto amareggiata, la mia passeggiata era stata rovinata, mio papà meno di me, perché purtroppo a tutte queste difficoltà è già avvezzo. Il mio pensiero è andato a tutti quelli che dovendo spostarsi con una carrozzina, ogni giorno devono affrontare ostacoli davvero insormontabili.
Sarah Congia
Parma, 26 dicembre

HandyAMO: leggi tutte le notizie sulla città accessibile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    04 Gennaio @ 20.21

    come dicono a roma: me cojoni!!! 4 i commenti e una sola pubblicazione. Balestrazzi è impegnato con la gigantesca mole di lavoro odierna o va a simpatie? Me lo chiedo perchè l'eroe del giornalismo funziona a rate. a volte sembra in vacanza. Sa vero Balestrazzi che i giornalai di opinione li licenzierei tutti ? I giornalisti non dovrebbero MAI esprimere opinioni personali pena reclusione, senza nessun tipo di appartenenza ideologica, come i magistrati. In alternativa dichiaratevi organi di partito come tempo fa senza ipocrisia, i vostri nonni erano fascisti, i padri di mezzo, i figli figli dei fiori? P.S. chi vi ha regalato o venduto la proprietà della gazzetta dopo il 25 aprile?

    Rispondi

    • 04 Gennaio @ 20.25

      REDAZIONE GAZZETTADUIPARMA.IT - Non andiamo a simpatie ma a cronologia. Che però, come ho già spiegato, a volte è data dall'accumularsi dei commenti (oggi numerosi) che il sistema editoriale ci presenta dal più recente, così che talvolta alcuni più vecchi restano in coda. Vedo in effetti che sei stato penalizzato: ora li stiamo recuperando tutti: anche se, ora che l'ho letto con tutte le sue banalità buttate lì sul nostro lavoro, almeno il primo commento non mi sembra che fosse poi così pressante e fondamentale........

      Rispondi

  • stefano

    04 Gennaio @ 13.33

    Anche io ho avuto il piacere , anzi direi immenso piacere di accompagnare mio suocero negli ultimi anni della sua vita in giro per Parma e provincia. Negli ultimi tempi aveva notevoli difficoltà a deambulare e non era molto presente ma mi ha dato enormi soddisfazioni, anche solo con un sorriso. Andavamo dove potevamo, dove sapevo che si poteva parcheggiare e girare comodamente. Non abbiamo mai preteso però che una città di 2.000 anni sviluppatasi con i criterio di allora cambiasse per noi, ci siamo adeguati. Secondo la Sua lamentela si dovrebbero devastare anche il Duomo e Battistero , museo nazionale, etc. Non lo faccia, teniamoci l'Italia bella per come è senza obbligare il mondo a cambiare per pochi di noi che hanno problemi, ci sono comunque tantissime cose belle da vedere. Buon anno

    Rispondi

  • bichouk

    02 Gennaio @ 22.03

    Anche io ho mia mamma disabile e portarla fuori è un'impresa spesso impossibile, ma non solo,anche portare i bambini con passeggini e carrozzine è molto faticoso tra biciclette scampanellanti sui marciapiedi (a volte mi chiedo se pretendano che butti i figli in mezzo alla strada per evitare loro di rallentare), auto che ignorano gli attraversamenti pedonali o peggio parcheggiano sulle uniche rampe per l'accesso ai marciapiedi..poi bidoni e bidoncini ovunque. Quindi mix tra strutture poco adeguate e maleducazione. Approfitto per fare gli auguri per un 2016 migliore al papà di Sarah che ho intuito essere il prof. Congia fantastico insegnante di filosofia del quale conservo uno splendido ricordo. Elisa Puccinelli

    Rispondi

  • Biffo

    02 Gennaio @ 11.55

    Ma non solo Parma si dimentica dei disabili; di solito,nelle nostre città d'arte, nessun disabile in carrozzina può vedere i vari monumenti, se non dall'esterno, dato che, per accedervi, ci sono gradinate mostruose. Io stesso, che ho una protesi al ginocchio, debbo essere sorretto da mia moglie, in parecchi casi, o ci rinuncio, con grande scontento e delusione. L'ultima esperienza è stata quella di Firenze, off -limits per chi non ha gambe molto buone. E molte chiese, a Parma come qui a Fidenza, sono accessibili solo a chi non ha problemi di deambulazione.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video