20°

lettere

Parma "impossibile per i disabili"

Lettere al direttore - logo
Ricevi gratis le news
6

Signor direttore,
volevo informare i miei concittadini di quanto Parma sia una città quasi impossibile, per un disabile. Ho portato mio papà costretto, da qualche tempo a stare su una carrozzina, a fare un giro per la città per fargli vivere l’atmosfera natalizia che si respira percorrendo le sue vie e i suoi viali. La nostra prima tappa è stata la visita alla mostra dei presepi all’Annunziata, o meglio avremo voluto vederla, ma purtroppo per accedere alla mostra bisognava superare tre alti gradini. In loco abbiamo chiesto se c era un’ entrata per disabili, ma purtroppo ci è stato detto che non vi erano altri accessi. Una gentile signora, che sentitamente ringrazio, presente in chiesa, si è prodigata per aiutarci, ma la manovra da fare avrebbe messo in percolo lei e mio padre. Con dispiacere, abbiamo presto dovuto abbandonare l’idea, e ci siamo recati verso le vie del centro, per fare qualche acquisto. Non sto qua a descrivere tutte le altre difficoltà che si incontrano attraversando la città con una carrozzina, quali marciapiedi altissimi su cui salire, biciclette messe sul marciapiedi, buche varie ed altre, ma a quello siamo tristemente abituati. Sono tornata a casa molto amareggiata, la mia passeggiata era stata rovinata, mio papà meno di me, perché purtroppo a tutte queste difficoltà è già avvezzo. Il mio pensiero è andato a tutti quelli che dovendo spostarsi con una carrozzina, ogni giorno devono affrontare ostacoli davvero insormontabili.
Sarah Congia
Parma, 26 dicembre

HandyAMO: leggi tutte le notizie sulla città accessibile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    04 Gennaio @ 20.21

    come dicono a roma: me cojoni!!! 4 i commenti e una sola pubblicazione. Balestrazzi è impegnato con la gigantesca mole di lavoro odierna o va a simpatie? Me lo chiedo perchè l'eroe del giornalismo funziona a rate. a volte sembra in vacanza. Sa vero Balestrazzi che i giornalai di opinione li licenzierei tutti ? I giornalisti non dovrebbero MAI esprimere opinioni personali pena reclusione, senza nessun tipo di appartenenza ideologica, come i magistrati. In alternativa dichiaratevi organi di partito come tempo fa senza ipocrisia, i vostri nonni erano fascisti, i padri di mezzo, i figli figli dei fiori? P.S. chi vi ha regalato o venduto la proprietà della gazzetta dopo il 25 aprile?

    Rispondi

    • 04 Gennaio @ 20.25

      REDAZIONE GAZZETTADUIPARMA.IT - Non andiamo a simpatie ma a cronologia. Che però, come ho già spiegato, a volte è data dall'accumularsi dei commenti (oggi numerosi) che il sistema editoriale ci presenta dal più recente, così che talvolta alcuni più vecchi restano in coda. Vedo in effetti che sei stato penalizzato: ora li stiamo recuperando tutti: anche se, ora che l'ho letto con tutte le sue banalità buttate lì sul nostro lavoro, almeno il primo commento non mi sembra che fosse poi così pressante e fondamentale........

      Rispondi

  • stefano

    04 Gennaio @ 13.33

    Anche io ho avuto il piacere , anzi direi immenso piacere di accompagnare mio suocero negli ultimi anni della sua vita in giro per Parma e provincia. Negli ultimi tempi aveva notevoli difficoltà a deambulare e non era molto presente ma mi ha dato enormi soddisfazioni, anche solo con un sorriso. Andavamo dove potevamo, dove sapevo che si poteva parcheggiare e girare comodamente. Non abbiamo mai preteso però che una città di 2.000 anni sviluppatasi con i criterio di allora cambiasse per noi, ci siamo adeguati. Secondo la Sua lamentela si dovrebbero devastare anche il Duomo e Battistero , museo nazionale, etc. Non lo faccia, teniamoci l'Italia bella per come è senza obbligare il mondo a cambiare per pochi di noi che hanno problemi, ci sono comunque tantissime cose belle da vedere. Buon anno

    Rispondi

  • bichouk

    02 Gennaio @ 22.03

    Anche io ho mia mamma disabile e portarla fuori è un'impresa spesso impossibile, ma non solo,anche portare i bambini con passeggini e carrozzine è molto faticoso tra biciclette scampanellanti sui marciapiedi (a volte mi chiedo se pretendano che butti i figli in mezzo alla strada per evitare loro di rallentare), auto che ignorano gli attraversamenti pedonali o peggio parcheggiano sulle uniche rampe per l'accesso ai marciapiedi..poi bidoni e bidoncini ovunque. Quindi mix tra strutture poco adeguate e maleducazione. Approfitto per fare gli auguri per un 2016 migliore al papà di Sarah che ho intuito essere il prof. Congia fantastico insegnante di filosofia del quale conservo uno splendido ricordo. Elisa Puccinelli

    Rispondi

  • Biffo

    02 Gennaio @ 11.55

    Ma non solo Parma si dimentica dei disabili; di solito,nelle nostre città d'arte, nessun disabile in carrozzina può vedere i vari monumenti, se non dall'esterno, dato che, per accedervi, ci sono gradinate mostruose. Io stesso, che ho una protesi al ginocchio, debbo essere sorretto da mia moglie, in parecchi casi, o ci rinuncio, con grande scontento e delusione. L'ultima esperienza è stata quella di Firenze, off -limits per chi non ha gambe molto buone. E molte chiese, a Parma come qui a Fidenza, sono accessibili solo a chi non ha problemi di deambulazione.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

2commenti

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

RUGBY

Doppia intervista: Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Gossip Sportivo

Nuovo look, Wanda Nara è diventata mora

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro