15°

lettere al direttore

Piscine pubbliche e orari scomodi

Lettere al direttore - logo
0

Gentile direttore,
vorrei sottoporre alla sua attenzione e dei dei lettori il tema della fruibilità degli impianti sportivi pubblici.
Da anni frequento le piscine di Parma praticando il nuoto libero. Come me molte persone adulte cercano di praticare attività sportiva nei momenti liberi dal lavoro e nei week end, come me molte famiglie decidono di frequentare le piscine con i propri figli per insegnare loro a nuotare o per o prendere dimestichezza con l’acqua. In Città sono presenti, a mia conoscenza, 5 piscine di cui due pubbliche in gestione a privati e tre private con posti convenzionati con il Comune.
Le due piscine pubbliche sono in zona Est e in zona San Leonardo. Insisto nel definirle piscine pubbliche perché, come mi hanno spiegato diversi gestori, il Comune decide degli spazi e degli orari che concede alle Società Sportive e lascia ai gestori la possibilità di inserire loro attività, a pagamento, nei residui lasciati dal Comune. Il nuoto libero, in barba a tutti i proclami enunciati sull'importanza della pratica sportiva a tutte le età, è considerato residuo (le briciole lasciate ai gestori) per cui le ore a disposizione sono veramente insufficienti.
Nella Piscina di Via Zarotto, ad esempio, un cittadino che volesse recarsi a nuotare durante la settimana potrebbe farlo solo la mattina del mercoledì, venerdì e sabato dalle 9.00 alle 13.30 (in pratica possono frequentare solo casalinghe e pensionati), nelle pause pranzo del martedì e giovedì dalle 12.00 alle 15.00, nelle sere di martedì e giovedì dalle 21.00 alle 22.45 (praticabile solo da single che non hanno famiglia o da giovanissimi che il giorno dopo non devono andare al lavoro); la domenica finalmente il giorno intero. Tutto il giorno di tutti i giorni la piscina è occupata dalle attività delle Società Sportive.
Vengo alla questione di fondo che si sostanzia nel chiedere al Comune perché non sia possibile rispettare le esigenze di tutti gli altri utenti. Non hanno forse uguali diritti di utilizzare la piscina anche gli adulti? Molti, ad esempio, sono lavoratori per i quali non è certo possibile nuotare alla mattina o alla sera tardi, alcuni desiderano nuotare con la propria famiglia, i propri bambini, durante il week end. Ma la piscina al sabato è off limits. Perché le famiglie devono essere costrette a iscrivere i figli ai corsi? Perché trattare gli adulti come «residui»?
La promozione allo sport è fondamentale a tutte le età, perché genera benessere, previene le malattie e rende più felici. Adulti sportivi promuovono lo sport. E questo dovrebbe essere il primo pensiero di una Amministrazione pubblica che volesse tradurre in fatti i propositi, a questo punto, solo enunciati.

Lorenza Dodi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa