15°

28°

IL DIRETTORE RISPONDE

Basta con i fatti, vogliamo promesse

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
1

Signor direttore,
facciamo che quest’anno all’Ue non gli diamo un centesimo. Niente di niente. Né quest’anno né per i prossimi cinque. Dopodichè quei 14 miliardi che versiamo, in media, ogni anno all’Unione europea li destiniamo, tutti quanti, al risanamento del nostro territorio.
Per sventare il drammatico rischio idrogeologico e per attrezzare le aree più pericolose con il meglio della tecnologia esistente nella prevenzione dei terremoti. Facciamo per una volta davvero qualcosa per noi tutti.
Per noi e per la nostra bellissima e sventurata Italia. Facciamo in modo che quel che si può prevenire lo si prevenga. E quel che si può rinforzare, sostenere, strutturare lo si faccia col meglio dei materiali e delle professionalità reperibili. Ci vuole una ferrea volontà politica. La capacità di una visione. Di un futuro.
Tempo da perdere non ce n’è. Interi paesi spazzati via, intere comunità in ginocchio, 50.000 sfollati e l’assoluta certezza che l’evento più imprevedibile si ripeterà: non si può continuare così. Non si può più nel millennio dell’intelligenza artificiale continuare a vedere certi disastri.
Non ce la si fa più a sopportare dapprima il terremoto, poi i servizi e le analisi sul terrore e sulle lacrime e quindi l’immancabile impegno sui fondi per la ricostruzione. Perchè neppure hai finito la raccolta e organizzato il lavoro che subentra un’altra devastazione.
Perciò, all’Ue dei burocrati mandiamogliela noi una bella letterina. Non si può gridare in Italia e inginocchiarsi in Europa, come spesso accade, vero Renzi ? Spieghiamo che quei soldi destinati al funzionamento Ue, insieme ad almeno altrettanti che lo Stato italiano dovrebbe anch’esso mettere in campo, serviranno, da adesso in poi, per porre l’Italia in sicurezza. Tutta l’Italia. Un piano particolareggiato che ci affranchi dalla peggiore delle paure: morire seppelliti dalle nostre stesse case.
L’emergenza è qui. È adesso. È l’Italia. E non ci può essere alcun problema di burocrazia, di conti da rispettare o di tetto al deficit che non si possa sforare. Il tetto a tanti nostri concittadini gli è già cascato addosso.
Mario Bertoli

Caro Bertoli,
non so se la soluzione che lei propone sia percorribile, ma non c'è dubbio che la messa in sicurezza degli edifici nelle zone a rischio sismico sia una priorità assoluta. È perfino banale dirlo, tanto dovrebbe essere scontato.
Però è dal tempo dell'Irpinia che sento ripetere dai nostri governanti "adesso basta, ora un piano per la sicurezza" eccetera eccetera. Da quei giorni a oggi i presidenti del Consiglio si sono succeduti con la frequenza degli allenatori dell'Inter e siamo al punto di partenza. Una volta, su un muro di Brescia, vidi una scritta rivolta ai politici: «Basta con i fatti, vogliamo promesse». Ecco, che l'ironia seppellisca una classe politica che non fa nulla per impedire che i suoi cittadini siano seppelliti dalle macerie di un terremoto. Anche il cambio di passo di chi ci governa dovrebbe essere una priorità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ivo

    03 Novembre @ 16.54

    L unica volta che sono d' accordassimo con Lei direttore! Quindi riconosciamo che chi ci ha governato in passato, e chi continua tutt ora e la stessa classe politica di sempre ? Mi diceva un mio amico, che anni fa il bottino di promesse ( dei politici) si faceva al sud, adesso che si son mangiato ormai tutto , e la gente nn li crede più , da 10 anni si sono spostati al nord , e poi sarà la fine ! Via la vecchia classe politica

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

3commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

1commento

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Barcellona, caccia al killer in tutta Europa. L'auto di Cambrils era passata in Francia 7 giorni prima

milano

Auto va fuori strada e finisce in un canale, un morto e 3 dispersi

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti