14°

27°

IL DIRETTORE RISPONDE

Le «lezioni» degli ex terroristi

Michele Brambilla

Michele Brambilla

2

Gentile Direttore,
leggo sul Carlino Reggio del 21 novembre, a margine di un convegno sugli anni di piombo e relativi strascichi, una serie di domande/risposte tra la intervistatrice e tal Loris Tonino Paroli, ex brigatista che ha scontato 16 anni di carcere e adesso fa il pittore...
Riporto sinteticamente le considerazioni più bizzarre di Paroli: «Noi non eravamo terroristi...» (come si può chiamare chi ha ucciso Guido Rossa o il Fratello di Patrizio Peci? Per dire i primi due casi
che mi vengono in mente).
«Le Br non pensavano di uccidere le persone ma i simboli della stortura del Sistema...» (Sorvoliamo, la abbiamo già sentita...)
«Serve fare l'analisi, i perdenti diventano criminali, anche i partigiani se avessero perso (come le Br) sarebbero stati impiccati come banditi...». (Oh guarda che becco: paragona un branco di sparatori a freddo che tenta di ferire una democrazia con un vasto Movimento inter politico che combatte due dittature!) Magari ha ragione lui... È così convinto! Allora, visto che si è tornati a parlare di crioconservazione, fossi in lui mi farei ibernare per un po' di anni e, dopo il risveglio, vedrei se qualcosa fosse cambiato in termini di approvazione nei suoi confronti.
Io spero di no... Infatti ci sono due cose diverse tra loro dove gli italiani hanno dimostrato coesione e rispetto all'unanimità: la condanna del terrorismo e il rispetto del divieto di fumare in luogo pubblico. Almeno queste due conquiste vediamo di non perderle.

Caro Gennari,
è vero: se c'è stata una volta in cui gli italiani - dopo alcuni anni di esitazione, in verità: gli anni in cui una certa sinistra chiamava i brigatisti "sedicenti" o "compagni che sbagliano"... - hanno fatto fronte comune e superato le loro divisioni, è stato quando si è trattato di sconfiggere il terrorismo (battuta sul divieto di fumo a parte). Ricordo benissimo il giorno in cui rapirono Aldo Moro e le piazze si riempirono di bandiere rosse (del Pci) e biancocrociate (della Dc) che sventolavano insieme... Credo che le Br abbiano cominciato a perdere quel giorno.
Dopo di che, va detto che molti ex terroristi hanno fatto un sincero percorso di ravvedimento. Gli altri, che vanno in giro a dar lezioni, sono francamente insopportabili. Continuano a pontificare come allora.
Veda Gennari, io non penso che un ex assassino non abbia più diritto di parola. Però, intendiamoci. Anche fra Cristoforo, prima di diventare fra Cristoforo, aveva ucciso un uomo, e per giunta per futilissimi motivi. Ma poi aveva cambiato vita, per espiare il male fatto. Questi soggetti che lei cita, invece, non si rendono neppure conto del male compiuto. Peggio di loro ci sono solo coloro che li chiamano in cattedra, a dar lezioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    29 Novembre @ 19.47

    Il Partito Comunista Italiano non ha mai avuto "esitazioni" nella condanna delle Brigate Rosse , che , anzi , per il Partito stesso, erano una minaccia , in quanto avrebbero potuto presentarsi ai Partiti di Governo come interlocutore alternativo , vanificando la strategia del "compromesso storico". Guido Rossa era un sindacalista comunista della CGIL , ucciso dalle BR perché denunciava i loro fiancheggiatori in fabbrica. Del resto , lo stesso Stalin aveva raccomandato a Togliatti di non fare rivolte armate in Italia , perché l' Armata Rossa , in forza dei Patti di Yalta , non sarebbe intervenuta a loro sostegno. Gli ex terroristi che vengono talvolta invitati a parlare nelle scuole e nelle università , non "fanno lezioni" , ma danno testimonianze , che sono cose diverse.

    Rispondi

  • Oldsailor

    29 Novembre @ 19.14

    Vede gentilissimo Direttore, queste notizie non mi fanno più ne cado ne freddo. Infatti se pensiamo che nell'ultimo governo Prodi, ci siamo trovato come sotto segretario alla giustizia un ex brigatista che si fatto 18 anni di galera per aver accoppato un poliziotto; non pago questo tristo individuo a avuto la faccia tosti fondare una associazione che cura e difende gli ,interessi ei delinquenti! Questa pia associazione si chiama: "nessuno tocchi caino". Abele però se lo accoppano anche non fa testo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

LA NOVITA' 

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Lealtrenotizie

Parma calcio sorteggio

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

10commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole, attenti a Forte" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

6commenti

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

grecia

Ordigno nell'auto: ferito l'ex premier Papademos

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza