11°

26°

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

Michele Brambilla

Michele Brambilla

2

Gentile direttore
quanta nostalgia per i partiti che non ci sono più! Per i politici del passato. Ricordo Berlinguer quando a Marco Pannella, che partecipava alle tribune con il bavaglio gli disse; «Tu parli tutti i giorni dalla mattina alla sera in radio Radicale, in Tv e nelle tribune, per dire che non ti lasciano parlare». Almirante che rammentava a Giulio Andreotti incaricato di formare il Governo, che era detentore di un gruzzoletto di voti che avrebbe conservato in frigorifero. Ricordo Fanfani. “Fanfan la Tulip”, lo chiamava Fortebraccio vignettista de l’Unità . E sempre Andreotti, a un giornalista che gli chiedeva un commento sull’emergente Formigoni gli rispose: «Ma chi è un pilota di formula uno?» Nel 1991 la Rete di Leoluca Orlando e Nando dalla Chiesa non prese molti voti e Arnaldo Forlani in un commento ebbe a dire: «Ma si, qualche pesciolino è rimasto impigliato!» Direttore andava molto meglio mi creda. Non perché si lavorava senza “voucher”, ma perché la politica non era la roba che stiamo vedendo in questa cosiddetta Seconda Repubblica. Lo scambio violento di insulti ai quali ci stiamo abituando, è la dimostrazione che nessuno rappresenta più nessuno. Questa sensazione mica l’ho mai avuta. Per questo provo nostalgia dei partiti che non esistono più. La mia prima tessera l’ho presa con Enrico Berlinguer. Adesso mi trovo in un partito che litiga, perde pezzi e sembra non rendersi conto dei mutamenti in corso. Ma dove sta la sinistra che pare non capire il rischio che comporta il perdurare di una situazione ormai insopportabile? Cosa stava discutendo mentre l’America con il plebiscito della classe più povera, mandava un miliardario strano e forse pericoloso a fare il Presidente della nazione più potente al mondo? Ah, è vero! Ci stavamo dividendo!
Sergio Bottazzi
Marzano di Terenzo, 12 aprile

Caro Bottazzi,
certo la politica non è più quella di una volta, quando l'Italia era divisa fra il suo omonimo Peppone (Giuseppe Bottazzi) e don Camillo. Democristiani e comunisti se le dicevano e qualche volta se le davano pure di santa ragione, ma insieme hanno fatto una Costituzione eccezionale: nel senso letterale del termine, perché a differenza di ciò che è accaduto in ogni altra parte del mondo quella Carta non rappresentava la classe dirigente del Paese ma il popolo.
E la politica di oggi non è neppure quella dei tempi che lei descrive, i tempi dei Berlinguer e degli Almirante, dei Fanfani e degli Andreotti. Qualche sera fa ho visto su Rai Storia un'intervista (registrata, ovviamente) ad Alfredo Reichlin, un dirigente del Pci che ai suoi tempi era di seconda fila, ma che al confronto dei leader di oggi mi è parso, sentendolo parlare, un gigante.
No, non è nostalgia. È una constatazione, caro Bottazzi. Abbiamo demolito la Prima Repubblica, ma ce la fanno rimpiangere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Enzo

    22 Aprile @ 22.17

    Basta guardare Parma. Da uomini come Giacomo Ferrari, Lauro Grossi, Elvio Ubaldi... ... a Pizzarotti, Folli, e la Ferraris!

    Rispondi

  • Oldsailor

    22 Aprile @ 19.27

    Certo che ce una differenza tra i vecchi e i nuovi politici. I vecchi ladroni erano intelligenti e la "vacca" (il popolo) lo mungevano ma gli lasciavano da mangiare! Questi novelli briganti invece la "vacca" l'ammazzano!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Intervista al direttore generale

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a generazioni a guidare

      Lega Pro

E adesso la Lucchese

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium